Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3716 - martedì 5 novembre 2019

Sommario
- Emiliano su Ilva: "Si sapeva dall'inizio, un errore vendergliela"
- Ue: contributo Italia a bilancio stabile a 15 miliardi tra 2020 e 2027
- Gimbe: il punto su nuovi Lea e risorse in sanità
- Oliverio: elezioni regionali in Calabria, "per il voto indicherò la data del 26 gennaio 2020"
- Ambiente: rifiuti, tre posizioni per affrontare criticità legate all'end of waste
- Gazzetta Ufficiale: la rassegna di ottobre

+T -T
Emiliano su Ilva: "Si sapeva dall'inizio, un errore vendergliela"

Toti: serve una grande mobilitazione cittadina. De Luca: confermata "la pochezza di una classe dirigente"

(Regioni.it 3716 - 05/11/2019) AM InvestCo Italy ha inviato il 4 novembre ai Commissari straordinari di Ilva "una comunicazione di recesso dal contratto o risoluzione dello stesso per l'affitto e il successivo acquisto condizionato dei rami d'azienda di Ilva S.p.A. e di alcune sue controllate, a cui e' stata data esecuzione il 31 ottobre 2018". Cosi' una nota AM InvestCo Italy. Il contratto prevede che, nel caso in cui un nuovo provvedimento legislativo incida sul piano ambientale dello stabilimento di Taranto in misura tale da rendere impossibile la sua gestione o l'attuazione del piano industriale, la societa' ha il diritto contrattuale di recedere dallo stesso. Con effetto da ieri - si legge in una nota - "il Parlamento italiano ha eliminato la protezione legale necessaria alla societa' per attuare il suo piano ambientale senza il rischio di responsabilita' penale, giustificando cosi' la comunicazione di recesso". In aggiunta, i provvedimenti emessi dal Tribunale penale di Taranto ...

+T -T
Ue: contributo Italia a bilancio stabile a 15 miliardi tra 2020 e 2027

(Regioni.it 3716 - 05/11/2019) Se la proposta della Commissione Ue verrà approvata, il contributo dell'Italia al bilancio 2021-2027 dell'Ue sarà in media di 15,27 miliardi di euro l'anno, per un totale di 106,9 miliardi. Si tratta di 2,52 miliardi in più rispetto al 2014-2020, durante il quale l'Italia versa in media 14,91 miliardi l'anno. E' quanto risulta dai dati pubblicati dalla Commissione Ue, che non fornisce però i dettagli su quante risorse Ue tornano ogni anno nei vari Paesi.
Secondo le stime della Commissione i contributi nazionali degli altri Stati membri aumenteranno in modo piu' consistente rispetto all'Italia, sia in termini assoluti che rispetto al Prodotto Nazionale Lordo.
Il contributo nazionale della Germania passera' da 26,50 miliardi nel 2020 a 34,98 miliardi nel 2027, mentre quello della Francia salirà da 21,29 miliardi nel 2020 a 23,06 nel 2027. Gli aumenti dei contributi nazionali degli Stati membri sono dovuti alle mancate entrate per il ...

+T -T
Gimbe: il punto su nuovi Lea e risorse in sanità

(Regioni.it 3716 - 05/11/2019) Alcune regioni sono ancora in ritardo per l’introduzione delle nuove cure introdotte con i nuovi Lea, mancano soprattutto le risorse da stanziare a livello centrale.
Queste prestazioni sanitarie secondo la Fondazione Gimbe presentano pertanto ancora molte incertezze.
Bene la conferma, nella manovra, dei 3,5 miliardi del fondo sanitario 2020-21, l'eliminazione del superticket e i 2 miliardi destinati a edilizia sanitaria e ammodernamento tecnologico, ma è indispensabile per Gimbe che “Governo e Parlamento supportino l'universalismo delle cure, vincolando un miliardo per sdoganare i 'nuovi' Lea”.
Ad esempio i nomenclatori tariffari relativi a specialistica e protesi, infatti, introdotti dal Dpcm 12 gennaio 2017, "restano ostaggio del Mef per mancata copertura finanziaria, impedendo l'esigibilità delle nuove prestazioni nella maggior parte delle Regioni".
Manca inoltre nella manovra degli investimenti "dedicati a rinnovi contrattuali, ...

+T -T
Oliverio: elezioni regionali in Calabria, "per il voto indicherò la data del 26 gennaio 2020"

(Regioni.it 3716 - 05/11/2019) Con tutta probabilità le elezioni regionali in Calabria si terranno il 26 gennaio, contestualmente a quelle che si svolegranno in Emilia-Romagna. A preannunciarlo è il Presidente delle Regione, Mario Oliverio, che conferma anche l'intenzione di ricandidarsi. "In questi giorni chiederò un incontro ai presidenti di Corte d' Appello e mi determinerò. Presumo che proporrò la data del 26 gennaio perché ritengo che sia necessario dare il giusto tempo" . E ha aggiunto: "Non sono per utilizzare il mio vantaggio, come se si trattasse di giocare una partita a scacchi. Qui stiamo parlando della Calabria e dal primo momento ho detto che non avrei fatto e non farò questa scelta sulla base di accorgimenti tattici, ma sulla base di una valutazione che deve consentire a tutti di preparare bene la competizione elettorale. Non appartiene alla mia cultura il gioco tattico sulla pelle di un territorio.
Se il commissario del Pd ...

Documenti della Conferenza delle Regioni del 24 ottobre

+T -T
Ambiente: rifiuti, tre posizioni per affrontare criticità legate all'end of waste

I testi riguardano: il regime autorizzativo degli impianti di produzione del biometano; un'interpretazione che salva l'efficacia delle autorizzazioni già rilasciate; una proposta emendativa dell'art.184 ter del D.Lsg.152/2006

(Regioni.it 3716 - 05/11/2019) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 24 ottobre, ha preso in considerazione alcuni  problemi discendenti dalla sentenza del Consiglio di Stato sull'End of Waste (cessazione della qualifica di rifiuto) del 2018.
In attesa di un provvedimento ministeriale che faccia chiarezza sul regime delle autorizzazioni in essere prima della sentenza.  La Conferenza delle Regioni ha formulato alcune proposte con l'approvazione di due documenti: il primo sul regime autorizzativo degli impianti di produzione del biometano; il secondo propone un' interpretazione che salva l'efficacia delle autorizzazioni già rilasciate, in assenza  (anche dopo il decreto "sblocca cantieri") di una norma nazionale che ne regoli la disciplina.
Accanto a questi due testi è stata approvata anche una proposta emendativa che potrebbe essere fatta propria dal Governo nell''iter parlamentare di approvazione del decreto legge " ...

+T -T
Gazzetta Ufficiale: la rassegna di ottobre

(Regioni.it 3716 - 05/11/2019) On line sul portale www.regioni.it un servizio di monitoraggio delle Gazzette Ufficiali. Si tratta di una directory che raccoglie i provvedimenti di maggiore interesse per le Regioni e le autonomie locali. Nel caso in cui di tratti di disposizioni che hanno avuto un inter concertativo sono indicate le coordinate e i link agli atti della Conferenza Stato-Regioni o della Conferenza Unificata e le eventuali posizioni assunte dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. La documentazione può essere consultata nella sezione "Segreteria Conferenza", sottosezione “Monitoraggio Gazzetta Ufficiale”.
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top