Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3749 - venerdì 20 dicembre 2019

Sommario
- Toti: preoccupa la bozza del "Milleproroghe"
- I rappresentanti delle istituzioni regionali al Comitato europeo delle Regioni
- Papers del Programma di “Formazione in materia europea – 2018”
- Epatite C: posizione sulle politiche di prevenzione ed eliminazione della malattia
- Ordine del Giorno sulla crisi del comparto olivicolo
- OGM: posizione sul Programma nazionale 2020 di attuazione del piano per l'attività di vigilanza

+T -T
Toti: preoccupa la bozza del "Milleproroghe"

on ci sono risorse per allargare la platea dei risarcimenti e non viene rifinanziato il servizio straordinario di trasporto pubblico su gomma e ferro a Genova

(Regioni.it 3749 - 20/12/2019) Il presidente della Regione Liguria e commissario per l'emergenza del ponte Giovanni Toti, a Genova.ha detto di  essere "preoccupato perché nella bozza del Milleproroghe arrivata in Conferenza delle Regioni c'è la proroga dei lavoratori assunti per l'emergenza del ponte Morandi, ma non ci sono risorse per allargare la platea dei risarcimenti e non viene rifinanziato il servizio straordinario di trasporto pubblico su gomma e ferro a Genova".
Toti ha  spiegato  che da inizio 2020 a Genova c'è il rischio di un taglio dei treni lungo l'asse Savona-Sestri Levante, quasi un milione di chilometri di trasporto pubblico locale in più per Amt e Atp, le aziende del trasporto locale, del servizio notturno della metropolitana.
"Se queste voci - ha aggiunto Toti - non saranno rifinanziate, useremo i residui di bilancio, ma entro la metà di gennaio tutti i servizi di colpo cesseranno e si ritornerà alla situazione del ...

+T -T
I rappresentanti delle istituzioni regionali al Comitato europeo delle Regioni

(Regioni.it 3749 - 20/12/2019) I Presiodenti delle Regioni Abruzzo (Marco Marsilio), Friuli Venezia Giulia (Massimiliano Fedriga), Molise (Donato Toma), Piemonte (Aberto Cirio), Sardegna (Christian Solinas), Sicilia (Nello Musumeci), Toscana (Enrico Rossi) e Veneto (Luca Zaia), insieme agli assessori regionali di Marche (Manuela Bora) e Lazio (Alessandra Sartore) saranno i nuovi membri titolari della delegazione italiana al Comitato europeo delle Regioni.
La lista è stata stilata dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 18 dicembre, ed è stta inviata al Ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia.
Ai nomi dei 10 titolari si affiancano quelli di sei supplenti: i presidenti di Basilicata (Vito Bardi), Campania (Vincenzo De Luca) e Provincia autonoma di Bolzano (Arno Kompatscher), i vicepresidenti di Sicilia (Gaetano Armao) e Calabria (Francesco Russo), e un consigliere regionale della Valle d'Aosta, (Pierluigi Marquis).
Anche i Consigli regionali hanno scelto i propri ...

+T -T
Papers del Programma di “Formazione in materia europea – 2018”

(Regioni.it 3749 - 20/12/2019) "Papers del Programma di Formazione in materia europea 2018. Alta formazione Winter School” (percorsi di formazione promossi e organizzati dal Cinsedo, Centro Interregionale Studi e Documentazone) è  una pubblicazione edita da Regioni.it e curata da Andrea Ciaffi e Cecilia Odone.
!Il 1° dicembre2019 - scrivono i curatori - si è insediata la Commissione von der Leyen con un mandato che durerà dal 2019 al 2024. Nel mese di gennaio sarà presentato il Programma di lavoro 2020, in parte già preannunciato a luglio negli orientamenti politici presentati al Parlamento europeo dall’allora candidata Presidente. Le iniziative principali, infatti, si trovano indicate nei sei capitoli che affrontano le tematiche strategiche cui si dedicherà la Commissione nei prossimi cinque anni: un Green Deal europeo, un’economia che lavora per le persone, un’Europa pronta per l’era digitale, proteggere il ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 18 dicembre

+T -T
Epatite C: posizione sulle politiche di prevenzione ed eliminazione della malattia

(Regioni.it 3749 - 20/12/2019) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 18 dicembre, ha approvato una "Posizione" sulle politiche di prevenzione ed eliminazione dell’epatite C.
Dopo l'audizione parlamentare nell’ambito dell’indagine conoscitiva in materia di  Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati che si è tenuta il  (cfr. Regioni.it n. 3737) la Conferenza delle Regioni ha inteso fornire comunque  ad Emanuela Corda, Presidente della Commissione Parlamentare per le questioni regionali, un documento che fornisce un quadro delle principali azioni regionali e alcune proposte operative.
Si riporta di seguito una sintesi del documento (la versione integrale è stata pubblicata nella sezione "rapporti istotuzionali* del sito www.regioni.it) .
Posizione delle Regioni e delle Province autonome nell’ambito dell’indagine conoscitiva in materia di politiche di prevenzione ed eliminazione dell’epatite c ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 18 dicembre

+T -T
Ordine del Giorno sulla crisi del comparto olivicolo

(Regioni.it 3749 - 20/12/2019) La crisi di mercato del comparto olivicolo rappresenta un'emergenza economica e sociale che impone misure urgenti ed adeguate, atte a garantire la ripresa dell'attività produttiva ed a favorite la sopravvivenza di molte imprese agricole. Occorre necessariamente e repentinamente dichiarare uno stato di crisi del settore prevedendo un provvedimento legislativo specifico, in grado di attivare misure previdenziali, fiscali creditizie a favore degli operatori olivicoli in difficolta.
Per questi motivi, la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ha approvato il 18 dicembre un ordine del giorno - che il Presidente Stefano Bonaccini ha inviato al Ministro delle Politiche Agricole, Teresa Bellanova -   in cui sono delineate alcune proposte di intervento che possono rappresentare un primo contributo per avviare un confronto per il superamento dell'emergenza.
Si riporta di seguito il testo integrale dell'ordine del giorno.
Ordine del Giorno sulla crisi del ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 18 dicembre

+T -T
OGM: posizione sul Programma nazionale 2020 di attuazione del piano per l'attività di vigilanza

(Regioni.it 3749 - 20/12/2019) La Conferenza Stato-Regioni - nella seduta del 18 dicembre 2019- ha fatto il punto sul  decreto  recante "Piano generale per l'attività di vigilanza sull'emissione deliberata nell'ambiente di organismi geneticamente modificati". Il Piano prevede, fra l'altro, che, programma operativo nazionale annuale venga comunicato dalla Direzione competente del Ministero dell'ambiente al Ministero della salute, al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e alle Regioni e Province autonome attreverso un' informativa alla Conferenza Stato-Regioni.
La Direzione competente del Ministero ha trasmesso il provvedimento convocando poi un incontro di livello tecnico.Il Coordinamento tecnico della Commissione ambiente ed energia della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome - si legge negli atti - il 6 dicembre 2019 ha comunicato il parere favorevole a livello tecnico riguardo al testo trasmesso. Nel corso dell'incontro tecnico del ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top