Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3733 - giovedì 28 novembre 2019

Sommario
- Lotta alla violenza di genere: ripartiti 30 milioni
- Toma su Patto salute e autonomia
- Autonomia: coinvolgimento di tutte le Regioni
- Sanità: Gimbe, adempimenti Lea 2008-2017
- Istat: dati sul turismo nel 2018
- Sanità: De Luca, Campania esce da commissariamento

Conferenza Stato-Regioni del 28 novembre 2019

+T -T
Autonomia: coinvolgimento di tutte le Regioni

Commenti di Zaia, De Luca, Fontana ed Emiliano

(Regioni.it 3733 - 28/11/2019) Al termine della Conferenza Stato-Regioni del 28 novembre dedicata all’autonomia differenziata, il presidente della regione Veneto, Luca Zaia, rileva che “è stata una riunione approfondita sull'autonomia differenziata, abbiamo dato un primo assenso a un testo che deve avere alcuni aggiustamenti. Oltre alla cornice della legge quadro noi come regione siamo interessati alla firma dell'intesa, è fondamentale”.
Il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, apprezza il lavoro di Francesco Boccia, ministro degli Affari regionali: “ci stiamo scambiando valutazioni, ma credo ci sia un consenso di fondo al metodo scelto da Boccia”. Un metodo che, afferma De Luca, “prevede il coinvolgimento di tutte le Regioni, che assume come presupposto la definizione dei Lep, i livelli essenziali di prestazione, e che punta in maniera decisa e non reticente sulla perequazione e sull'equilibrio fra Nord e Sud, ma che contemporaneamente obbliga ogni Regione ad accettare la sfida dell'efficienza”.
"La legge proposta oggi dal Ministro Boccia - ha spiegato il presidente della Lombardia, Attilio Fontana - ricalca e ribadisce principi costituzionali e norme già esistenti, soprattutto seguendo i principi della legge 42 sul federalismo fiscale, che noi abbiamo sempre tenuto presenti, quindi non puo' che esserci una condivisione di fondo. Come Conferenza delle Regioni pero' abbiamo presentato una serie di modifiche e miglioramenti che chiediamo vengano inseriti".
Per il Presidente della Puglia, Michele Emiliano "La bozza ha un elemento fondamentale, cioè senza livelli essenziali di prestazioni non si fa l'autonomia differenziata. Quindi per il Mezzogiorno questa e' una garanzia importantissima, perche' il Mezzogiorno nella spesa ordinaria (e quindi nella spesa storica) e' molto pregiudicato nel nostro Paese.

Dal canale Youtube di Regioni.it:

Autonomia differenziata: De Luca dopo confronto con Ministro Boccia

Autonomia differenziata: Zaia dopo confronto con ministro Boccia (1)
Autonomia differenziata: Zaia dopo confronto con ministro Boccia (2)

Autonomia differenziata: Fontana dopo confronto con ministro Boccia (1)

Autonomia differenziata: Fontana dopo confronto con ministro Boccia (2)

Autonomia differenziata: Emiliano dopo confronto con ministro Boccia


 
++ Autonomia: da Regioni sì a legge quadro ++

 

AUTONOMIA: DE LUCA, 'BENE METODO BOCCIA CHE COINVOLGE TUTTE LE REGIONI'



( Gs-Sm / 28.11.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top