Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 504 - giovedì 21 aprile 2005

Sommario
- Autonomie al centrosinistra
- Friuli: legge università
- UE: Corte dei conti su fondi strutturali
- Informazione: stampa italiana all’estero
- Bolzano: esempio di e-democracy
- 25 Aprile: Marche e Trento

+T -T
25 Aprile: Marche e Trento

(regioni.it) Dopo le iniziative in Liguria e in Emilia-Romagna (cfr.regioni.it n. 502), anche Marche e Provincia autonoma di Trento sono impegnate in azioni ed eventi in occasione del 25 aprile.

La Regione Marche pubblicherà su tre quotidiani - Corriere Adriatico, Resto del Carlino, e Il Messaggero - un annuncio (nella foto un particolare) . Ne anticipiamo il testo “ Sono trascorsi sessant’anni dalla Liberazione dell’Italia dalla dittatura nazifascista e il 25 aprile 1945 rimane una data fondamentale nella storia del nostro Paese. Una memoria da custodire e ravvivare, che non può essere spenta o tantomeno rivista per calcoli opportunistici, perché i suoi valori permangono intatti alla base della vita democratica della Repubblica.

Il 25 Aprile é la festa della Liberazione, della ritrovata libertà degli italiani dopo il periodo buio del fascismo, traguardo al quale la Resistenza ha contribuito con il suo sacrificio di vite umane.

I principi morali e politici che hanno animato la lotta di liberazione sono stati trasfusi nella Costituzione, un Patto tra tutte le componenti culturali e politiche che si sono battute per il riscatto dell’Italia. L’unità attorno agli irrinunciabili valori della Carta costituzionale ha permesso all’Italia, dal dopoguerra ad oggi, di progredire socialmente ed economicamente, di contribuire da protagonista alla costruzione della nuova Europa e di sviluppare a livello internazionale un’efficace azione a favore della convivenza pacifica.

La pace costituzionale è un bene prezioso che va difeso e consolidato, strettamente legato ai valori e al significato del 25 Aprile. Anche l’equilibrio nazionale tra unità e pluralismo territoriale è essenziale per rafforzare la solidarietà, principio su cui si fonda lo stato sociale, strumento di coesione della Comunità e della Nazione”.

Il ricordo dei caduti, le cerimonie, gli interventi delle autorità e degli storici, ma anche la proiezione in anteprima di un film documentario ed un convegno che si svolgerà a Castello di Fiemme. Sono queste, invece, le iniziative, nella Provincia autonoma di Trento,  che ruotano attorno al 25 aprile quest’anno, nel Sessantesimo anniversario della Liberazione: il programma è stato illustrato stamani alla stampa dalla vicepresidente ed assessore alla cultura della Provincia, dal direttore del Museo storico in Trento, Giuseppe Ferrandi, presenti fra gli altri rappresentanti di amministrazioni comunali e delle associazioni della Resistenza. Le cerimonie ufficiali del 25 aprile prenderanno il via con la celebrazione della Santa Messa, alle 8.45, nella Chiesa di San Francesco Saverio. Seguirà, alle 9.30 il corteo con la deposizione delle corone in Piazza Portela all’esterno del Palazzo della Provincia, in Galleria dei Partigiani e davanti Palazzo Thun. Alle 10.30 invece il programma prevede la commemorazione del 60° della Liberazione al Teatro Sociale: qui, dopo gli interventi delle autorità e degli storici, sarà proiettato il film documentario “Montagna Serena”, dedicato a Mario Pasi.

(sm)

 

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top