Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 658 - martedì 24 gennaio 2006

Sommario3
- Sanità: poche risorse e controlli bilanci
- Bassolino: positivo viaggio in Cina
- Formigoni: ''no'' olio combustibile in centrali
- ODG Conferenza Regioni del 26
- ODG Conferenza Unificata del 26
- ODG Conferenza Stato-Regioni del 26

+T -T
Sanità: poche risorse e controlli bilanci

(regioni.it) Che la Finanziaria abbia effettuato dei tagli “destabilizzanti” sul sistema sanitario lo sostiene anche S&P, una delle maggiori società finanziarie internazionali, seppur utilizzando l’eufemismo di aumento ''limitato'' delle risorse per la sanita'.

Comunque l’aumento limitato delle risorse destinate dalla Finanziaria potrebbe costringere le Regioni ad ''attivare la leva tributaria per contenere i loro disavanzi sanitari''. Lo afferma l'agenzia di rating Standard & Poor's nell'ultimo 'Bollettino' dedicato appunto alla legge finanziaria 2006 e al suo impatto in particolare sulle finanze degli enti locali.

Oltre all'insufficienza delle risorse per la spesa sanitaria ''l'assistenza sociale - ad avviso di S&P - costituira' un'ulteriore fonte di pressione per i bilanci regionali''. Fatte queste premesse l'agenzia di valutazione ''si aspetta che le regioni sfrutteranno la flessibilita' finanziaria residua sulle entrate andando pertanto ad esaurire margini di manovra gia' modesti''.

Per quanto riguarda invece Comuni e Province la rivisitazione del Patto di Stabilita' interno ''dovrebbe condurre ad un miglioramento dei margini correnti'' rispetto al 2005. Ma Standard & Poor's contemporaneamente prevede ''una ripresa della spesa per investimenti e quindi del ricorso all'indebitamento, dopo il rallentamento registrato nel 2005''.

Nel 2006 i Comuni sono chiamati ad un attento controllo sulla spesa corrente e l'agenzia di rating, ricordando che per quanto  riguarda i Comuni riguarda soprattutto trasporto pubblico e spesa sociale, considera ''inevitabile un'ulteriore contrazione della gia' scarsa flessibilita' della spesa corrente''.

Sempre sui bilanci di Comuni e Province, S&P ricorda che, in cambio del blocco delle addizionali, questi enti locali, dovrebbero usufruire nel 2006 del 30% del gettito aggiuntivo generato dalla lotta all'evasione dei tributi statali.

''Standard & Poor's - riporta il Bollettino - non si attende da questa misura effetti positivi di rilievo sulla capacita' d'autofinanziamento degli investimenti, in quanto l'emanazione dei provvedimenti attuativi ha gia' accumulato un certo ritardo''.

Intanto si fanno le pulci ai bilanci delle Amministrazioni. Tremonti attende per il 10 febbraio tutta una serie di rendiconti informatizzati e particolareggiati. Dalle spese sostenute per le missioni in Italia e all'estero a quelle per gli affitti degli uffici, dagli oneri per i servizi in outsourcing alle spese sostenute per il lavoro straordinario o per i contenziosi giudiziari. La spesa della pubblica amministrazione passa ai 'raggi x' e la Ragioneria Generale dello Stato chiede con una circolare a tutti i centri di costo un dettagliato rendiconto per fare il check-up sulla spesa affrontata nel secondo semestre del 2005. Un lavoro prezioso tanto che ''le informazioni economiche della rilevazione dei costi - ricorda il ministro dell'Economia Giulio Tremonti nella lettera di accompagnamento alla circolare - verranno poste a base di riferimento per la costruzione del budget economico e del bilancio finanziario di previsione per il 2007''

Le regole del sistema unico di contabilita' economica per centri di costo delle pubbliche amministrazioni sono ricordate appunto nella circolare della Ragioneria inviata nei giorni scorsi a tutti gli uffici del Bilancio. Il ministro Tremonti rileva che ''il sistema di contabilita' interna consente di evidenziare, in termini economici, le esigenze funzionali e gli obiettivi concretamente perseguibili dalle amministrazioni''.

