Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3646 - giovedì 4 luglio 2019

Sommario
- Venturi a Farmindustria: con "faro" universalità Ssn troveremo risorse per nuove terapie
- Autonomia: Fontana e Zaia su vertice Governo
- Bonaccini su autonomia: disponibili a limare il testo
- Garavaglia e Grillo su risorse sanità ed autonomia
- Dissesto idrogeologico: Costa firma piano stralcio da 315 milioni
- Fondo nazionale agrumicolo: osservazioni al decreto sui criteri di ripartizione

+T -T
Venturi a Farmindustria: con "faro" universalità Ssn troveremo risorse per nuove terapie

(Regioni.it 3646 - 04/07/2019) “Siamo stati tra i primi al mondo ad affrontare il problema dell'epatite C e siamo stati tra i migliori nel mondo a farlo. Vorremmo che quello che è accaduto in questo caso, accada, in futuro, con tante altre malattie", è uno dei passaggi più applauditi degli interventi di Sergio Venturi, Coordinatore vicario della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni, durante la tavola rotonda che si è tenuta dell'assemblea pubblica di Farmindustria. "Nel nostro Paese, la storia collettiva e individuale dell'epatite C è una delle più emblematiche del mondo", ha detto Venturi, ricordando l'impegno per l'eradicazione della malattia in tutti i pazienti grazie all'utilizzo dei nuovi antivirali. "Oggi, per queste persone, non abbiamo più bisogno di trapianti di fegato, il che significa anche una riduzione dei costi di ospedalizzazione". Un traguardo che allora sembrava impensabile, ha ricordato Venturi, ...

+T -T
Autonomia: Fontana e Zaia su vertice Governo

(Regioni.it 3646 - 04/07/2019) Il vertice del Governo 3 luglio sera si è chiuso senza un'intesa finale ma con un primo accordo sulla parte finanziaria del testo per la maggiore autonomia su alcune materie alle regioni che lo hanno richiesto. E’ quanto trapela da Palazzo Chigi.
Per il presidente della regione Lombardia, Attilio Fontana, l'autonomia delle Regioni "deve essere una riforma importante per il nostro Paese. Se vogliamo veramente che questo Paese inizi a cambiare, deve farlo davvero e non con quelle finte riforme fatte negli anni passati in cui si dava ragione un po' al centro, un po' alla destra, un po' alla sinistra e sostanzialmente non si cambiava niente. Questo è un momento che deve essere epocale per il Paese".
Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ribadisce la “piena disponibilità a valutare con equilibrio la proposta che ci arriverà: se sarà un'autonomia seria, rispettosa dei miei cinque milioni di veneti e della ...

+T -T
Bonaccini su autonomia: disponibili a limare il testo

Ma "Ci si dica o sì o no. Non ci si prenda in giro"

(Regioni.it 3646 - 04/07/2019) Sull’autonomia il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, si dice pronto a rivedere il testo, basta che si faccia chiarezza. "Siamo disponibili a limare il testo, a rivederlo. – afferma Bonaccini - Non abbiamo chiesto tutte le competenze, ne abbiamo chieste circa la metà”.
“Non chiediamo un euro in più - aggiunge Bonaccini - non lo togliamo a nessuno. Crediamo, presuntuosamente, che gli stessi soldi che spende lo Stato per alcune materie che oggi gestisce da lontano, se li spendessimo in Emilia-Romagna li sapremmo spendere meglio. Usciamo da questo balletto infinito: per me gli interlocutori non sono il Movimento 5 stelle o la Lega, ma il Governo italiano. Noi siamo pronti a firmare, ma firmiamo non al buio, ma solo se c'è un testo condiviso. Davvero: non so più a che santo votarmi”.
Quindi Bonaccini rileva: "A me pare ormai una barzelletta. E’ un anno che, ogni settimana, il ...

+T -T
Garavaglia e Grillo su risorse sanità ed autonomia

(Regioni.it 3646 - 04/07/2019) “Sì a orientare meglio le risorse per la sanità, assolutamente no a tagliarle oltre”. Così il viceministro all'Economia Massimo Garavaglia, che sottolinea (intervenendo in una tavola rotonda nell'assemblea pubblica di Farmindustria) come sulla spesa sanitaria “abbiamo raggiunto un livello che ormai si è stabilizzato e non si può più scendere sotto, semmai bisogna migliorarne l'uso”. Garavaglia spiega che “non abbiamo, come sistema regioni, un problema di sprechi di risorse. C'è però un problema di orientamento, e in questo sicuramente si può fare meglio”.
L'importante “e' mettere in atto una strategia”, sottolinea nel suo intervento all'assemblea pubblica di Farmindustria,  il ministro della Salute, Giulia Grillo che si sofferma sulle diseguaglianze e sul processo di autonomia differenziata richiesta da alcune Regioni. Per Grillo “in questi ...

+T -T
Dissesto idrogeologico: Costa firma piano stralcio da 315 milioni

(Regioni.it 3646 - 04/07/2019) Firmato dal Ministro dell'Ambiente Sergio Costa il Piano Stralcio che stanzia 315 milioni di euro per finanziare progetti esecutivi di tutela del territorio dal dissesto idrogeologico. In soli tre mesi, dal Dpcm 20 febbraio 2019, sono stati individuati gli interventi in tutte le regioni e impegnati i fondi del 2019. "Una velocizzazione consistente se consideriamo che negli anni passati si impiegavano anche due anni per ottenere lo stesso risultato", commenta Costa.
La lettera firmata dal Ministro Costa individua gli interventi per liste regionali, garantendo l'avvio di una spesa complessiva di oltre 315 milioni gia' a partire da quest'anno. "Abbiamo quindi impresso una fortissima accelerazione - spiega Costa - e grazie alla proficua collaborazione con i Commissari per l'emergenza, i Commissari per il dissesto e le Autorità di bacino distrettuali in soli tre mesi abbiamo stabilito il dettaglio degli interventi piu' urgenti, che partiranno già ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 20 giugno

+T -T
Fondo nazionale agrumicolo: osservazioni al decreto sui criteri di ripartizione

(Regioni.it 3646 - 04/07/2019) Nel corso della Conferenza Stato-Regioni del 20 giugno il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha preso atto del nuovo testo del decreto sui criteri e le modalità di ripartizione delle risorse del Fondo nazionale agrumicolo, ma ha consegnato consegnato un documento nel quale si richiede il ripristino della disposizione prevista all'art 3 della versione del decreto ongmario, sulla quale la Conferenza Stato-Regioni del 21 febbraio 2019 aveva già espresso l'intesa, o, in subordine, di prevedere la concertazione con le Regioni in sede di definizione dei provvedimenti attuativi del decreto stesso.
Si riporta di seguito il testo del Documento della conferenza delle Regioni e il link all'atto della Conferenza Stato-Regioni.
Posizione sull’informativa, ai sensi dell'articolo 6, comma 1, del decreto legislativo n. 281 del 1997, sullo schema di decreto del ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top