Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3747 - mercoledì 18 dicembre 2019

Sommario
- Bonaccini: al via Patto Salute 2019-2021, giornata importante
- Patto salute 2019-2021: le valutazioni di Toti, Icardi, Marsilio, Solinas e Razza
- Patto Salute 2019-2021: commenti di Speranza, Toma e Misiani
- Patto Salute 2019-2021: certezza delle risorse
- Consultori: indagine dell'Istituto Superiore di Sanità, 1800 strutture censite
- I report della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni del 18 dicembre

+T -T
Patto Salute 2019-2021: certezza delle risorse

Dichiarazioni di D'Amato, Zingaretti, Zaia e Lanzarin

(Regioni.it 3747 - 18/12/2019) Importanti novità per la sanità con il nuovo Patto Salute 2019-2021, che “riguardano la certezza delle risorse nel prossimo triennio” oltre che l'utilizzo degli specializzandi.
L’assessore alla sanità della regione Lazio, Alessio D'Amato, spiega che “dopo un anno di lavoro le Regioni hanno dato l'ok”. Sono presenti anche i temi del personale, in riferimento all'uso degli specializzandi al terzo anno, alla possibilità su base volontaria di mantenere in servizio il personale con 40 anni di attività. Due richieste fatte dalle Regioni, e per noi importante che siano state condivise”.
Anche il presidente Nicola Zingaretti sottolinea l’”Ok al nuovo Patto per la Salute Governo-Regioni. Ottima notizia: +2 miliardi nel 2020, +3,5 dal 2021. Per la sanita' nuove assunzioni, investimenti, servizi migliori. Apriamo una nuova stagione di giustizia sociale”.
“Ringrazio i colleghi delle altre Regioni – afferma il presidente della regione Veneto, Luca Zaia - che hanno voluto condividere questa battaglia nell'interesse della gente che paga le tasse e giustamente chiede un ritorno in termini di servizi di qualita', prima di tutto in tema di salute. Non tutto e' risolto, ma e' stato fatto un importante passo avanti”, prosegue Zaia.
"Da lungo tempo - aggiunge l'assessore alla Sanità della regione Veneto, Manuela Lanzarin - abbiamo lavorato per individuare soluzioni e portare all'attenzione nazionale la gravita' della situazione per quanto riguarda la carenza di medici, proponendo novita' significative che ritroviamo nella parte riguardante le risorse umane”.
“Parlano Veneto anche altri aspetti molto significativi di questo nuovo Patto - rileva Lanzarin - che sono la possibilita' di destinare fondi aggiuntivi per la contrattazione integrativa che, a cominciare dal presidente Zaia, sosteniamo da tempo, la semplificazione del reclutamento di personale per rispondere al turn over e la crescita della percentuale possibile di aumento della spesa per le risorse umane”.

Dal canale Youtube di Regioni.it:
- D’Amato (Lazio): via libera ad intesa su Patto Salute 2019-2021 (parte 1)
- D’Amato (Lazio): via libera ad intesa su Patto Salute 2019-2021 (parte 2)



( gs / 18.12.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top