La Ragioneria chiede cosi' agli Uffici del Bilancio delle diverse amministrazioni di consegnare le schede compilate entro il 3 febbraio ed inserirle nel sistema informatico del Servizio Analisi dei Costi e dei Rendimenti ''inderogabilmente entro il 10 febbraio 2006''. E al ''rispetto obbligatorio ed

indifferibile dei termini previsti nel calendario'' richiama lo stesso ministro dell'Economia che rileva come ''la tempestivita' delle rilevazioni, correlata all'arco temporale dell'operazione, rappresenti una componente fondamentale di successo e di efficacia del processo per la strumentalita' delle informazioni che produce''.

 

(gs/24.01.06)

+T -T
Bassolino: positivo viaggio in Cina

(regioni.it) La Cina è vicina, ma bisogna farci i conti e pertanto lavorare soprattutto valorizzando i termini di sviluppo reciproco. Il presidente della Campania fa il punto della sua sei giorni missione in Cina.

Antonio Bassolino, invita a ''non aver paura'' del gigante dell'Est e, anzi, a seguire la strada della collaborazione per trasformare la concorrenza in un'opportunita'. Come hanno fatto gli imprenditori che, partecipando alla missione della Campania, hanno stretto in pochi giorni accordi e contatti di grande importanza, tanto da far dire a Bassolino che questo suo viaggio

all'estero e' stato ''forse il piu' significativo'' sul versante degli effetti per le aziende.

In Cina, Bassolino e' tornato dopo quasi quattordici anni trovando differenze ''impressionanti''.

 Al Bassolino del 2006, muoversi in Cina e' sembrato un po' ''come viaggiare nel tempo'', dai resti dell'epoca imperiale agli sfavillanti grattacieli di Shanghai. ''Ci sono qui diverse epoche che convivono, in modi inevitabilmente conflittuali; ma si vede un impegno nel migliorarsi, nell'acquisire nuove competenze e capacita'. E' una civilta' millenaria e al tempo stesso un paese giovane, pieno di ragazze e ragazzi proiettati nel futuro''. Ovunque si respira ''una incredibile pressione competitiva'': la frenesia iperproduttiva appare piu' occidentale dell'occidente stesso. Cosi' come l'abbondanza di merci, prodotte e vendute a costi irrisori, che tracimano dai negozi.

 E la questione dei diritti umani? ''Via via sara' ineludibile affrontare il tema della partecipazione democratica. E' interesse di tutti che il forte sviluppo economico della Cina sia sostenibile anche e soprattutto dal punto di vista dei diritti umani, ed e' interesse di tutti che ad un piu' equilibrato sviluppo economico si accompagni, sempre di piu', l'affermazione dei fondamentali diritti della persona. E' interesse di tutti, ed e' un augurio, che la Cina diventi sempre piu' un grande cantiere di democrazia''.

Ma accanto ai concerti dell'orchestra Scarlatti ed agli accordi per il tour cinese della mostra su Pompei sono stati in primissimo piano i temi economici: la Cosco, gigante mondiale del traffico merci, ha scelto Napoli come porto ''hub'', ossia scalo di riferimento nel Mediterraneo; le aziende campane - rappresentate da Punzo, Carita', Giamundo - sono state invitate a investire in nuovi progetti, dimostrando che il mercato cinese guarda con rispetto la creativita' e la qualita' degli italiani.

 Da questi risultati, Bassolino trae spunto per affermare che ''non bisogna avere paura della Cina'', ma cercare invece strade di amicizia e di collaborazione, nel reciproco interesse. ''Nell'enorme cantiere che e' la Cina c'e' anche un pezzo del nostro futuro. E c'e' soprattutto spazio per noi: abbiamo visto quanto, per i cinesi, contino la serieta', l'affidabilita', la velocita' nel concludere accordi che abbiamo dimostrato ed e' stata fortemente apprezzata. Contano molto i rapporti personali e la stima reciproca''.

