Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3684 - giovedì 19 settembre 2019

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 26 settembre alle ore 11.00
- Boccia: l'autonomia è scolpita nella nostra Costituzione
- Patto salute: Icardi "ingranata la quinta"
- Enit: bene il turismo nelle nostre spiagge
- Abruzzo: Marsilio fa il bilancio dei primi sei mesi di governo
- Sanità: pubblicato l'annuario statistico del SSN 2017

+T -T
Patto salute: Icardi "ingranata la quinta"

Intervista a Quotidiano Sanità

(Regioni.it 3684 - 19/09/2019) Sul nuovo Patto Salute  "abbiamo ingranato la quinta. Ieri (vedi "Regioni.it" n. 3683) il presidente Bonaccini si è incontrato con il Ministro della Salute convenendo sulla necessità di chiudere al più presto. Per quanto ci concerne direi che siamo già al 90% del lavoro", lo ha preannunciato Luigi Genesio Icardi, coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni, in un'intervista rilasciata a "Quotidiano Sanità".
Nel corso della riunione della Commissione  Salute di ieri in particolare "abbiamo lavorato - spiega Icardi - su un documento da presentare al Governo e che riguarda le principali questioni aperte in materia sanitaria. In primis quella della carenza dei medici, una spina nel fianco delle Regioni. Abbiamo approntato un atto predisposto dai tecnici. Il prossimo 24 settembre ci confronteremo con i sindacati, prima con i confederali poi con le altre sigle sindacali di categoria, con l’obiettivo di portare le nostre proposte all’attenzione della Conferenza delle Regioni del 26 settembre.
Abbiamo predisposto due strategie d’azione. La prima - prosegue - punta a dare risposte alla situazione emergenziale che le Regioni stanno vivendo e avrà una durata triennale. Pensiamo che in Piemonte, ma tante altre Regioni non stanno meglio, rischiamo di chiudere dei Pronto soccorso perché non abbiamo medici di urgenza. E questa è solo la punta dell’iceberg. La seconda è di più ampio respiro e continuativa e sarà articolata in una molteplicità di provvedimenti organicamente coordinati".
Fra le prossime questioni all'ordine del giorno della Commissione anche quella realtiva ai posti letto. "Questo tema è fondamentale tanto quanto quello della domiciliarità e della continuità assistenziale. Sono strettamente connessi. Credo che le decisioni prese con il Dm 70 scontino un errore cronologico: si è proceduto al taglio dei posti letto in assenza di una rete di continuità assistenziale e di una domiciliarità strutturata. Su questo punto siamo sollecitati da ogni parte, principalmente dai sindacati. Tutti cercano risposte e tutti hanno una soluzione in tasca, vedremo - conclude Icardi - quale è la strada migliore da percorrere e capire se apportare delle modifiche ai provvedimenti presi".




( red / 19.09.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top