Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3686 - lunedì 23 settembre 2019

Sommario
- Autonomia: incontro positivo tra Boccia e Zaia
- Autonomia: per Confindustria l'Emilia-Romagna ha agito con equilibrio
- Cirio e Toti: alleanza Liguria-Piemonte per la Gronda e su altri temi strategici
- Fontana su autonomia pronto ad incontrare il ministro per gli Affari regionali
- Territorial Impact Assessment: Prezioso relatice al laborarorio Cinsedo
- Rilanciare il sistema Infea, informazione, formazione ed educazione ambientale

+T -T
Fontana su autonomia pronto ad incontrare il ministro per gli Affari regionali

(Regioni.it 3686 - 23/09/2019) In vista dell’incontro previsto per domani con il ministro Francesco Boccia in tema di autonomia, il presidente della regione Lombardia, Attilio Fontana, si dice pronto “a incontrare il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie: “non faremo nessun passo indietro, ma siamo disponibili a discutere".
"Sull'autonomia - continua Fontana - penso di aver studiato abbastanza e non ho bisogno di ripassare. Se lui ha la Costituzione in mano, io ce l'ho in testa" .
L'autonomia "ci consentirebbe, in presenza di risorse, di intervenire - spiega Fontana - sulle assunzioni negli ospedali. Deve essere una manovra che ha un significato che serva e che sia utile, farla per il gusto di farla non ha senso. Deve essere mantenuto il rispetto per le richieste e le valutazioni che abbiamo fatto. Non ci vogliamo arroccare, - aggiunge Fontana - ma vogliamo fare in modo che il punto di non ritorno sia innanzitutto tenere in considerazione il lavoro già svolto e poi fare in modo che sia una riforma utile. Quello è il punto dal quale non si deve derogare. – rileva Fontana - Se la riforma non è utile per il Paese, lasciamo perdere".
Per quanto riguarda le assunzioni in sanità, Fontana fa l’esempio dell'ospedale Niguarda "si identifica anche con le 4.500 persone che ci lavorano ogni giorno e che lavorano anche in questi periodi di difficoltà , con vincoli che impediscono assunzioni e turnover. Si sottopongono a turni faticosi per il bene di tutti".
La strada è quella dell'autonomia e io spero che questo ministro capisca la razionalità delle nostre richieste, noi vogliamo essere la locomotiva del Paese anche nella qualità della sanità. Non vogliamo più soldi, abbiamo dimostrato di saperli gestire bene, vogliamo solo essere lasciati liberi di investire in personale, nel rapporto con i privati, nel rinnovo della tecnologia".



( gs / 23.09.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top