Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3677 - martedì 10 settembre 2019

Sommario
- La Commissione von der Leyen per "un'Unione più ambiziosa"
- Asili nido: Governo per azzerare rette per la frequenza
- Tutela e fruizione siti Unesco: ministero ha pubblicato avvisi per presentazione progetti
- Turismo: contrazione mercato interessa soprattutto l'Italia
- Gentiloni: mi impegnerò per rilancio crescita e sostenibilità sociale e ambientale
- Autonomia differenziata: tema di confronto e riflessione per le Regioni

+T -T
Gentiloni: mi impegnerò per rilancio crescita e sostenibilità sociale e ambientale

(Regioni.it 3677 - 10/09/2019) "Ringrazio la presidente Ursula Von der Leyen per l'incarico che mi ha assegnato nella nuova commissione. Mi impegnerò innanzitutto per contribuire al rilancio della crescita e alla sua sostenibilità sociale e ambientale". Così Paolo Gentiloni che considera il suo ruolo "di grande rilievo in un momento cruciale per il futuro dell'economia europea".
"Cercherò - conclude il neo commissario - di onorare l'Italia, il governo che mi ha proposto, lavorando nell'interesse si tutti i cittadini europei".
L'ex presidente del Consiglio ed ex  ministro degli Esteri Paolo Gentiloni "condividerà la sua vasta  esperienza nel portafoglio dell'Economia", ha detto la presidente  eletta della Commissione Europea Ursula von der Leyen, a Bruxelles in  conferenza stampa (vedi notizia precedente). Nel dettaglio, secondo quanto riportato da agenzie di stampa, Gentiloni avrà la  responsabilità della Dg Ecfin (Affari Economici e Finanziari);  all'interno della stessa, il direttorato Ecfin L, le operazioni di  Tesoreria e finanziarie, verrà spostato dalla Dg Ecfin alla Dg Budg (Bilancio), ad eccezione della squadra che lavora all'approfondimento  dell'Unione economica e monetaria, che rimarrà all'interno della Dg  Ecfin. Avrà inoltre la Dg Taxud (Tassazione e Unione doganale), oltre  ad Eurostat.


++ Gentiloni, un onore, mi impegno a rilancio crescita ++



( red / 10.09.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top