Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 582 - martedì 13 settembre 2005

Sommario
- Sanità: verso scioperi medici
- Formigoni: per tessile Milano unica
- Devolution day a Reggio Calabria
- Marche: primi obiettivi
- Europa: appuntamenti su sicurezza lavoro e su beni culturali
- Influenza: circolare su vaccinazione

+T -T
Marche: primi obiettivi

 

(regioni.it) La Giunta Marche si pone degli obiettivi nel breve-medio periodo: ''molte sono le priorita' da affrontare, insieme a tutta la comunita''' ha dichiarato il presidente Gian Mario Spacca.

Innanzitutto il tema delle infrastrutture è in agenda. ''L'impegno - dice Spacca - e' di superare in questa legislatura il ritardo infrastrutturale delle Marche. Per questo il governo regionale sta rinegoziando una nuova Intesa istituzionale, per offrire nuovo impulso al completamento dei progetti strategici per la crescita della nostra comunita': terza corsia dell'A/14; Fano-Grosseto; Quadrilatero, con l'adesione alla societa' a garanzia degli enti locali e la realizzazione della direttissima Ancona-Perugia, della Civitanova-Foligno e della Pedemontana; collegamento tra l'Ascolano e l'A/24. Senza dimenticare - aggiunge il governatore delle Marche - sviluppo e rilancio di porto e aeroporto''.

E poi la competitivita' del sistema economico-produttivo: ''La tutela dell'occupazione, il sostegno agli investimenti nella ricerca, nella formazione e nell'innovazione, il coordinamento delle attivita' di internazionalizzazione: sono progetti indispensabili - sottolinea Spacca - per accompagnare il tessuto delle piccole imprese marchigiane, di fronte alla stagnazione del ciclo economico ed alle pressioni sempre piu' decise della concorrenza internazionale''.

E lo sviluppo, nelle Marche, ''si e' sempre integrato con l'elevata sicurezza sociale della nostra comunita''', tiene a precisare il presidente della Regione indicando a questo proposito alcuni impegni immediati: nella sanita', ''la lotta al fenomeno delle liste d'attesa, che ledono la dignita' delle persone, e l'attuazione del piano per la non autosufficienza. Consolidando, nel frattempo, il percorso virtuoso di qualificazione dei servizi sul territorio e di riduzione del deficit sanitario, che ha consentito l'abbassamento della pressione fiscale Irpef e Irap, a vantaggio di cittadini, famiglie e imprese''.

Spacca fa poi presente che prosegue anche l'azione riorganizzazione delle strutture regionali, con il taglio delle consulenze e la semplificazione del sistema delle Agenzie e degli enti strumentali, al fine, rileva, di ''ridurre oneri impropri e liberare risorse a vantaggio degli investimenti''.

(red/13.09.05)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top