(red/24.01.06)

+T -T
Formigoni: ''no'' olio combustibile in centrali

(regioni.it) No all’utilizzo dell’olio combustibile. E’ troppo inquinante. Il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni dice ''no'' all'uso dell'olio combustibile nelle centrali termoelettriche lombarde perche' ''inquina troppo''.

Lo sostiene con forza in un'intervista al CORRIERE DELLA SERA. Formigoni spiega che dal punto di vista degli inquinanti atmosferici la Lombardia si trova in una ''situazione critica''. Questo non per negligenza dell'amministrazione, dice il Presidente, ma per motivi geografici, in quanto nella zona ''manca il ricambio di aria''.

Di fronte ad un rischio di black out, aggiunge Formigoni, ''non mi tiro indietro. Ma a precise condizioni. Il ritorno all'olio combustibile non puo' essere autorizzato per 90 giorni, come sembra prevedere la bozza di decreto. Il massimo dei massimi puo' essere 30 giorni''.

Formigoni: intervista al CORRIERE DELLA SERA su inquinamento ...  

 (red/24.01.06)

+T -T
ODG Conferenza Regioni del 26

E' convocata la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per giovedì 26 gennaio 2006 alle ore 10.00 presso la Segreteria della Conferenza - Via Parigi, 11 – Roma.

 

Ordine del giorno:

 

1) Approvazione bozze resoconti delle sedute del 14 e 15 dicembre 2005;

 

2) Comunicazioni del Presidente;

 

3) Esame questioni all'o.d.g. della Conferenza Unificata;

 

4) Esame questioni all'o.d.g. della Conferenza Stato-Regioni;

 

5) COMMISSIONE AFFARI ISTITUZIONALI E GENERALI – Regione Siciliana

5a) Approvazione documento concernente l’applicazione degli articoli 9 e 11 della Legge n. 15/2005 – Conferenza di Servizi - Punto esaminato dalla Commissione il 10 dicembre 2005;

5b) Esame documento di proposte su possibili itinerari di lavoro in ordine all’evoluzione e alle prospettive dell’assetto costituzionale, a seguito dell’intervenuta approvazione in via definitiva del testo di legge costituzionale recante “Modifiche alla Parte II della Costituzione” - Punto esaminato dalla Commissione il 10 dicembre 2005;

5c)     Esame proposta comunicazionale RAI SAT – Progetto Canale Regioni - Punto esaminato dalla Commissione il 10 dicembre 2005;
5bis)   COMMISSIONE AFFARI ISTITUZIONALI E GENERALI E COMMISSIONE AFFARI FINANZIARI – Regioni Siciliana e Lombardia

         Proposte di riforma regionalista della contrattazione pubblica: determinazioni organizzative per l’approfondimento del tema.

 

6) COMMISSIONE AFFARI FINANZIARI – Regione Lombardia

6a) Esito del Tavolo di lavoro in materia di regionalizzazione della programmazione negoziata in merito alle problematiche più ricorrenti nella gestione dei Patti territoriali e dei Contratti d’area - Punto all’esame della Commissione il 14 dicembre 2005;

6b) Esame della Legge Finanziaria 2006 e problematiche applicative - Punto all’esame della Commissione il 25 gennaio 2006;

6c) Schema di decreto legislativo recante disposizioni correttive ed integrative al D. Lgs. N. 82/2005 Codice digitale, a norma dell’articolo 10 della Legge delega n. 229/2003 - Punto all’esame della Commissione il 25 gennaio 2006;

 

7) COMMISSIONE AFFARI COMUNITARI E INTERNAZIONALI – Regione Piemonte

Costituzione e composizione di 10 gruppi tematici di lavoro Stato Regioni, incaricati di predisporre i primi documenti a valenza tecnica del Quadro Strategico Nazionale (QSN) - Punto all’esame della Commissione il 25 gennaio 2006;

 

8) COMMISSIONE INFRASTRUTTURE, MOBILITA’ E GOVERNO DEL TERRITORIO – Regione Campania

Mancato recepimento delle proposte delle Regioni in materia di Trasporto Pubblico Locale nella Legge Finanziaria 2006: effetti e conseguenti iniziative - Punto esaminato dalla Commissione il 18 gennaio 2006;

