Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3639 - martedì 25 giugno 2019

Sommario
- Beni Culturali e Spettacolo: Mezzetti, una cabina di regia seguirà Legge Delega
- Regioni su non autosufficienza: serve subito riparto del fondo nazionale
- Incendi boschivi: prevenzione in Basilicata, Abruzzo e Sicilia
- Corte dei Conti: in sanità ridotti deficit Regioni e debiti fornitori
- Olimpiadi invernali, vince il ticket Milano-Cortina, la soddisfazione di Fontana e Zaia
- Emergenza caldo: alcune iniziative regionali

+T -T
Incendi boschivi: prevenzione in Basilicata, Abruzzo e Sicilia

Interventi di Bardi, Marsilio e Musumeci

(Regioni.it 3639 - 25/06/2019) Per prevenire e combattere gli incendi boschivi sono previsti diversi interventi sul territorio.
In Basilicata Lotta è stata firmata una convezione con il Ministero dell’Interno con uno stanziamento di 730 mila euro per l’integrazione del sistema di intervento e di prevenzione.
Il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, spiega che con “questa convenzione organizziamo, nei dettagli, ogni fase della lotta agli incendi boschivi. Abbiamo predisposto ogni cosa per tempo perché tutto possa funzionare, nel migliore dei modi, già dal prossimo primo di luglio. Come Regione - aggiunge Bardi - abbiamo messo in campo ben 730 mila euro per coprire le attività fino al 15 settembre e siamo ponti a finanziare un eventuale prosieguo delle azioni, ove l’andamento climatico della seconda quindicina del mese di settembre ce lo imponesse. Gli incendi, con la loro prorompente violenza - sottolinea Bardi - vanno temuti e rispettati, ma il nostro impegno è completo grazie a squadre dislocate in tutti punti strategici del territorio, presidi di vigilanza e prevenzione e con il coordinamento della Protezione Civile regionale assicurato anche dalla nostra sala operativa”.
Anche il presidente della regione Abruzzo, Marco Marsilio, annuncia interventi per contrastare gli incendi con 1000 volontari abilitati, 120 mezzi di Protezione civile con modulo di spegnimento incendi, un elicottero regionale, 60 uomini dei vigili del fuoco dedicati giornalmente con 15 mezzi, carabinieri forestali impegnati con 30 uomini ogni giorno e relativi mezzi pronti a raddoppiare in caso di necessità ed emergenza: “Rivolgo un appello a tutti i cittadini, alle coscienze di quanti frequentano le nostre montagne, in queste settimane di vacanze estive perchè è dovere di tutti salvaguardare il nostro inestimabile patrimonio boschivo e laddove si presenti una situazione di criticità di comunicarlo tempestivamente permettendo così l'avvio tempestivo delle operazioni di intervento e di spegnimento. Dalle cause che emergono e che sono all'origine degli incendi boschivi, è possibile delineare un quadro chiaro del fenomeno. Nella quasi totalità dei casi, essi sono attribuibili, per dolo o colpa grave, alla mano dell'uomo, il resto a cause naturali. La prevenzione degli incendi, dunque, parte, prima di tutto, dal senso civico dei cittadini anche con il rispetto di alcune semplici regole di comportamento".
Per contrastare gli incendi boschivi nel periodo estivo in Sicilia sono previsti piu' mezzi. "La Regione - spiega il presidente Nello Musumeci - si dota di un servizio ancora piu' adeguato e capillare rispetto al passato, in grado di coprire il territorio in tempi brevi e di assicurare supporto e assistenza. I risultati della lotta agli incendi nel 2018, con una riduzione del 55 per cento delle aree bruciate, hanno premiato l'attività di programmazione messa in campo dal nostro governo per tempo. Quest'anno stiamo cercando di fare ancora meglio".

 [Basilicata] Lotta agli incendi Boschivi: convezione con il Ministero dell’interno


 [Abruzzo] ANTINCENDIO: MARSILIO, 1000 UOMINI,120 MEZZI E UN ELICOTTERO € 1MLN E 700MILA: SINERGIA CON FORESTALI,VIGILI E PROVINCIA.


 ABRUZZO: OK REGIONE AD AGGIORNAMENTO PIANO REGIONALE CONTRO INCENDI BOSCHIVI


  NEWS REGIONI. Sicilia potenzia flotta aerea per contrasto incendi



( gs / 25.06.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top