Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3687 - martedì 24 settembre 2019

Sommario
- Autonomia: incontro Fontana-Boccia su tempi e modalità per andare avanti
- Autonomia: confronto Bonaccini-Boccia, ci sono condizioni per accelerare
- Sicurezza Lavoro: Regioni al tavolo con Ministri e parti sociali
- I numeri del cancro in Italia
- Commercio: crescono le domande di marchi nazionali depositati
- Elezioni regionali: il 26 gennaio si vota in Emilia-Romagna

+T -T
Autonomia: incontro Fontana-Boccia su tempi e modalità per andare avanti

(Regioni.it 3687 - 24/09/2019) "Vorrei che il processo si completasse entro la fine della legislatura”. Con il presidente Attilio Fontana "siamo stati molto franchi, come ovvio che accadesse. Questa franchezza ci porta ad avere posizioni ancora distanti su alcuni temi", ha spiegato il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, al termine dell'incontro con il presidente della regione Lombardia.
Di ieri gli incontri del ministro Boccia sullo stesso tema con i presidenti del Veneto,Luca Zaia (vedi "Regioni.it" n.3686) e dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini (vedio notizia successiva): "Ho molto apprezzato ieri – evidenzia Boccia - la disponibilità del presidente Zaia e il lavoro fatto da Bonaccini”.
“Penso – aggiunge Boccia, riprendendo il discorso sull’incontro con Fontana - che sul piano umano ci si sia detto tutto quello che c'era da dire e le distanze le accorceremo con fiducia reciproca che verrà fuori dal lavoro che faremo. Garantisco ...

+T -T
Autonomia: confronto Bonaccini-Boccia, ci sono condizioni per accelerare

(Regioni.it 3687 - 24/09/2019) “L’autonomia differenziata va fatta presto e bene, rappresenta un punto fermo del nostro di Governo. Vogliamo diventi un modello a disposizione di tutte le Regioni, in grado di eliminare le diseguaglianze fra diverse aree del Paese, e la proposta dell’Emilia-Romagna si muove in questa direzione, a partire dal fatto che è stata condiviso con tutte le parti sociali, certamente un esempio in tal senso. Ci sono le condizioni per accelerare e qui a Bologna le abbiamo trovate”. Così il nuovo ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, che nel pomeriggio del 23 settembre ha incontrato in Regione il presidente Stefano Bonaccini e la Giunta regionale per rimettersi subito al lavoro insieme sul progetto di maggiore autonomia che l’Emilia-Romagna ha chiesto sulla base di quanto prevede la Costituzione.
“Abbiamo dato la nostra piena e totale disponibilità - ha sottolineato il presidente Bonaccini - ...

+T -T
Sicurezza Lavoro: Regioni al tavolo con Ministri e parti sociali

Confronto il 23 settembre alla sala "Massimo d'Antona"

(Regioni.it 3687 - 24/09/2019) La sicurezza nei luoghi di lavoro è sicuramente una priorità di governo. Oggi ci confrontiamo con numeri drammatici e inaccettabili. Ogni giorno 3 persone perdono la vita sui luoghi di lavoro.
“Le Regioni sono pronte a fare responsabilmente la loro parte in un’ottica di forte collaborazione istituzionale. E’ un tema che va affrontato con la dovuta attenzione, l’incontro di oggi ha avuto proprio il merito di provare a lavorare insieme per costruire una proposta organica, valorizzando ciò che è stato fatto in questi anni anche dal punto di vista normativo, per integrarlo con le nuove esigenze che caratterizzano il fenomeno per cercare di ridurre il numero degli infortuni” , lo ha detto Alessio D’Amato, assessore alla salute della Regione Lazio che il 23 settembre ha partecipato in rappresentanza della Conferenza delle Regioni all’incontro convocato dal Ministro del Lavoro, Nunzia ...

+T -T
I numeri del cancro in Italia

I dati del "censimento" presentati dall'Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM)

(Regioni.it 3687 - 24/09/2019) Diminuiscono i nuovi casi di tumore in Italia. Nel 2019 sono stimate 371mila diagnosi (196.000 uomini e 175.000 donne), erano 373mila nel 2018: 2.000 in meno in 12 mesi. I dati sono contenuti nel censimento ufficiale, giunto alla nona edizione, che descrive l'universo cancro in tempo reale grazie al lavoro dell'Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM), dell'Associazione Italiana Registri Tumori (AIRTUM), di Fondazione Aiom, Passi (Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia), Passi d'Argento e della Società Italiana di Anatomia Patologica e di Citologia Diagnostica (SIAPEC-IAP), raccolti nel volume 'I numeri del cancro in Italia 2019', presentato all'Auditorium del Ministero della Salute in un convegno nazionale (disponibile nella versione per operatori e in quella per pazienti e cittadini).
Le cinque dignosi di tumore più frequenti sono quelle della mammella (53.500 casi nel 2019), colon-retto (49.000), polmone (42.500), ...

+T -T
Commercio: crescono le domande di marchi nazionali depositati

Analisi della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi

(Regioni.it 3687 - 24/09/2019) I marchi italiani sono in continua espansione. E’ un chiaro segnale di creatività e di vivacità imprenditoriale. In particolare le domande di marchi nei primi otto mesi del 2019 sono state 39.509, con un aumento del 7,8% in cinque anni. Sport, cultura, divertimento, pubblicità, moda e food sono i settori con più marchi nazionali. I dati sono stati elaborati dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi: la maggior parte di domande (8.985, cioè il 22% del totale) è stata depositata a Milano, seguita a distanza da Roma (5.055), Torino (2.697) e Napoli (1.959). Oltre al fenomeno Napoli, con un +51%, si registra una crescita in diverse città del Sud e in particolare della Sardegna.
La regione Lombardia ne ha 11.140, seguono Lazio ed Emilia Romagna. In forte crescita la Campania con Napoli.
I marchi sono 11.140, il 28% è depositato in Lombardia e oltre un quinto (22,7%) nella sola Milano, ...

+T -T
Elezioni regionali: il 26 gennaio si vota in Emilia-Romagna

(Regioni.it 3687 - 24/09/2019) Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha incontrato il 23 settembre il presidente della Corte d’Appello di Bologna, Giuseppe Colonna, al quale ha proposto di tenere le prossime elezioni regionali domenica 26 gennaio 2020.
Il presidente Colonna ha convenuto sulla proposta che, nel rispetto dei tempi fissati dalle leggi, muove dalla necessità di consentire alla Regione di predisporre e approvare la legge di bilancio 2020-2022, assicurando in tal modo la piena funzionalità dell’Ente ed evitando l’esercizio provvisorio che, al contrario, ne limiterebbe l’operatività, anche rispetto alle misure rivolte alla società regionale.
Il decreto per la convocazione dei comizi elettorali sarà emanato successivamente, così come previsto dalle norme.


[Emilia - Romagna] Elezioni regionali. Il presidente Bonaccini incontra il presidente della Corte d'Appello di Bologna, Colonna: in Emilia-Romagna al ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top