Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3690 - venerdì 27 settembre 2019

Sommario
- Carenza medici specialisti: le proposte della Conferenza delle Regioni
- Banda ultralarga: Regioni sollecitano definizione tabella di marcia e risorse
- Clima: 'Fridays For Future' ha riempito le piazze delle città italiane
- Legge elettorale: Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Abruzzo ok a referendum su quota proporzionale
- Consiglio dei Ministri del 26 settembre esamina alcune leggi regionali
- Report della Conferenza Stato-Regioni e dela Conferenza Unificata del 26 settembre

Documento della Conferenza delle Regioni del 26 settembre

+T -T
Carenza medici specialisti: le proposte della Conferenza delle Regioni

(Regioni.it 3690 - 27/09/2019) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 26 settembre, ha approvato un documento con "Proposte riguardanti la carenza di medici specialisti e la valorizzazione delle professioni sanitarie non dirigenziali". Il testo è stato inviato dal Presidente Stefano Bonaccini al ministro della Salute, Roberto Speranza, con l'auspicio che le proposte regionali siano condivise dal Governo e tradotte in normative straordinarie ed urgenti. Del resto “Per affrontare l’attuale carenza di medici specialisti sono necessari interventi urgenti al fine di garantire adeguati servizi sanitari”, ha dichiarato, Stefano Bonaccini, presidente della Conferenza delle Regioni del 26 settembre 2019, spiegando l’elaborazione delle proposte (di seguito una sintesi del documento ed il link al testo integrale, ndr).
Proposte riguardanti la carenza di medici specialisti e la valorizzazione delle professioni sanitarie non ...

+T -T
Banda ultralarga: Regioni sollecitano definizione tabella di marcia e risorse

Callari: occorre una rapida definizione della governace del Comitato per la diffusione della banda ultralarga

(Regioni.it 3690 - 27/09/2019) Una rapida definizione della governace del Comitato per la diffusione della banda ultralarga (Cobul) e la definizione della tabella di marcia, oltre che delle relative risorse a disposizione, per lo sviluppo della banda ultralarga e la connessione delle cosiddette 'aree bianche', ovvero quelle nelle quali l'attivazione di connessioni web veloci è antieconomica per gli operatori delle telecomunicazioni.
Sono queste le richieste avanzate al Governo dalla Conferenza delle Regioni e Province autonome con l'ordine del giorno promosso dal coordinatore della Commissione agenda digitale, l'assessore ai Sistemi informativi del Friuli Venezia Giulia, Sebastiano Callari, durante la riunione del 26 dell'organismo, alla quale hanno partecipato anche il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, il governatore Massimiliano Fedriga e l'assessore alle Finanze, Barbara Zilli.
Callari ha spiegato che "è fondamentale ricostituire la governance del Cobul, venuta meno ...

+T -T
Clima: 'Fridays For Future' ha riempito le piazze delle città italiane

Interventi di Bardi, Emiliano, Zingaretti, Zaia, Bonaccini, Toti, Ceriscioli

(Regioni.it 3690 - 27/09/2019) “Evento positivo che dimostra la sensibilità dei più giovani sui temi legati alla sostenibilità ambientale. Abbiamo un dovere morale verso le nuove generazioni”, dichiarato il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, in merito a “questa giornata di mobilitazione studentesca sul clima”. Per Bardi si tratta di un “evento positivo che dimostra la sensibilità dei più giovani sui temi legati alla sostenibilità ambientale. Una testimonianza che deve sensibilizzare l’opinione pubblica ma anche chi ha responsabilità ai vari livelli istituzionali. Il governo regionale terrà conto delle aspettative e delle proposte che giungeranno dagli studenti. Abbiamo il dovere morale di operare scelte capaci di consegnare un mondo migliore alle nuove generazioni”.
Il 'Fridays For Future' ha riempito le piazze di molte città italiane e sempre oggi il presidente della ...

+T -T
Legge elettorale: Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Abruzzo ok a referendum su quota proporzionale

(Regioni.it 3690 - 27/09/2019) Dopo Veneto e Sardegna (vedi Regioni.it n.3688), via libera dei Consigli regionali di Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Abruzzo alla richiesta di referendum abrogativo della quota proporzionale della legge elettorale. Conseguentemente - scrive in una nota l'ufficio stampa della Lega- Lunedi' 30 settembre alle 11 sara' presentato in Cassazione il quesito per il referendum elettorale dopo il via libera dei cinque consigli regionali".
In Lombardia il documento ha ottenuto 46 sì, con il centrodestra che ha votato compatto. Le opposizioni hanno abbandonato l'aula alla fine della mattinata, scegliendo di non partecipare al voto. Per avere il via libera il quesito referendario deve essere approvato da 5 Consigli regionali.  L'aula lombarda ha dato il suo si' anche a un emendamento e a tre ordini del giorno. Il primo, presentato dal capogruppo di Fratelli d'Italia Franco Lucente, chiede di presentare al Parlamento nazionale una proposta di legge ...

+T -T
Consiglio dei Ministri del 26 settembre esamina alcune leggi regionali

(Regioni.it 3690 - 27/09/2019) Il Consiglio dei ministri del 26 settembre dopo avere tra l’altro vagliato delle disposizioni sul Codice di giustizia contabile, tenendo conto dei pareri espressi dalle Sezioni riunite della Corte dei conti in sede consultiva e dalle competenti Commissioni parlamentari, ha esaminato alcune leggi delle Regioni e delle Province Autonome e ha quindi deliberato
di impugnare:
la legge della Regione Veneto n. 29 del 25/07/2019, recante “Legge regionale di adeguamento ordinamentale 2018 in materia di governo del territorio e paesaggio, parchi, trasporto pubblico, lavori pubblici, ambiente, cave e miniere, turismo e servizi all’infanzia”, in quanto una norma riguardante il contributo di costruzione per interventi edilizi contrasta con i principi fondamentali della legislazione statale in materia di governo del territorio, in violazione dell’articolo 117, terzo comma, della Costituzione. Un’altra norma riguardante lo sportello ...

+T -T
Report della Conferenza Stato-Regioni e dela Conferenza Unificata del 26 settembre

(Regioni.it 3690 - 27/09/2019) Sono sttai pubblicati i "Report" della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni del 26 settembre, presiedute dal Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Francesco Boccia.
La Conferenza Unificata  ha esaminato i seguenti punti all’ordine del giorno con gli esiti indicati:
-Approvazione dei report e dei verbali delle sedute del 25 luglio 2019 e 1 agosto 2019
1. Designazione, ai sensi dell’articolo 4, comma 1, lettera l), del D.P.R. 8 giugno 2007, n. 108, di quattro rappresentanti della Conferenza Unificata in seno alla Commissione per le adozioni internazionali. DESIGNAZIONI PARZIALMENTE ACQUISITE
2. Acquisizione delle designazioni, ai sensi dell’articolo 4, comma 1, lettera c) del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 10 marzo 2009, n. 43, dei rappresentanti della Conferenza Unificata in seno all’Assemblea dell’Osservatorio nazionale sulla famiglia. DESIGNAZIONI PARZIALMENTE ACQUISITE
3. ...

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top