Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 579 - giovedì 8 settembre 2005

Sommario
- Ticket non rallentano spesa sanitaria
- BCE: rilievi per sconfinamento sanità
- Trieste: il punto sulla riforma dei fondi UE
- Buttiglione: invito per cinema
- Decentramento Puglia
- Finanziaria 2006: una task-force "valdostana-friulana"

+T -T
Ticket non rallentano spesa sanitaria

(regioni.it) I ticket non hanno inciso sul rallentamento della spesa. Lo afferma uno studio del CER Centro Europa Ricerche, che effettua in particolare studi e analisi di economia . Le Regioni che hanno scelto di non introdurre il ticket sui farmaci hanno ottenuto risultati di finanza pubblica comunque positivi e, considerando gli effetti sul benessere dei cittadini, superiori a quelli di Regioni che hanno scelto la strada tradizionale del ticket.

Lo ha sostenuto il segretario nazionale dello Spi Cgil, Michele Mangano, che ha presentato il rapporto dell'Osservatorio della spesa sociale nei comuni abbinato alla presentazione di una ricerca del Cer (Centro Europa ricerche) sulla transizione al federalismo in sanita', con particolare riferimento ai dati relativi alla spesa farmaceutica.

''L'indagine condotta dal Cer dimostra che l'adozione dei ticket - ha osservato Mangano - non e' stata una vera determinante del rallentamento della spesa''. Sul costo medio delle ricette, il sindacalista ha osservato che ''c'e' una certa responsabilita' dei medici di medicina generale che in molte regioni del sud e del centro Italia emettono il maggior numero di ricette soprattutto evitando di prescrivere i cosiddetti generici''.

Nel triennio 2002-2004 la spesa sanitaria, secondo la ricerca, che e' stata presentata stamani, ha fatto registrare un tasso di crescita media annua del 5%. Questa tendenza, ''senza gli opportuni correttivi - ha spiegato Mangano - porta le Regioni ad una esposizione debitoria rispetto alle entrate che nel 2005 arriva a 5 miliardi di euro e nel 2006 a 5,6 miliardi''. Particolarmente grave sarebbe la situazione in alcune Regioni: la Campania (1.023 milioni di euro), il Lazio (568 milioni di euro), la Sicilia (492 milioni di euro). In queste tre regioni la spesa farmaceutica, a fronte di un aumento medio annuo nazionale dell'8%, e' cresciuta in Campania del 16,5%, in Sicilia del 18,4% e nel Lazio del 18,9%.

Sul fronte del Welfare, Mangano ha evidenziato come dal 2003 i comuni abbiano ridotto la spesa corrente in particolare in tre settori: welfare, gestione ambientale e territorio. ''Il risultato - ha fatto notare - e' che i cittadini riescono a fruire dei diritti non tanto in ragione della loro necessita' e dei bisogni ma in dipendenza del luogo in cui questi emergono''.

Vasco Errani, presidente della Conferenza delle Regioni, ha osservato che ''c'e' stata una ridistribuzione di una politica finanziaria ed economica fallimentare sulle autonomie e sulle famiglie, rimettendo in moto un processo di divaricazione tra realta' piu' forti e meno del Paese. Il Titolo V della Costituzione va aggiustato ma non e' la fonte dei nostri problemi. Serve bensi' un nuovo modo di intendere il governo del Paese, fatto di cooperazione e di rilancio di un grande patto sociale: questo deve essere il nostro faro''.

(red/08.09.05)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top