Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3719 - venerdì 8 novembre 2019

Sommario
- Crisi acciaieria Mittal ancora aperta
- Navigator: Campania, Bonavitacola "Anpal scarica sulla Regione inadempienze sue"
- Sanità: semplificazione accesso cittadini servizi SSN, la posizione delle istituzioni regionali
- Proposte per la revisione del Testo Unico enti locali
- Contratti pubblici: ordine del giorno sugli osservatori regionali
- Rifiuti: Fise Assoambiente; emergenze in Lazio, Campania e Sicilia

+T -T
Crisi acciaieria Mittal ancora aperta

Interventi di Emiliano, Toti e Rossi

(Regioni.it 3719 - 08/11/2019) Sulla vicenda dell'ex Ilva, dopo l'ultimatum ad Arcelor Mittal da parte del Governo, la situazione è ancora aperta.
“L'Italia è unita attorno alla legittima pretesa di far tornare Arcelor Mittal sui suoi passi, perché stanno violando il contratto”. Lo sostiene il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, rilevando anche che viene meno anche il principio di lealtà, “creando una situazione ancora più incandescente di prima e questo è un atto che l'Italia non può tollerare”.
Emiliano “ha apprezzato molto le parole del premier che ha parlato finalmente di decarbonizzazione come unica strada alternativa. Significa che quella fabbrica può continuare a produrre a condizione che non uccida le persone. Questo principio lo abbiamo sostenuto per anni, ce lo hanno sempre sbattuto indietro dicendo che costava troppo ma non ci siamo mai arresi”.
Sempre sull’Ilva il presidente ...

+T -T
Navigator: Campania, Bonavitacola "Anpal scarica sulla Regione inadempienze sue"

(Regioni.it 3719 - 08/11/2019) Resta difficile l'accordo sui navigator in Campania. Ne dà notizia l'Anpal, che in una nota afferma: "Apprendiamo con rammarico e stupore che la giunta regionale della Campania non ha approvato la convenzione tra Anpal Servizi e Regione Campania che definiva le modalita' di assistenza tecnica dei navigator".
"Sconcertante e scorretto comunicato di  Anpal Servizi. Si fa riferimento alla mancata approvazione da parte  della Giunta regionale di una convenzione riguardante l'utilizzo dei  cosiddetti navigator. Si tratta di un argomento del tutto privo di  fondamento". Lo dichiara il vicepresidente della Regione Campania,  Fulvio Bonavitacola.
"La Regione - spiega Bonavitacola - non deve  regolare con alcuna convenzione con Anpal l'utilizzo di personale  selezionato e convenzionato da Anpal in assoluta autonomia. La realtà  è esattamente opposta. Anpal tenta artatamente di scaricare sulla  Regione ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 24 ottobre

+T -T
Sanità: semplificazione accesso cittadini servizi SSN, la posizione delle istituzioni regionali

(Regioni.it 3719 - 08/11/2019) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 24 ottobre ha approvato una position paper in materia di semplificazione dell'accesso dei cittadini ai servizi erogati dal Sistema sanitario Nazionale.
Tale posizione è stata rappresentata e illustrata il 30 ottobre - a livello tecnico da alcuni dirigenti delle Regioni e delle Province autonome - nel corso di un'audizione parlamentare (vedi "Regioni.it" n. 3713) nell'ambito dell'indagine conoscitiva in materia di semplificazione dell'accesso dei cittadini ai servizi erogati dal Sistema sanitario Nazionale promossa dalla Commissione Parlamentare per la Semplificazione (si riporta di seguito il link al testo della posizione).

Documento della Conferenza delle Regioni del 24 ottobre 2019: Posizione delle Regioni e delle Province autonome rappresentata nell'ambito dell'indagine conoscitiva in materia di semplificazione dell'accesso dei cittadini ai servizi erogati dal Sistema sanitario Nazionale ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 7 novembre

+T -T
Proposte per la revisione del Testo Unico enti locali

(Regioni.it 3719 - 08/11/2019) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 7 novembre, ha approvato un documento relativo al al testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali e ad altre disposizioni in materia di status e funzioni degli amministratori locali, di semplificazione dell’attività amministrativa e di finanza locale.
I contenuti del documento sono stati preannuciati ed illustrati nel corso di un'audizione parlamentare (vedi "Regioni.it" n. ) da Alessandra Sartore, Assessore al Bilancio della Regione Lazio e coordinatore vicario della Commissione Affari finanziari sella Conferenza delle Regioni) e da Marco Gabusi (Assessore della Regione Piemonte e Coordinatore vicario della Commissione Affari istituzionali della Conferenza delle Regioni).
Si riporta di seguito il testo integrale del documento.

Documento della Conferenza delle Regioni del 24 ottobre

+T -T
Contratti pubblici: ordine del giorno sugli osservatori regionali

(Regioni.it 3719 - 08/11/2019) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riuniuone del 24 ottobre, ha approvato un documento sulla rete degli osservatori regionali/provinciali dei contratti pubblici.
Si riporta di seguito il testo integrale.
Ordine del giorno sulla rete degli osservatori regionali/provinciali dei contratti pubblici
Il ruolo delle Regioni e delle Province autonome nel Codice dei contratti pubblici.
Il Codice dei Contratti Pubblici (D.Lgs.50/2016 e s.m.i.) assegna alle Regioni ed alle Province autonome (di seguito Regioni) un ruolo di supporto, in ambito territoriale, alle stazioni appaltanti “nell’attuazione del Codice e nel monitoraggio delle fasi di programmazione, affidamento ed esecuzione dei contratti” (comma 3 art.29) con l’obiettivo di rendere più efficiente e qualificato l’intero sistema “contratti pubblici”. La norma riconosce pertanto quello regionale quale ambito territoriale ottimale di riferimento per ...

+T -T
Rifiuti: Fise Assoambiente; emergenze in Lazio, Campania e Sicilia

(Regioni.it 3719 - 08/11/2019) Sulla gestione dei rifiuti è stato pubblicato un rapporto da parte di Fise Assoambiente, l'associazione delle imprese del trattamento dei rifiuti, evidenziando in particolare i problemi in Lazio, Campania e Sicilia.
L'analisi è basata su dati Ispra e della stessa Assoambiente, e sostiene che in queste tre regioni mancano ancora adeguati impianti: “Carenza di un'adeguata impiantistica per il riciclo dei rifiuti, assenza di valorizzazione energetica per quanto non riciclabile, turismo dei rifiuti verso altre Regioni, affidamento eccessivo allo smaltimento in discarica”.
Il Lazio è "la Regione che più di altre alimenta il fenomeno del turismo dei rifiuti verso le altre Regioni". La differenziata è al 46%, ma "il 64% dell''umido' raccolto nei cassonetti viene inviato fuori Regione".
In Sicilia c'è il "record di discarica e impianti di riciclo e recupero. La gestione dei rifiuti è condizionata dalla percentuale ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top