Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 590 - venerdì 23 settembre 2005

Sommario
- Pininfarina e Napolitano Senatori a vita
- Errani su Pininfarina e Napolitano Senatori a vita
- Cinema: Buttiglione ringrazia le Regioni
- Porti: regioni "espropriate"
- Sistema radiotelevisivo: va in onda il centralismo
- La "via friulana" alla devolution

+T -T
Cinema: Buttiglione ringrazia le Regioni

(regioni.it) Il ministro per i  beni e le attività culturali Rocco Buttiglione, ha espresso grande soddisfazione per il parere positivo espresso dalla  Conferenza Stato-Regioni in merito ai decreti tecnici di attuazione della ''Legge cinema'', emanati dal Ministero, coerentemente con quanto previsto dalla sentenza della Corte Costituzionale del luglio scorso.

In tempi brevi e' stato risolto un delicato nodo che rischiava di bloccare per interi mesi l'intero comparto cinematografico con possibili, gravi ricadute economiche e occupazionali.

Buttiglione ha ringraziato le Regioni per la sensibilità e la disponibilità dimostrate, sottolineando come l'Amministrazione, da parte sua, abbia accolto tutte le richieste di modifica presentate dalle Regioni stesse. Lo stesso Gaetano Blandini, direttore generale per il Cinema, da parte sua ha dichiarato il proprio ringraziamento ai colleghi delle Regioni per l' intelligente collaborazione dimostrata nel corso delle complesse riunioni tecniche preparatorie delle intese raggiunte nella

Conferenza Stato-Regioni. Ora, sono già in calendario una serie di riunione tecniche per discutere delle modifiche da apportare al decreto legislativo sul cinema.

Nello specifico le regioni hanno espresso un parere positivo su 5 schemi di decreti modificativi dei decreti ministeriali attuativi del decreto legislativo del 22 gennaio 2004, n. 28, recante riforma della disciplina in materia di attività cinematografiche: 1) Decreto del Ministro per i beni e le attività culturali recante modifiche al D.M. 10 giugno 2004 "Modalità tecniche per il sostegno all'esercizio ed alle industrie tecniche cinematografiche"; 2) Decreto del Ministro per i beni e le attività culturali recante modifiche al D.M. 30 luglio 2004 "Modalità tecniche di attuazione del collocamento pianificato di marchi e prodotti nelle scene di un'opera cinematografica"; 3) Decreto del Ministro per i beni e le attività culturali recante modifiche al D.M. 27 settembre 2004 "Modalità tecniche per il sostegno alla produzione ed alla distribuzione cinematografica; 4) Decreto del Ministro per i beni e le attività culturali recante modifiche al D.M. 28 ottobre 2004 "Modalità tecniche di gestione e di monitoraggio dell'impiego delle risorse destinate alla promozione delle attività cinematografiche in Italia e all'estero"; 5) Decreto interministeriale Ministero per i beni e le attività culturali - Ministero dell'economia e delle finanze, concernente le modalità tecniche di gestione del Fondo per le attività cinematografiche di cui all'articolo 12 del decreto legislativo n. 28 del 2004.

Altri 5 schemi di decreto, sempre nell’ambito della citata riforma, hanno invece ricevuto l’intesa da parte delle Regioni. Si tratta in particolare di: 1) Decreto del Ministro per i beni e le attività culturali recante modifiche al D.M. 10 giugno 2004 "Criteri per la concessione di premi alle sale d'essai ed alle sale delle comunità ecclesiali o religiose"; 2) Decreto del Ministro per i beni e le attività culturali recante modifiche al D.M. 16 luglio 2004 "Modalità tecniche di erogazione e monitoraggio dei contributi percentuali sugli incassi realizzati in sala dalle opere cinematografiche"; 3) Decreto del Ministro per i beni e le attività culturali recante modifiche al D.M. 27 agosto 2004 "Determinazione dell'ammontare dei premi di qualità ai lungometraggi riconosciuti di nazionalità italiana e delle relative quote percentuali di ripartizione"; 4) Decreto del Ministro per i beni e le attività culturali recante modifiche al D.M. 27 settembre 2004 "Definizione degli indicatori del criterio per il riconoscimento dell'interesse culturale dell'opera filmica di cui all'art. 8, comma 2, lettera d), del D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 28, e successive modificazioni, nonché la composizione e le modalità di organizzazione e di funzionamento della Commissione per la cinematografia"; 5) Decreto del Ministro per i beni e le attività culturali recante modifiche al D.M. 27 settembre 2004 "Definizione degli indicatori, e dei rispettivi valori, per l'iscrizione delle imprese di produzione cinematografica nell'elenco di cui all'art. 3, comma 1, del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 28, e successive modificazioni".

Per quanto riguarda invece il parere sul decreto-legge 17 agosto 2005, n. 164 recante disposizioni urgenti in materia di attività cinematografiche, sottoposto all’attenzione della Conferenza Unificata, la decisione è posticipata a causa del rinvio (dovuto alla mancanza di chiarimenti da parte del governo sul fondo sociale) della Conferenza stessa. Le Regioni si apprestavano comunque a formulare un parere negativo salvo l’accoglimento di alcuni emendamenti . Il Ministro si sarebbe cinque espresso positivamente rispetto alla possibilità di accogliere tali proposte. Un orientamento che trasformerebbe il parere in positivo.

(sm/23.09.05)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top