Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3654 - martedì 16 luglio 2019

Sommario
- Decreto "sblocca cantieri" e Codice contratti pubblici: seminario il 17 luglio
- Lotta al caporalato: l'impegno e le proposte delle istituzioni regionali
- Autonomia differenziata: Lezzi, Fico, Fedriga, De Luca e Zaia
- Industria farmaceutica: i dati Regione per Regione
- Province: il 18 luglio giornata di confronto sulla revisione della riforma
- Navigator: il 17 luglio firma convenzioni Regioni -Anpal
- Benzina: ministero Economia convoca i gestori, Faib sospende sciopero del 17 luglio

+T -T
Industria farmaceutica: i dati Regione per Regione

(Regioni.it 3654 - 16/07/2019) "La presenza farmaceutica è fortemente concentrata in cinque Regioni (Lombardia, Lazio, Toscana, Emilia Romagna Veneto) che da sole determinano quasi il 90% dell'occupazione totale" E' questo il dato di sintesi che emerge dalla lettura del paragrafo "presenza regionale dell'industria farnaceutica", contenuto nel volume "Indicatori farmaceutici" diffiuso in occasione dell'ultima Assemblea di Farmindustria del 4 luglio (vedi Regioni.it n.3646).  In realtà però - anche se più circoscritta in specifiche province o aree -  "l'industria farmaceutica - si legge sempre nel volume- ha una presenza rilevante anche in altre Regioni sia nel Nord, sia nel Centro Sud.
Molto importate l'incidenza che questo comparto ha nel mercato del lavoro: "Nel 2018 la somma dell'occupazione diretta e dell'indotto a monte raggiunge le 146 mila unità, con un'occupazione nei settori fornitori che è più elevata, di tutte le Regioni, in Lombardia (22 mila circa). La seconda Regione per indotto è il Veneto, con circa 9 mila addetti, seguono Emilia-Romagna (8.482), Piemonte (7.648), Lazio (7.363) e Toscana con circa 5.400 addetti.
"Il Lazìo e la prima Regione sia per incidenza sul totale dell'export manifatturiero (42%del totale) sia per valoredell'export (9.1miliardi, 35% del totale), seguito dalla Lombardia con 6,9 miliardi (27% del totale)".
Per quanto riguarda invece il valore degli investimenti in Ricerca e Sviluppo è la Lombardia la prima Regione in Italia, seguita da Emilia-Romagna, Lazio, Toscana e Veneto. Le stesse Regionì sono le prime cinque in Italia per numero di addetti alla Ricerca e Sviluppo.

Tabelle tratte da "Indicatori farmaceutici. Luglio 2019" di Farmindustria







( sm / 16.07.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top