Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 556 - giovedì 7 luglio 2005

Sommario
- Attentati a Londra. Europa sotto shock
- Regioni: assemblea degli eletti l'11 luglio
- Rapporto su barriere architettoniche
- Attentati a Londra: cordoglio dalle regioni italiane
- Enti locali: cresce indebitamento
- Sanità:favorire integrazione fra docenti universitari e apicali Ssn

+T -T
Sanità:favorire integrazione fra docenti universitari e apicali Ssn

(regioni.it) Un’equiparazione fra i docenti universitari che operano nel Ser4vizio sanitario nazionale e le figure apicali dipendenti dal Ssn, per non mettere in contraddizione la stessa figura professionale. E' quanto chiedono gli assessori alla Sanità delle regioni  Emilia-Romagna e Toscana, rispettivamente Enrico Rossi (nella foto) e  Giovanni Bissoni, ricevuti oggi dal senatore Franco Asciutti, in una audizione presso la VII Commissione (Istruzione) del Senato. Oggetto dell’Audizione, che si è tenuta il 6 luglio, il ddl riguardante le nuove disposizioni sulle attività dei professori e dei ricercatori universitari, approvato alla Camera lo scorso 15 giugno.

I rappresentanti delle Regioni hanno in particolare incentrato i loro interventi sulla nuova norma del disegno di legge che introdurrebbe per gli universitari che operano nell’ambito del servizio sanitario nazionale anche la permanenza nel settore dell' assistenza fino al settantesimo anno di eta', ''perché necessariamente – ha spiegato Giovanni Bissoni, assessore delle ‘Emilia-Romagna - deve integrare l'attività di ricerca e di didattica che non si conclude, come  stabilito precedentemente, a 67 anni. Ma con questa nuova norma il docente universitario - conclude - assumerebbe anche il diritto a  mantenere la direzione di una unità complessa''.

''Se proprio l' università vuole mantenere funzioni di ricerca e didattica - ha poi aggiunto Enrico Rossi, Assessore della Regione Toscana e coordinatore della Commissione sanità per la Conferenza delle Regioni – si può prevedere la  possibilità di esercitare l'attività assistenziale, scollegandola dai ruoli di direzione. Chiediamo quindi che i diversi ruoli siano equiparati evitando contraddizioni tra personale sanitario e universitario, visto che adesso è facoltativo ottenere funzioni assistenziali'', ha concluso l' assessore regionale toscano.

''Ad audizione conclusa l'assessore Bissoni ha aggiunto ''speriamo nella cancellazione della norma che consente come diritto del professore universitario di mantenere  la direzione delle strutture complesse contemporaneamente al diritto a mantenere l' integrazione a pieno titolo nell'assistenza sanitaria''. ''Oggi il primario ospedaliero - ha  spiegato l' assessore dell’Emilia-Romagna entrando nella materia - può chiedere il mantenimento del suo ruolo sia all'interno del servizio sanitario che nella direzione delle unità sanitarie,  ma è facoltà dell' azienda concederglielo.

Con la norma prevista dal Ddl, invece, si differenzia fortemente all' interno della stessa organizzazione il dipendente dell'Università e il dipendente del servizio sanitario regionale, e questo non aiuta il processo di integrazione e collaborazione tra servizio sanitario ed Università che e' l' obiettivo che vogliamo raggiungere''.

(red)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top