Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 552 - venerdì 1 luglio 2005

Sommario
- DPEF: 7 luglio, Conferenza delle Regioni
- Federalismo fiscale: i Presidenti delle Regioni il 20 e 21 luglio in Calabria
- Conferenza Regioni: il calendario del II semestre 2005
- Agroalimentare: Regioni per difesa made in Italy
- Ambiente: meglio una delega "condivisa"
- La Malfa: Regioni fondamentali per agenda Lisbona

+T -T
La Malfa: Regioni fondamentali per agenda Lisbona

(regioni.it) Il Ministro per le Politiche Comunitarie, Giorgio La Malfa, durante il suo intervento alla Sessione Comunitaria della Conferenza Stato-Regioni del 30 giugno ha affermato di considerare " di fondamentale importanza ciò che le Regioni possono fare nell'ambito del'iniziativa più importante in Europa e in Italia, cioè l'attuazione del programma di Lisbona".

"Percio' mi riprometto di proseguire e intensificare i rapporti di collaborazione istituzionale tra il Governo e le Regioni", ha proseguito La Malfa ricordando che il nuovo titolo V della Costituzione rafforza il ruolo delle Regioni nella fase di definizione e di attuazione delle politiche e della legislazione comunitaria.

"L'Europa costituisce insieme un vincolo sempre più penetrante alla nostra attività legislativa e amministrativa ed un'opportunita' da non perdere sia per rilanciare il nostro processo di sviluppo economico sia per migliorare la nostra legislazione e l'amministrazione del nostro Paese", ha proseguito La Malfa, ribadendo il suo impegno per recuperare il ritardo accumulato dall'Italia nell'attuare la normativa comunitaria e per risolvere il problema delle sanzioni che l'Italia subisce a seguito delle infrazioni per la mancata o irregolare esecuzione delle pronunce della Corte di Giustizia.

Infatti, il Ministro ha spiegato che alla data del suo insediamento, il 23 aprile 2005, risultavano ancora da attuare 101 direttive, delle quali 26 contenute nella legge comunitaria 2003 e 50 nella legge comunitaria 2004. "Ho cercato di accelerare per risolvere tale ritardo ed ho portato al Consiglio dei Ministri il mese scorso il primo gruppo di 26 direttive, di cui 10 sono state attuate in via definitiva e 16 in prima lettura", ha illustrato La Malfa, precisando che del secondo gruppo di 50 direttive, 3 sono state recepite attraverso la legge comunitaria 2004 e che ora l'obiettivo è di dare attuazione alle restanti 47 entro i primi mesi del 2006 (consulta  on line la banca dati delle direttive.sul sito del dipartimento delle politiche comunitarie.

(red)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top