Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3669 - mercoledì 7 agosto 2019

Sommario
- Senato approva mozioni "Sì Tav": i commenti di Cirio, Toti e Rossi
- Legge sullo Sport: previste intese Stato-Regioni
- Disegno di legge "salva mare": parere negativo della Conferenza Unificata
- Combustibile esaurito e rifiuti radioattivi: parere negativo sul programma nazionale
- Riordino Spettacolo e modifica codice beni culturali e paesaggio: parere positivo
- Valutazione impatto territoriale della coesione nelle Regioni: laboratorio Cinsedo il 20 settembre
- Reddito di cittadinanza: sancito accordo su esonero obblighi per alcune categorie

+T -T
Senato approva mozioni "Sì Tav": i commenti di Cirio, Toti e Rossi

(Regioni.it 3669 - 07/08/2019) Bocciata in Aula al Senato la mozione M5S No Tav, passano tutte le altre mozioni a favore dell'opera: il Senato ha approvato quella del Pd con 180 sì, 109 contrari e un astenuto. La mozione Bonino ha ottenuto 181 sì, 107 no e un astenuto. Quella di FdI è passata con 181 sì, 109 no e un astenuto. Infine quella di FI ha preso un voto in più ottenendo 182 voti favorevoli, 109 no e 2 astenuti. La Tav è per il Senato un’opera irreversibile.
Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, commenta così il voto sulla Torino-Lione "Con oggi cala definitivamente il sipario su un dibattito di cui avremmo fatto volentieri a meno, ma ciò che conta è che adesso la Tav è un'opera irreversibile. Quindi grazie a tutti quelli che a vari livelli hanno dato il loro contributo e ora al lavoro, perché di tempo se n'è già perso fin troppo". "Non ho mai avuto dubbi che la ...

+T -T
Legge sullo Sport: previste intese Stato-Regioni

Il testo della Delega al Governo è stato licenziato definitivamente dal Senato il 6 agosto

(Regioni.it 3669 - 07/08/2019) Via libera definitivo del Senato, il 6 agosto, al ddl "Deleghe al Governo e altre disposizioni in materia di ordinamento sportivo, di professioni sportive nonché di semplificazione" collegato alla manovra di finanza pubblica (154 i voti favorevoli, 54 i contrari e 52 le astensioni).
Il testo è composto da 10 articoli, organizzato in 4 Capi che contegono disposizioni relative a: ordinamento sportivo (artt. 1-4); professioni sportive (artt. 5-6); semplificazione e sicurezza in materia di sport (artt. 7-9), norme finali (art. 10).
Le deleghe al Governo (che vanno esercitate entro 12 mesi dalla data di entrata in vigore) sono 6: in qualche caso si tratta di "riordino", in altri di "riordino e riforma", in altri ancorai disposizioni prescrittive.
Quale attività plurisoggettiva, lo sport concreta un ordinamento giuridico cui è riconosciuta autonomia, nel quadro della disciplina statale per cui è, per una parte, di competenza ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 1° agosto

+T -T
Disegno di legge "salva mare": parere negativo della Conferenza Unificata

(Regioni.it 3669 - 07/08/2019) La Conferenza Unificata del 1° agosto ha espresso un parere negativo sulla cosidetta "Legge Salva Mare".
Nel corso della seduta  le Regioni e le Province autonome avevano inizialmente espresso un parere favorevole condizionato all'accoglimento di alcune richieste contenute in un documento consegnato al Governo. Anche l'Anci e l'Upi hanno espresso parere favorevole condizionato all'accoglimento di alcuni emendamenti. Ma, come si legge negli atti, "Il Sottosegretario del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, rispondendo puntualmente alle osservazioni delle Regioni, dell'Anci e dell'Upi, le ha dichiarate non accoglibili". Conseguentemente sia le Regioni che gli Enti locali hanno espresso un parere negativo sul provvedimento.
Si riportano di seguito il documento con le proposte emendative presentate dalla Confernza delle Regioni e il link all'atto della Conferenza Unificata.
Posizione sullo schema di Disegno di Legge recante "promozione ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 1° agosto

