Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3650 - mercoledì 10 luglio 2019

Sommario
- Polizia locale: posizione sulle proposte di legge in discussione alla Camera
- Autonomia: Audizione dell'Ufficio parlamentare di bilancio
- Agenda Digitale: verso il Single digital gateway, organizzazione interna per il gruppo di lavoro
- Grillo: in sanità serve infrastruttura digitale nazionale
- Appalti pubblici: una piattaforma unica per la trasparenza
- Le novità del Decreto "sblocca cantieri" in un seminario di approfondimento il 17 luglio

+T -T
Autonomia: Audizione dell'Ufficio parlamentare di bilancio

(Regioni.it 3650 - 10/07/2019) “Il sistema di finanziamento delle competenze aggiuntive previsto dalle bozze di intesa presenta elementi contraddittori che suscitano preoccupazioni per i possibili rischi sia sulla tenuta del vincolo di bilancio nazionale sia sulla garanzia della solidarietà interregionale”. A sottolinearlo è  l'Ufficio parlamentare di bilancio sul progetto di maggiore autonomia regionale allo studio del Governo. Secondo il consigliere Alberto Zanardi, intervenuto in audizione presso la Commissione bicamerale per il Federalismo fiscale, "i decisori politici, e in primo luogo il Parlamento, dovrebbero essere informati e consapevoli delle implicazioni finanziarie delle intese e delle dimensioni delle risorse coinvolte". Per questo, sembra "inadeguata l'ipotesi, contenuta nelle bozze d'intese, di rinviare la valutazione degli effetti di finanza pubblica a DPCM successivi all'entrata in vigore delle leggi di approvazione delle intese stesse".
Le principali questioni sul federalismo differenziato sono: le modalità con le quali garantire, anche in un quadro di federalismo differenziato, la tutela degli obiettivi di uniformità delle prestazioni su base nazionale e la tenuta dei conti pubblici; i criteri di quantificazione delle risorse finanziarie necessarie per dare attuazione alle nuove funzioni decentrate; la scelta degli strumenti fiscali con cui realizzare il trasferimento di risorse.
Inoltre, il passaggio dal criterio della spesa storica a quello dei fabbisogni standard per determinare il livello delle risorse "pone una serie di problemi tecnici complessi e di non sempre agevole soluzione che andrebbero affrontati per tempo. La distribuzione delle risorse tra i territori regionali derivante dal calcolo dei fabbisogni standard, più agevole rispetto a quello per i Comuni, non dovrebbe in ogni caso discostarsi in misura sostanziale dalla spesa storica, a meno che nel determinarli per le funzioni aggiuntive non si intervenga sui criteri di allocazione delle risorse stesse".
Per quanto riguarda il profilo di finanza pubblica, “seppure non presente nei documenti ufficiali ma evocato nel dibattito", questo interessa il coordinamento del sistema fiscale e di finanza pubblica intra-regionale, cioè tra Regione, Province, Città metropolitane e Comuni.  "Si tratta di una competenza che, seppure ancora non adeguatamente specificata, pone questioni di grande rilievo, peraltro già emerse in occasione della legge delega sul federalismo fiscale (L. 42/2009). Tali questioni riguardano, tra l'altro, il concorso degli Enti locali alla manovra di finanza pubblica, la costituzione di fondi alimentati da compartecipazioni su tributierariali a favore di Comuni/Province/Città metropolitane, le intese con gli Enti locali in materia di investimenti. L'effettivo rafforzamento delle competenze regionali in materia di coordinamento fiscale - conclude Zanardi - sconta ovviamente il sostegno degli enti locali, come peraltro esplicitamente richiesto anche dall'art. 116 della Costituzione”.





( gs / 10.07.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top