Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 508 - giovedì 28 aprile 2005

Sommario
- La mappa degli infortuni sul lavoro
- Abruzzo: insediata giunta regionale
- Martini su canoni spiagge
- Marrazzo promette assessorato per piccola e media impresa
- Bresso: emergenza Fiat è priorità
- Gli eletti dopo le regionali 2005

+T -T
Martini su canoni spiagge

(regioni.it) Dopo la proposta Tremonti di vendere per un secolo la concessione delle spiagge al Sud, rimane comunque aperta il problema dell’aumento dei canoni demaniali, lo ha sottolineato il presidente della regione Toscana Martini.

Le Regioni sono ancora in attesa di conoscere le valutazioni del governo sulla complessa questione dei canoni delle concessioni demaniali marittime per finalita' turistiche: un'attesa che, anche in vista dell'imminente apertura della nuova stagione balneare, non puo' che creare una grave incertezza sugli operatori economici del settore, con il rischio di provocare nuovi aumenti per le famiglie. E' questa la preoccupazione espressa dall'amministrazione regionale toscana: ''Un atto chiarificatore del governo e' indispensabile ed urgente, anche al fine di prevenire eventuali contraddizioni e problemi applicativi le cui ripercussioni potrebbero aggravare una situazione gia' molto delicata - spiega infatti Martini - Per il momento, invece di un atto di questo tipo, di assoluto rilievo per i nostri stabilimenti balneari, abbiamo potuto registrare solo la sparata del ministro Tremonti sulla ipotetica vendita delle nostre spiagge, un'idea che non aiuta ne' l'ambiente, ne' il turismo, ne' lo stesso bilancio dello Stato e tanto meno quello delle istituzioni locali''.

Con la Finanziaria 2004, si comincia a prevedere una rivalutazione generalizzata del 300 per cento dei canoni delle concessioni demaniali marittime per finalita' turistiche. Un provvedimento rispetto al quale le Regioni hanno espresso la loro contrarieta', sottolineando le conseguenze che il forte aumento avrebbe prodotto su operatori gia' in difficolta', con il rischio di scaricare i costi aggiuntivi sugli utenti e di rendere ancor meno competitiva la nostra offerta rispetto ad altre destinazioni internazionali.

Il rilancio del turismo passa anche dal  conferimento ai governi regionali delle funzioni in materia di demaniomarittimo a scopi turistici, comprese le competenze relative alla determinazione dei canoni, alla loro riscossione e al loro utilizzo. ''E' proprio su questo trasferimento - conclude Martini - che siauspica una rapida disponibilita' del nuovo governo a riprendere i lavori dell'apposito tavolo nazionale anche al fine di dare una definitiva, razionale soluzione alla estenuante e grottesca vicenda dei canoni''.

(red)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top