Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3747 - mercoledì 18 dicembre 2019

Sommario
- Bonaccini: al via Patto Salute 2019-2021, giornata importante
- Patto salute 2019-2021: le valutazioni di Toti, Icardi, Marsilio, Solinas e Razza
- Patto Salute 2019-2021: commenti di Speranza, Toma e Misiani
- Patto Salute 2019-2021: certezza delle risorse
- Consultori: indagine dell'Istituto Superiore di Sanità, 1800 strutture censite
- I report della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni del 18 dicembre

+T -T
Bonaccini: al via Patto Salute 2019-2021, giornata importante

(Regioni.it 3747 - 18/12/2019) “Oggi è una giornata importante per tutti coloro che hanno davvero a cuore il futuro della sanità pubblica. Con la firma del nuovo Patto per la Salute 2019-21, infatti, finisce una stagione di tagli. Il Patto sancisce il notevole incremento delle risorse destinate alla sanità: 114.474.000.000 euro per l'anno 2019, 116.474.000.000 euro per l'anno 2020 e in 117.974.000.000 euro per l'anno 2021. A tutto ciò va aggiunto quanto previsto dalla Legge di Bilancio con un incremento, dopo i 4 miliardi già previsti per il 2019, di 2 miliardi per gli investimenti per l’edilizia sanitaria e l’aumento di 1,5 miliardi di quelli per l’ammodernamento tecnologico. Siamo di fronte ad un punto di partenza che segna un’inversione di tendenza e che va letto in modo inequivocabile come un rilancio della sanita pubblica e del diritto alla salute definito in modo puntuale dalla Costituzione. Un risultato che ...

+T -T
Patto salute 2019-2021: le valutazioni di Toti, Icardi, Marsilio, Solinas e Razza

(Regioni.it 3747 - 18/12/2019) È stata raggiunta l'intesa tra il Governo e le Regioni sul patto per la salute relativo agli anni 2019-2021. Lo annuncia il vice presidente della Conferenza delle Regioni, Giovanni Toti, sottolineando che "e' stata una riunione positiva, in cui le regioni si dimostrano pungolo per il governo in questa lunga trattativa sul patto ma hanno dimostrato abìnche concretezza ed equilibrio nel raggiungimento e nella condivisione dei risultati".
"Abbiamo investimenti importanti sull'edilizia ospedaliera e sanitaria e sul rinnovo del parco tecnologico, entrambi coperti da procedura semplificata in caso di urgenza, molto importante date le lungaggini delle nostre gare per acquisizione materiali e progetti di edilizia sanitari - ha spiegato Toti -. Siamo particolarmente soddisfatti".
Se poi aggiungiamo anche altri temi all'ordine del giono della Conferenza delle Regioni, come " il riparto sull'istruzione 0-6 anni, l'accordo sul 'caregiver' familiare e l'intesa ...

+T -T
Patto Salute 2019-2021: commenti di Speranza, Toma e Misiani

Ora è più forte il nostro Servizio sanitario nazionale

(Regioni.it 3747 - 18/12/2019) “Ora è più forte il nostro Servizio sanitario nazionale”. Più risorse a disposizione già a partire dal prossimo anno e l'utilizzo degli specializzandi in corsia già dal terzo anno. Sono queste alcune novità che hanno ricevuto il via libera prima della Conferenza delle Regioni e poi della Conferenza Stato-Regioni che "riguardano la certezza delle risorse nel prossimo triennio" spiega il ministro della Salute Roberto Speranza: “Governo e Regioni insieme a difesa del diritto alla salute”.
“Proveremo sempre – aggiunge Speranza - a migliorare ancora di più il nostro servizio sanitario nazionale, ogni giorno. Dobbiamo investire e mettere ancora più risorse, favorire l'accesso di nuove energie e di capitale umano, dobbiamo investire sulla sanità digitale, sulla ricerca che va valorizzata".
Speranza osserva che "quando si parla di salute delle persone, non c'è mai un ...

+T -T
Patto Salute 2019-2021: certezza delle risorse

Dichiarazioni di D'Amato, Zingaretti, Zaia e Lanzarin

(Regioni.it 3747 - 18/12/2019) Importanti novità per la sanità con il nuovo Patto Salute 2019-2021, che “riguardano la certezza delle risorse nel prossimo triennio” oltre che l'utilizzo degli specializzandi.
L’assessore alla sanità della regione Lazio, Alessio D'Amato, spiega che “dopo un anno di lavoro le Regioni hanno dato l'ok”. Sono presenti anche i temi del personale, in riferimento all'uso degli specializzandi al terzo anno, alla possibilità su base volontaria di mantenere in servizio il personale con 40 anni di attività. Due richieste fatte dalle Regioni, e per noi importante che siano state condivise”.
Anche il presidente Nicola Zingaretti sottolinea l’”Ok al nuovo Patto per la Salute Governo-Regioni. Ottima notizia: +2 miliardi nel 2020, +3,5 dal 2021. Per la sanita' nuove assunzioni, investimenti, servizi migliori. Apriamo una nuova stagione di giustizia sociale”.
“Ringrazio i colleghi delle ...

+T -T
Consultori: indagine dell'Istituto Superiore di Sanità, 1800 strutture censite

Al progetto hanno partecipato tutte le Regioni e le Province autonome

(Regioni.it 3747 - 18/12/2019) I consultori familiari contribuiscono a tutelare la salute della donna e del bambino, dal concepimento fino alla nascita, per tutta l'adolescenza e anche nell'eta' adulta, ma   sono troppo pochi rispetto ai bisogni della popolazione, Ciò determina differenze nelle diverse aree del Paese, un dato che va sottolineato considerando anche il fatto che sono chiamati a garantire servizi essenziali. E' questa la prima fotografia scattata dall'Istituto Superiore di Sanità grazie al progetto CCM "Analisi delle attivita' della rete dei consultori familiari per una rivalutazione del loro ruolo con riferimento anche alle problematiche relative all'endometriosi" finanziato e promosso dal ministero della Salute e coordinato dal Reparto Salute della Donna e dell'Eta'
Evolutiva dell'ISS i cui dati sono stati diffusi nell'ambito del convegno 'I Consultori Familiari a 40 anni dalla loro nascita tra passato, presente e futuro'.
In base a questa prima ...

+T -T
I report della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni del 18 dicembre

(Regioni.it 3747 - 18/12/2019) Pubblicati i Report della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni del 18 dicembre.
La Conferenza Unificata, presieduta dal Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Boccia, ha esaminato i seguenti punti all’ordine del giorno con gli esiti indicati:
Approvazione del report e del verbale della seduta del 28 novembre 2019 APPROVATI
1.Intesa, ai sensi dell’articolo. 1, comma 891, della legge 30 dicembre 2018, n. 145, sullo schema di decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, concernente la messa in sicurezza dei ponti esistenti e la realizzazione di nuovi ponti in sostituzione di quelli esistenti con problemi strutturali di sicurezza nel bacino del Po. SANCITA INTESA
2. Intesa, ai sensi dell'articolo 1, comma 140, della legge 11 dicembre 2016, n. 232 e della Sentenza della Corte Costituzionale del 7 marzo 2018, n. 74, sullo schema di decreto del ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top