Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 581 - lunedì 12 settembre 2005

Sommario
- Martini: scuola e sociale all’ordine del giorno
- Open days: settimana delle regioni e delle città europee
- Giochi del Mediterraneo Pescara 2009
- In marcia per la pace
- Riapre il Parlamento
- Autonomie speciali

+T -T
Open days: settimana delle regioni e delle città europee

(regioni.it) La settimana delle Regioni e delle città europee,  “Open Days 2005” (che si avvale della collaborazione di 105 uffici europei “partner” , un partenariato che comprende regioni e città appartenenti a 26 paesi europei, fra i quali 22 Stati membri, due paesi candidati all'adesione, Romania e Croazia, nonché l'Andorra e la Norvegia.) si svolgerà a Bruxelles dal 10 al 13 ottobre (il logo della manifestazione è on line).

La manifestazione "Open Days 2005 - Settimana europea delle regioni e delle città" interviene sullo sfondo dei preparativi per il varo dei nuovi programmi e strumenti dei fondi strutturali per il periodo 2007-2013, per i quali la Commissione ha proposto un pacchetto normativo e finanziamenti pari a 336 miliardi di euro, destinati a rafforzare la convergenza, la competitività, l'occupazione e la cooperazione per tutte le regioni dell'intera Unione europea a 25.

Questi i principali appuntamenti:

- seduta inaugurale dedicata agli orientamenti strategici e alle nuove prospettive per la politica regionale nel periodo 2007-2013, (lunedì 10 ottobre, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, nell'edificio Charlemagne della Commissione europea, Rue de la Loi 170 - Bruxelles). Interverranno: il Presidente della Commissione europea José Manuel Barroso, la commissaria europea Danuta Hübner, il Presidente del CdR Peter Straub, il ministro aggiunto britannico dell'Industria e delle regioni Alun Michael, il Presidente del Parlamento europeo Josep Borrell, nonché parlamentari europei e rappresentanti degli enti regionali e locali.

La conferenza stampa ufficiale della manifestazione ", con la partecipazione della commissaria europea Danuta Hübner e del Presidente del Comitato delle Regioni Peter Straub, avrà luogo mercoledì 12 ottobre 2005 (alle ore 13.00, nella sala stampa dell'edificio Berlaymont, Rond Point Schuman, della Commissione europea). Seguirà la sessione plenaria del Comitato delle regioni (ore 15.00-17.00) con un dibattito sul tema delle regioni e città in quanto protagonisti chiave della politica regionale e dell'Agenda di Lisbona, che si svolgerà nell'edificio Charlemagne della Commissione. Fra gli oratori figureranno: il vice primo ministro britannico John Prescott, in rappresentanza della presidenza britannica, la commissaria europea Danuta Hübner, il Presidente del Comitato delle Regioni Peter Straub, il presidente della commissione per lo sviluppo regionale del Parlamento europeo Gerardo Galeote Quecedo, parlamentari europei, membri del Comitato delle regioni, nonché presidenti di regioni e sindaci.

La seduta conclusiva della Settimana europea delle regioni e delle città avrà luogo giovedì 13 ottobre (dalle ore 15.30 alle ore 17.30, presso il Parlamento europeo, Rue Wiertz 60) e sarà incentrata sulla politica regionale come strumento efficace per conseguire gli obiettivi di Lisbona e di Göteborg. Fra gli oratori figureranno: la commissaria europea Danuta Hübner, il Presidente del CdR Peter Straub, il Presidente della Banca europea per gli investimenti Philippe Maystadt, membri della commissione per lo sviluppo regionale del Parlamento europeo e membri della commissione Politica di coesione territoriale (COTER) del Comitato delle regioni.

La commissaria europea per la politica regionale Danuta Hübner ha affermato che gli "Open Days 2005" offriranno una tribuna per esporre nuove idee e scambiare esperienze sullo sviluppo regionale. Ha aggiunto che l'Unione europea dovrebbe sfruttare meglio il potenziale delle sue regioni e città per favorire la crescita e la creazione di posti di lavoro sostenibili.Per il Presidente del Comitato delle Regioni Straub questa terza edizione degli "Open Days" si concentra su problemi e temi pratici e quotidiani delle regioni e delle città, che sono il motore di crescita dell'Europa. In un messaggio di sostegno all'iniziativa il Presidente del Parlamento europeo Josep Borrell, rilevando che i temi della crescita e dell'occupazione sono della massima attualità per tutti noi, si è detto convinto che l'esperienza degli "Open Days" del 10-13 ottobre sarà molto proficua per i partecipanti perché consentirà di scambiare esperienze pratiche. L'Unione europea deve modulare i propri interventi in funzione delle diverse situazioni riscontrabili nelle sue regioni. Attualmente i cittadini europei si attendono che essa garantisca loro prosperità e sicurezza, e per questo i responsabili politici devono rinnovare il modello sociale europeo tenendo conto della nuova realtà economica a livello mondiale. A nome della presidenza dell'Unione europea il vice primo ministro britannico John Prescott ha affermato che una delle priorità della presidenza britannica è porre in essere le condizioni idonee alla creazione di posti di lavoro e a una crescita stabile in Europa. Ha quindi espresso la convinzione che a tal fine le competenze e il sostegno offerti dalle amministrazioni regionali e locali per promuovere lo sviluppo economico abbiano un'importanza decisiva.

Solo due settimane dopo la creazione del link con il programma e i moduli d'iscrizione ai vari workshop, seminari e riunioni (cliccare su registration page - in inglese) sono pervenute oltre 700 iscrizioni,  due terzi delle quali dai nuovi Stati membri.

(sm/12.09.05)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top