Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3659 - mercoledì 24 luglio 2019

Sommario
- Conferenza delle Regioni convocata per giovedì 25 luglio
- Fondi europei: il 25 luglio confronto Lezzi-Regioni su programmazione 2021-27
- Agricoltura: riorganizzazione Agea, audizione Conferenza delle Regioni il 25 luglio
- Firmata l'intesa per il rinnovo del Contratto Dirigenza medica
- Sanità: Osservatorio GIMBE su superticket
- Integrati gli Ordini del Giorno delle Conferenze Unificata e Stato-Regioni del 25 luglio

+T -T
Conferenza delle Regioni convocata per giovedì 25 luglio

Appuntamento a via Parigi 11 alle ore 9.30

(Regioni.it 3659 - 24/07/2019) Il Presidente Stefano Bonaccini ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, in seduta ordinaria, per giovedì 25 luglio alle ore 9.30 (Roma, via Parigi 11, sala “Marcello Mochi Onori”). All’ordine del giorno i provvedimenti che saranno esaminati nelle successive Conferenze Unificata (14.00) e Stato-Regioni (14.15) convocate a Roma (via della Stamperia 8) dal Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Erika Stefani. La Conferenza delle Regioni affronterà inoltre i seguenti argomenti:
infrastrutture e trasporti
- proposta di istituzione di un gruppo di lavoro per l’elaborazione urgente di un documento della Conferenza al Governo sulla libera circolazione delle merci sui corridoi della Rete Transeuropea;
- proposta di documento sulla costituzione della Rete degli Osservatori Regionali dei Contratti Pubblici;
salute
- proposta di Linee guida regionali in merito all’attuazione delle disposizioni di cui

+T -T
Fondi europei: il 25 luglio confronto Lezzi-Regioni su programmazione 2021-27

(Regioni.it 3659 - 24/07/2019) Domani 25 luglio alle ore 13, presso la Sala Verde di Palazzo Chigi, il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, presiederà l'incontro con i rappresentanti della Conferenza delle Regioni, guidati dal presidente, Stefano Bonaccini. Il confronto sarà incentrato sulla programmazione 2021-2027 dei Fondi europei.
L'Ufficio Rapporti con l'Unione Europea della Camera dei Deputati, il 5 luglio 2019, ha pubblicato un dossier sul nuovo quadro finanziario pluriennale 2021-2027. "Il 2 maggio 2018 - si legge nel dossier - la Commissione europea ha presentato un pacchetto di misure nelle quali si delinea il prossimo quadro finanziario pluriennale dell'Unione Europea per il periodo 2021-2027, predisposto per un'UE a 27 Stati membri, in considerazione del recesso del Regno Unito. Le proposte prevedono,tra l'altro, una nuova ripartizione delle risorse, una serie di innovazioni al fine di accrescere la flessibilità del Quadro Finanziario Pluriennale e prefigurano parziali

+T -T
Agricoltura: riorganizzazione Agea, audizione Conferenza delle Regioni il 25 luglio

(Regioni.it 3659 - 24/07/2019) Prevista per il 25 luglio, alle ore 12.00, in Commissione Agricoltura della Camera, un'audizione di rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.
L'Audizione avviene nell'ambito dell'esame dello schema di decreto legislativo concernente disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 21 maggio 2018, n. 74, recante riorganizzazione dell'Agenzia per le erogazioni in agricoltura - AGEA e per il riordino del sistema dei controlli nel settore agroalimentare (atto del Governo n. 96).
Sul sito della Camera è disponibile lo schema di decreto legislativo concernente disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 21 maggio 2018, n. 74, recante riorganizzazione dell'Agenzia per le erogazioni in agricoltura - AGEA e per il riordino del sistema dei controlli nel settore agroalimentare.
E' stato anche pubblicato un Dossier (curato dal Servizio Studi del Senato,  Ufficio ricerche nei settori attività ...

+T -T
Firmata l'intesa per il rinnovo del Contratto Dirigenza medica

Bonaccini: credo sia stato fatto il miglior accordo possibile in un’ottica di assunzione di responsabilità per il bene della nostra Sanità pubblica

(Regioni.it 3659 - 24/07/2019) “Dopo 10 anni si firma il Contratto per la Dirigenza medica e sanitaria che interesserà circa 130.000 addetti. È un fatto positivo che ci consente di riconoscere pienamente il valore di tutta la Dirigenza medico-veterinaria, la Dirigenza Sanitaria e la Dirigenza delle Professioni sanitarie che, per la prima volta, trova un assetto di regole e principi organizzativi unici”, lo afferma il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Stefano Bonaccini, commentando la sigla della pre intesa relativa al contratto dei medici avvenuta oggi all’ARAN (Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni). “Voglio ringraziare il Presidente dell’ARAN, Sergio Gasparrini, l’Assessore Sergio Venturi, presidente del Comitato di Settore Regioni-Sanità, i loro staff e tutte le organizzazioni sindacali che dopo mesi di intenso confronto hanno sottoscritto l’accordo. ...

+T -T
Sanità: Osservatorio GIMBE su superticket

Risultati abolizione in Emilia-Romagna e annuncio del Veneto per il 2020http://www.regioni.it/cms/builder.php?id_menu=119&action=modifica&id=20053&method=popup&newsletter_=3175&return_id_modulo=117&return_id_elemento=3175#

(Regioni.it 3659 - 24/07/2019) Uno "Studio dell'Osservatorio GIMBE" analizza le differenze regionali della compartecipazione alla spesa sanitaria nel 2018. Il "report analizza in dettaglio composizione e differenze regionali della compartecipazione alla spesa sanitaria, che nel 2018 ha raggiunto € 2.968 milioni di cui:
- € 1.609 milioni per i farmaci
- € 1.359 milioni per le prestazioni specialistiche, incluse quelle di pronto soccorso (€ 44,2 milioni5) e altre prestazioni (€ 16,6 milioni).
Tali importi corrispondono ad una quota pro-capite di € 49,1 di cui:
- € 26,6 per i farmaci
- € 22,5 per le prestazioni specialistiche”.
Le analisi effettuate - si legge ancora nel rapporto GIMBE - “documentano ampie differenze regionali relative all’importo totale della compartecipazione alla spesa che si enfatizzano analizzando separatamente l’impatto del ticket sui farmaci e quello per le prestazioni. In particolare, se il range della quota pro-capite ...

+T -T
Integrati gli Ordini del Giorno delle Conferenze Unificata e Stato-Regioni del 25 luglio

(Regioni.it 3659 - 24/07/2019) Gli Ordini del Giorno delle Conferenze Unificata e Stato-Regioni del 25 luglio (vedi:Regioni.it n.3657) sono stati integrati.
I punti aggiunti all'ordine del giorno della Conferenza Unificata sono i seguenti:
7. Accordo, ai sensi dell'articolo 9, comma 2, lettera c) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n.281, tra il Governo, le Regioni, e gli Enti locali, concernente l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze. (PUBBLICA AMMINISTRAZIONE). Codice sito 4.11201911 O - Servizio riforme istituzionali, finanza pubblica e rapporti internazionali
8. Accordo, ai sensi dell'articolo 9, comma 2, lettera c) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, tra il Governo, le Regioni, e gli Enti locali, concernente l'adozione del Patto per la semplificazione. (PUBBLICA AMMINISTRAZIONE) Codice sito 4.112019111 - Servizio riforme istituzionali, finanza pubblica e rapporti internazionali
9. Intesa, ai sensi dell'articolo 1, ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top