Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 509 - venerdì 29 aprile 2005

Sommario
- Calabria: Giunta lunedì
- Bassolino: sicurezza e sociale
- Cuffaro: mafia fa schifo
- Lombardia: Formigoni Presidente
- Bolzano: Durnwalder e Prodi
- CDM: medici, competività e rifiuti

+T -T
Bolzano: Durnwalder e Prodi

(regioni.it) Prodi a Bolzano. La situazione economica in Alto Adige, il progetto del tunnel di base del Brennero, la collaborazione con Bruxelles: questi alcuni dei temi affrontati  a Bolzano dal presidente della Provincia Luis Durnwalder in un incontro con il leader dell'Unione Romano Prodi.

''Prodi ha avuto parole di elogio per la buona amministrazione, lo sviluppo sociale e gli alti standard dei servizi su cui puo' contare il cittadino altoatesino - ha confermato Durnwalder - e ha ricordato i proficui rapporti di collaborazione intrattenuti con la Provincia di Bolzano nelle esperienze politiche come Presidente del Consiglio prima e Presidente della Commissione Ue poi.'' (http://www.regioni.itdetails_regi.aspx?id=73428)

''Per fortuna il ministro Tremonti non vende anche le Dolomiti. La sua proposta sulla vendita delle spiagge rappresenta la logica di questo governo fatta di condoni e di provvedimenti ad hoc. Ora ci manca soltanto il condono per i punti della patente...'', ha detto il leader dell'Unione Romano Prodi, che ha criticato la devolution. Prodi ha anche affermato che ''la politica dei condoni rovina l'etica di un Paese'', e “Non si puo' essere nello stesso tempo ricchi e stupidi per piu' di una generazione''.

Il coordinatore di Forza Italia, Sandro Bondi, ha subito replicato accusando Prodi di non aver “esitato a sostenere che l'attuale governo attraverso le sue riforme metterebbe in discussione l'autonomia e il federalismo da tempo in vigore in quella regione. Prodi sostiene questa tesi contemporaneamente a quella secondo cui la devolution metterebbe in discussione l'unita' del Paese”.

Casini dall’altra parte dell’Italia, a Palermo, ha ribadito e sostenuto ''un federalismo che accresca le opportunita' e riduca le esclusioni, che possa finalmente risolvere gli squilibri territoriali che da troppo tempo rallentano la crescita del nostro Paese e che faccia della cooperazione e della solidarieta' la sua base portante''

(red)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top