Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3733 - giovedì 28 novembre 2019

Sommario
- Lotta alla violenza di genere: ripartiti 30 milioni
- Toma su Patto salute e autonomia
- Autonomia: coinvolgimento di tutte le Regioni
- Sanità: Gimbe, adempimenti Lea 2008-2017
- Istat: dati sul turismo nel 2018
- Sanità: De Luca, Campania esce da commissariamento

+T -T
Lotta alla violenza di genere: ripartiti 30 milioni

Fondi destinati a Centri antiviolenza, case rifugio e ad altri importanti interventi sul territorio

(Regioni.it 3733 - 28/11/2019) “Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità: Regioni pronte a dare l’Intesa in Conferenza Unificata”, lo ha annunciato il Presidente della Regione Molise, Donato Toma, che oggi ha presieduto la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.
“Con questo decreto – spiega Toma - sono stati ripartiti 30 milioni relativi al 2019 che in gran parte saranno destinati ai Centri Anti Violenza (Cav) e alle Case Rifugio.
È un segnale importante che arriva pochi giorni dopo la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne 2019 – conclude il Presidente del Molise - in una fase purtroppo drammaticamente segnata dalla recrudescenza della violenza di genere e dall’incremento dei femminicidi”.
10 milioni contribuiranno al finanziamento dei centri antiviolenza pubblici e privati già esistenti in ogni Regione. Altri 10 milioni serviranno per le case-rifugio ...

+T -T
Toma su Patto salute e autonomia

(Regioni.it 3733 - 28/11/2019) E’ ancora aperto il confronto con il Governo per l’accordo del nuovo Patto Salute. Lo riferisce il presidente della regione Molise, Donato Toma, al termine della Conferenza delle Regioni che ha oggi presieduto.
“La nuova strategia del Governo per l'affiancamento delle Regioni in piano di rientro – spiega Toma - non coincide con quella delle Regioni: Governo e Regioni non sono sulla stessa linea”. Tra l'altro, aggiunge Toma, ci sono “proposte in modo difforme dal ministero dell'Economia e dal ministero della Salute”-
Toma ha quindi annunciato l’uscita dal piano di rientro della regione Campania: “abbiamo espresso parere favorevole” in Conferenza Stato-Regioni, la situazione “è abbastanza chiara”, “le carte erano molto eloquenti”.
Per quanto riguarda l’autonomia “ci sarà una ricognizione – spiega Toma – delle proposte avanzate dal ministro ...

Conferenza Stato-Regioni del 28 novembre 2019

+T -T
Autonomia: coinvolgimento di tutte le Regioni

Commenti di Zaia, De Luca, Fontana ed Emiliano

(Regioni.it 3733 - 28/11/2019) Al termine della Conferenza Stato-Regioni del 28 novembre dedicata all’autonomia differenziata, il presidente della regione Veneto, Luca Zaia, rileva che “è stata una riunione approfondita sull'autonomia differenziata, abbiamo dato un primo assenso a un testo che deve avere alcuni aggiustamenti. Oltre alla cornice della legge quadro noi come regione siamo interessati alla firma dell'intesa, è fondamentale”.
Il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, apprezza il lavoro di Francesco Boccia, ministro degli Affari regionali: “ci stiamo scambiando valutazioni, ma credo ci sia un consenso di fondo al metodo scelto da Boccia”. Un metodo che, afferma De Luca, “prevede il coinvolgimento di tutte le Regioni, che assume come presupposto la definizione dei Lep, i livelli essenziali di prestazione, e che punta in maniera decisa e non reticente sulla perequazione e sull'equilibrio fra Nord e Sud, ma che ...

+T -T
Sanità: Gimbe, adempimenti Lea 2008-2017

Emilia-Romagna e Toscana commentano i risultati

(Regioni.it 3733 - 28/11/2019) La Fondazione Gimbe ha lavorato sulla griglia dei Lea, i Livelli essenziali di assistenza, rendendo disponibili i risultati preliminari dello studio "Adempimenti Lea 2008-2017" avviato con l'obiettivo di valutare le performance regionali negli ultimi 10 anni, rilevando una "inaccettabile" forbice tra le Regioni.
L'Emilia-Romagna è stata riconosciuta come prima Regione in Italia nell'erogazione dei livelli essenziali di assistenza. Se la performance complessiva e' del 73,7%, l'Emilia-Romagna ha il 92,2% di adempimento, seguita da Toscana (89,6%), Piemonte (86,9%), Veneto (86,7%) e Lombardia (85,3%).
Queste regioni rappresentano la prima fascia. Nella seconda delle quattro fasce di raggruppamento individuate dalla studio Gimbe, troviamo Umbria, Marche, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Provincia autonoma di Trento e Basilicata.
Il presidente Stefano Bonaccini e l'assessore alla Sanità Sergio Venturi, commentano soddisfatti i risultati ...

+T -T
Istat: dati sul turismo nel 2018

(Regioni.it 3733 - 28/11/2019) L'Istat pubblica il report sul turismo nel nostro Paese nel corso del 2018.
Si rileva un nuovo record storico di presenze di clienti negli esercizi ricettivi italiani: 428,8 milioni, + 2,0% sul 2017.
Roma è la principale destinazione con circa 29 milioni di presenze, seguita da Venezia e Milano (entrambe con 12,1 milioni).
Gli Stati Uniti, con una crescita del 14,9% rispetto al 2017, salgono al secondo posto, dopo la Germania, nella classifica per nazionalità dei clienti stranieri.
Con una quota del 13,6% sul totale della Ue28, l’Italia è il terzo Paese in Europa per numero di presenze negli esercizi ricettivi, dopo Spagna e Francia.
Nel 2018 si stima che le vacanze rappresentino circa l’85% dei viaggi effettuati dai residenti pernottando negli esercizi ricettivi italiani (91,0% delle notti), in aumento del 13,9% rispetto all’anno precedente (+8,3% in termini di notti), consolidando il trend positivo registrato a partire ...

+T -T
Sanità: De Luca, Campania esce da commissariamento

Obiettivo di immenso valore

(Regioni.it 3733 - 28/11/2019) "E' stato approvato definitivamente il piano di fuoriuscita dal commissariamento, che sara' probabilmente recepito nella prossima riunione del consiglio dei ministri". Lo sottolinea il presidente della Campania Vincenzo De Luca, al termine della conferenza Stato-Regioni, osservando che "e' un obiettivo di immenso valore: dopo 10 anni di commissariamento rientriamo nella gestione ordinaria. Abbiamo fatto un lavoro straordinario di risanamento finanziario e di avanzamento dei livelli essenziali di assistenza".
Per il Presidente campano, "la caratteristica fondamentale di questo lavoro e' stato che abbiamo risanato i bilanci delle Asl senza tagliare ma anzi accrescendo i livelli essenziali di assistenza. Si e' trattato di un lavoro enorme che conferma che la regione Campania si propone come un modello di un altro sud: un sud fatto di concretezza, rigore spartano, capacita' amministrativa e trasparenza".

Dal canale Youtibe di Regioni.it:
Sanità: De Luca su uscita Campania da ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top