Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3673 - martedì 3 settembre 2019

Sommario
- Reddito di cittadinanza: al via la "fase 2"
- Esposizione professionale: posizione sul decreto che aggiorna l'elenco dei valori
- Maltempo 2018: Ue prevede stanziamenti per interventi
- Carenza medici: Fedriga e Zaia al lavoro per soluzione problema
- Costa sceglie i presidenti di cinque Parchi nazionali

Documento della Conferenza delle Regioni del 1° agosto

+T -T
Esposizione professionale: posizione sul decreto che aggiorna l'elenco dei valori

Intesa rinviata in Conferenza Stato-Regioni

(Regioni.it 3673 - 03/09/2019) La Conferenza Stato-Regioni del 1° agosto ha rinviato l'intesa sul Decreto con cui si recepiscono le norme europee  relative alla definizione di un quarto elenco di valori indicativi di esposizione professionale. Nel corso della riunione le Regioni hanno consegnato al Governo un documento con il quale - pur essendo pronte ad esprimere l'intesa - si chiede che nel testo definitivo del decreto siano esplicitate le motivazioni specifiche in base alle quali non sono state accolte le proposte formulate dal "Comitato Consultivo per la determinazione e l’aggiornamento dei valori limite di esposizione professionale e dei valori limite biologici relativi agli agenti chimici".
Si riporta di seguito il testo del Documento della Conferenza delle Regioni.
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime l’intesa con la richiesta che nel testo definitivo del decreto siano esplicitate le motivazioni specifiche in base alle quali non sono state accolte le proposte formulate dal "Comitato Consultivo per la determinazione e l’aggiornamento dei valori limite di esposizione professionale e dei valori limite biologici relativi agli agenti chimici", di cui all'articolo 232 del D.Lgs. 81/2008, di seguito riportate:
1. Manganese: la proposta di riduzione dei valori limite non è stata recepita;
2. Cloruro di metilene (diclorometano): nella relazione si afferma, come proposto dal predetto Comitato, che "rispetto a quanto previsto dalla direttiva sono state introdotte le seguenti modifiche: riduzione del 50% del valore limite di esposizione
professionale del diclorometano", mentre invece nell'Allegato non risulta traccia di tale riduzione (VLEP sulle 8 ore di 353 mg/m3 e su 15 minuti di 706);
3. Ossidi (NO, NO2, CO): è stata mantenuta la deroga e quindi non è stata recepita la proposta del Comitato di immediata applicabilità dei VLEP;
4. Acido acrilico: la proposta di riduzione dei VLEP non è stata recepita (è stata recepita solo la notazione "cute"); inoltre, nell'Allegato, nell'espressione in ppm del VLEP breve termine è stata introdotta erroneamente la nota (13) che corrisponde a
frazione respirabile.
Roma, 1° agosto 2019


( red / 03.09.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top