Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3728 - giovedì 21 novembre 2019

Sommario
- Ocse: bene interventi nelle regioni in ritardo di sviluppo
- Rischio idrogeologico: Governo modifichi la delibera Cipe di Agosto
- Reddito di cittadinanza: da Anpal circolare sul "patto per il lavoro"
- Distribuzione carburanti: contributo inviato alla Commissione Attività Produttive della Camera
- Agricoltura: Pac, cimice asiatica, danni da maltempo, fauna selvatica, i temi del vertice Assessori-Ministra
- Musumeci per 80 anni fondazione Corpo nazionale vigili del fuoco

Le indicazioni fornite dall'Agenzia ai centri per l'impiego

+T -T
Reddito di cittadinanza: da Anpal circolare sul "patto per il lavoro"

Grieco: "Sicuramente è un primo passo. Ma non è tutto quello che avevamo richiesto"

(Regioni.it 3728 - 21/11/2019) Novità normative sul fronte del reddito di cittadinanza. Con una circolare pubblicata lo scorso 15 novembre Anpal fornisce indicazioni circa i compiti dei Centri per l'impiego, le persone tenute alla stipula del patto per il lavoro, la mancata accettazione di offerte di lavoro congrue, gli obblighi in capi ai beneficiari tenuti a sottoscrivere il patto.
La circolare statuisce anzitutto che l’erogazione del reddito di cittadinanza è condizionata alla dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID) da parte dei componenti il nucleo familiare maggiorenni, non occupati e non frequentanti regolare corso di studi, nonché all’adesione ad un percorso personalizzato di accompagnamento all’inserimento lavorativo e all’inclusione sociale.
Ai beneficiari tenuti a stipulare il Patto per il lavoro Anpal attribuisce l’assegno di ricollocazione. Il patto per il lavoro deve contenere gli obblighi e gli impegni previsti in capo al beneficiario. I beneficiari di Reddito di Cittadinanza che hanno già in essere misure di politica attiva del lavoro continuano a partecipare alle misure medesime senza necessità di modificare il proprio percorso di inserimento professionale e conservano il diritto al beneficio.
"Sicuramente è un primo passo rispetto a quanto avevamo richiesto sia in commissione Lavoro e anche come presidenti in Conferenza Regioni. Ma non è tutto quello che avevamo richiesto". Così Cristina Grieco, assessore al Lavoro della Regione Toscana e coordinatore della commissione Lavoro della Conferenza delle Regioni, dà un primo giudizio sulla circolare n.3 del 15 novembre pubblicata da Anpal che contiene indicazioni operative per i centri per l'impiego per l'applicazione del reddito di cittadinanza. Un documento che comunque, per Grieco, contiene "le istruzioni informatiche e normative per l'applicazione della cosiddetta fase 2 del reddito di cittadinanza, quella che deve portare alla ricerca di un impiego"-


( red / 21.11.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top