Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3644 - martedì 2 luglio 2019

Sommario
- Bonaccini convoca la Conferenza delle Regioni per il 3 luglio alle 10.00
- Consumo del suolo: audizione delle Regioni sui disegni di legge all'esame del Senato
- Mazzuto: rendere più efficace lotta al femminicidio puntando su collaborazione Stato-Regioni
- Lotta alla violenza di genere e al femminicidio: l'impegno delle Regioni
- Musumeci su riforma Province e contro il caporalato
- Puglia: si dimette l'assessore Di Gioia

+T -T
Musumeci su riforma Province e contro il caporalato

(Regioni.it 3644 - 02/07/2019) Il presidente della regione Sicilia, Nello Musumeci, interviene sulla necessità di una riforma delle Province: “Credo che, al di là della contingenza, serva una grande riforma delle province e non può che farlo il governo nazionale. Noi potremmo ritagliarci un ruolo nella parte organizzativa come prevede lo Statuto siciliano". "La riforma – aggiunge Musumeci - è stata la prima cosa che abbiamo chiesto lo scorso anno al primo incontro con il ministro Tria. Peraltro mi sembrava di aver colto all'interno del governo, dalla parte leghista, la volontà di arrivare ad una legge di riforma. Però da allora è passato un anno del governo gialloverde e non si vede alcuna concreta prospettiva".
"La provincia – sostiene Musumeci - non può continuare a vivere nell'incertezza, senza funzioni e senza obiettivi precisi. L'ente intermedio è essenziale, lo dicono i sindaci e lo dico io da anni, da quando è cominciata questa vergognosa opera di demolizione dell'ente intermedio sotto la spinta emotiva di un togliamo il poltronificio, riduciamo i costi della politica. La provincia non è un costo della politica è un costo della democrazia”.
Inoltre Musumeci dichiara guerra al caporalato in agricoltura. Entra infatti nella fase operativa il Protocollo d'intesa sottoscritto dal presidente Nello Musumeci con il ministero dell'Interno, che ha stanziato circa dodici milioni di euro nell'ambito del Pon Legalità 2014/2020.
La Sicilia si è impegnata a destinare duecentomila euro all'anno, per il quinquennio 2022/2026, al fine di garantire la piena funzionalità delle apparecchiature che saranno installate e che verranno messe in collegamento con la centrale operativa del Corpo forestale della Sicilia. Si tratta, principalmente di telecamere ad alta risoluzione e di sensori audio/video ambientali ma ci si affiderà anche alle immagini catturate dai droni. "Non vogliamo dare tregua - afferma Musumeci – a chi nei campi sfrutta la disperazione della gente, donne o uomini che siano, umiliati e abusati nella loro dignità di esseri umani. Un fenomeno odioso, un crimine contro il quale anche noi, al fianco delle forze dell'ordine, intendiamo fare la nostra parte. Senza dimenticare il flusso di denaro non indifferente che il caporalato costantemente sottrae all'economia legale nel settore agricolo". Il progetto innovativo interessa per prime le province di Catania e di Ragusa.





( gs / 02.07.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top