Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 592 - martedì 27 settembre 2005

Sommario
- Turismo: -4%; domani Conferenza in Abruzzo
- Finanziaria in aula il 7 ottobre, Cursi per sanità 93,5 mld. euro
- 4 ottobre: Errani e Cofferati ad Assisi
- Finanziaria senza Fondo sociale ?
- Toscana su politiche economiche
- www.politichecomunitarie.it: si cambia

+T -T
4 ottobre: Errani e Cofferati ad Assisi

(regioni.it) Il 4 ottobre Errani e Cofferati parteciperanno alla festa di San Francesco d'Assisi patrono d'Italia, in rappresentanza di Comuni e Regioni. Sono previsti ad Assisi migliaia di fedeli. Dopo la solenne cerimonia religiosa nella Basilicasuperiore di San Francesco trasmessa in diretta TV su RaiUno,presieduta da Carlo Caffarra arcivescovo di Bologna e presidente della Conferenza episcopale dell'Emilia Romagna coni vescovi della regione, dalla Loggia del Sacro convento accolti dal custode Padre Vincenzo Coli, si terra' alle 11,30la lettura del Messaggio all'Italia del Presidente delConsiglio dei Ministri Silvio Berlusconi, preceduto dai saluti

del ministro generale dell'OFMC Padre Jachim Giermek e del presidente della Conferenza delle Regioni e della Regione Emilia Romagna , Vasco Errani.

Offerta dell'olio per la ricorrenza della morte di San Francesco, tocchera' quindi al sindaco Sergio Cofferati riaccendere  la lampada votiva dei Comuni d'Italia con l'olio che il presidente Vasco Errani consegnera' al vescovo di Bologna mons.Carlo Caffarra.

 ''La presenza contemporanea del presidente della Regione e del sindaco del capoluogo e' un fatto di alto significato simbolico'', ha sottolineato mons.Caffarra presentando insieme ad Errani e Cofferati il programma delle celebrazioni, ''un grande avvenimento'' a cui parteciperanno insieme i  massimi vertici istituzionali e religiosi di Bologna e dell'Emilia-Romagna.

Ogni anno una regione, a turno, offre l'olio per la lampada che arde nella cripta della basilica di Assisi e dal 1939 ad oggi e' la quarta volta (l'ultima fu nell'84) che questo compito spetta all'Emilia-Romagna. Durante il periodo delle celebrazioni che culmineranno nella cerimonia del 4 ottobre, sara' allestita ad Assisi un'esposizione prodotta dalla Regione Emilia-Romagna, ''I volti del Compianto''.

''E' un grandissimo onore per me, per la Regione e per il Comune di Bologna partecipare all'iniziativa di Assisi ed essere in questo modo in sintonia con i valori e i sentimenti delle nostre comunita''', ha detto Errani sottolineando ''i profondi significati religiosi, spirituali e civili legati ad Assisi e al patrono d' Italia, che rappresentano valori di straordinaria importanza come quello della pace e del dialogo fra gli uomini e i popoli''. E il messaggio che l'Emilia-Romagna portera' ad Assisi e' imperniato proprio ''su questi valori di pace, dialogo, cooperazione e solidarieta' - ha aggiunto il presidente della Regione - che  nella nostra comunita' sono molto radicati''.

Una partecipazione che per mons.Caffarra rappresenta un grande avvenimento per la vita della regione ''per i significati religiosi e le cinque priorita' francescane'' che in questo momento la Chiesa vuole recuperare: l'interiorita' dell'uomo fatto preghiera, la fraternita' universale, il senso della riconciliazione e del perdono la poverta' come solidarieta' e il dialogo finalizzato alla pace.

La celebrazione del 4 ottobre ad Assisi coincide proprio con la festa di San Petronio, patrono di Bologna, a cui mons.Caffarra ha fatto in modo di non mancare organizzando il suo rientro da Assisi in elicottero. Cofferati, invece, come gia' l'anno scorso alla festa del patrono della citta' non ci sara': ''Il prossimo anno non manchero'. Non voglio fare un torto a San Petronio''', ha promesso pero' il sindaco con una battuta.

Le celebrazioni di Assisi  cominceranno il pomeriggio del 3 ottobre con un corteo che da Piazza Garibaldi portera' le autorita' civili fino alla Basilica del Santo per l'incontro con quelle religiose. La sera, alla ''Porziuncola'', si svolgera' la celebrazione del 'transito' in ricordo della morte di san Francesco (''il cui ultimo desiderio di mangiare i suoi biscotti preferiti lo rende molto vicino alla spiritualita' dell'Emilia-Romagna'', ha osservato scherzosamente mons.Caffarra), presieduta dall'arcivescovo di Ravenna. La mattina del 4 ottobre alle 10 nella Basilica superiore la celebrazione eucaristica presieduta da mons.Caffarra e l'accensione della lampada, a cui seguira' nella Loggia del Sacro Convento il saluto ufficiale del presidente Errani e, nel pomeriggio, la celebrazione dei Vespri presieduta dall'arcivescovo di Ferrara.

(red/27.09.05)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top