+T -T
Combustibile esaurito e rifiuti radioattivi: parere negativo sul programma nazionale

(Regioni.it 3669 - 07/08/2019) Nella Conferenza Unificata del 1° agosto le Regioni hanno espresso parere negativo all'unanimità sul Programma nazionale per la gestione del combustibile esaurito e dei rifiuti radioattivi. La Conferenza delle Regioni ha riassunto i motivi della propria contrarietà in un documento che è stato consegnato al Governo.
Anci ed Upi hanno espresso un parere favorevole, condizionandolo però ad alcune proposte emendative.
Si riporta di seguito la posizione delle Regioni e  il link all'atto della Conferenza Unificata.
Parere, ai sensi dell’articolo 7, comma 1, del Decreto legislativo 4 marzo 2014, n. ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 1° agosto

+T -T
Riordino Spettacolo e modifica codice beni culturali e paesaggio: parere positivo

Il via libera nella riunione della Conferenza Unificata

(Regioni.it 3669 - 07/08/2019) La Conferenza Unificata, nella riunione del 1° agosto, ha espresso un parere favorevole sulla Delega al Governo per il riordino della materia dello spettacolo e per la modifica del codice dei beni culturali e paesaggio.
Mentre Anci e  Upi hanno espresso subito un parere favorevole, il via libera delle Regioni e delle Province autonome è stato condizionato all'accoglimento di richieste emendative contenute in un documento consegnato al Governo. Nel corso della Conferenza Unificata il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Alberto Bonisoli, ha accolto - come si legge negli atti - "la proposta emendativa delle Regioni riferita all'articolo 1, mentre ha proposto la seguente riformulazione all'emendamento relativo all'articolo 2, "I decreti legislativi di cui al comma 1 sono adottati su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Ministro delegato per la pubblica amministrazione e del Ministro per i beni e le ...

+T -T
Valutazione impatto territoriale della coesione nelle Regioni: laboratorio Cinsedo il 20 settembre

I destinatari del laboratorio sono le Autorità di gestione dei fondi SIE e i funzionari e dirigenti delle Regioni e delle Province autonome

(Regioni.it 3669 - 07/08/2019) La Politica di coesione resta ad oggi “la principale politica di investimento europea che realizza gli obiettivi europei a tutti i livelli di governo e che tiene conto delle specificità territoriali dell’UE”. Valutare la coesione territoriale nelle Regioni italiane ha lo scopo di definire se e in quale misura gli obiettivi attesi siano stati raggiunti, nel quadro dell’attuale politica di coesione e in vista delle decisioni che ne definiranno il futuro all’interno del prossimo quadro finanziario 2021-2027. La valutazione di impatto territoriale ("Territorial impact assessment", TIA) è lo strumento che supporta l’adozione di politiche place-based ed è, allo stesso tempo, uno dei tools della Better regulation europea.
Per questo motivo questo tema è stato inserito nel programma di formazione promosso e organizzato Cinsedo (Centro Interreggionale Studi e Documentazione) nella convinzione che sia ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 1° agosto

+T -T
Reddito di cittadinanza: sancito accordo su esonero obblighi per alcune categorie

(Regioni.it 3669 - 07/08/2019) La Conferenza Unificata del 1° agosto ha sancito l'Accordo Stato-Regioni-Enti Locali sugli esoneri dagli obblighi connessi alla fruizione del Redditto di Cittadinanza per alcune categorie di persone.
Nella seduta l'Upi ha espresso avviso favorevole al perfezionamento dell'accordo, unitamente all'ANCI (che ha consegnato un documento), mentre le Regioni hanno espresso parere favorevole condizionato all'accoglimento di due emendamenti contenuti in un documento che è stato consegnato al Governo e su cui è stato acquisito l'assenso dell'Esecutivo.
Di riportano di seguito le proposte emendative delle Regioni e il link all'atto della Conferenza Unificata.
Posizione sull’Accordo
, ai sensi dell'articolo 4, commi 3, 5-quater e 15-quinquies del decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4, convertito con modificazioni dalla legge 28 marzo 2019, n. 26
Punto 15) O.d.g. Conferenza Unificata
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime parere favorevole ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top