 

9) COMMISSIONE AMBIENTE E PROTEZIONE CIVILE – Regione Calabria

9a)   Riparto risorse in applicazione dell’art. 2, comma 38 della Legge 27 dicembre 2002, n. 290 per l’attuazione del D.P.C.M. 24 luglio 2002 avente ad oggetto il trasferimento alle Regioni degli Uffici periferici del Dipartimento dei Servizi Tecnici Nazionali - Punto esaminato dalla Commissione il 10 gennaio 2006;

9b)   Attuazione della delega ambientale ai sensi della Legge n. 308/2004 posizione delle Regioni a seguito dei pareri espressi dalle competenti Commissioni delle Camere sullo schema di decreto legislativo attuativo della delega - Punto esaminato dalla Commissione il 10 gennaio 2006;

9c)   Criteri di riparto dell’annualità 2005 dei fondi per le verifiche tecniche e interventi di miglioramento sismico per edifici pubblici strategici e pubblici rilevanti, ai sensi dell’OPCM 3362/2004 - Punto esaminato dalla Commissione il 10 gennaio 2006;

 

10) COMMISSIONE SALUTE – Regione Toscana

Informative del Coordinatore della Commissione su:

10a) Schema di Piano Sanitario Nazionale 2006-2008;

10b) Proposta di ricorso alla Corte Costituzionale su disposizioni in materia sanitaria della l.n. 266/2005 – Finanziaria 2006;

10c) Ripartizione delle risorse per l’anno 2006;

10d) Commissione ispettiva del Ministero della Salute di verifica della gestione amministrativa dell’Agenzia per i Servizi Sanitari Regionali - Punti esaminati dalla Commissione il 18 gennaio 2006;

 

11) COMMISSIONE POLITICHE SOCIALI – Regione Veneto

Informativa del Coordinatore della Commissione sulla rilevazione fra le Regioni delle risorse del FNPS 2005 – Punto all’esame della Commissione il 25 gennaio 2006;

 

12) COMMISSIONE ISTRUZIONE, LAVORO, INNOVAZIONE E RICERCA – Regione Lazio

Proposta di riparto delle risorse per l’anno 2005 per l’obbligo formativo di cui all’art. 68 della Legge 144/99 - Punto esaminato dalla Commissione il 22 dicembre 2005;

 

13) COMMISSIONE POLITICHE AGRICOLE – Regione Puglia

Sviluppo rurale: posizione delle Regioni in ordine alla nuova programmazione 2007 – 2013 – Punto esaminato dalla Commissione il 19 gennaio 2006;

13bis) COMMISSIONE POLITICHE AGRICOLE

Problematiche connesse alla riorganizzazione della filiera del tabacco: proposta di estensione dell’applicazione dell’art. 1, comma 410 della Legge n. 266 del 23/12/05 anche al settore del Tabacco - Richiesta del Presidente della Regione Umbria ai sensi dell’art. 4, comma 3 del Regolamento;

 

14) COMMISSIONE SPECIALE ATTIVITA’ DI COOPERAZIONE E INIZIATIVE PER IL DIALOGO E LA PACE IN MEDIO ORIENTE – Regione Umbria

Partecipazione delle Regioni al programma di sostegno alle municipalità palestinesi – stato di avanzamento – Determinazioni in merito alla fase progettuale e di assistenza tecnica al programma” – Punto esaminato dalla Commissione il 15 dicembre 2005 e all’esame della Commissione il 26 gennaio 2006;

 

15) Varie ed eventuali.

 

SEDUTA RISERVATA

 

16) DESIGNAZIONI

16a) Designazione del Presidente dell'Istituto per l’innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale (ITACA) di cui all'articolo 22 dello Statuto;

16b) Designazione del Presidente dell’Osservatorio Interregionale sulla Cooperazione e lo Sviluppo (OICS), di cui allo Statuto dell’Ente;

16c) Consiglio di amministrazione dell’Agenzia nazionale del Turismo: nuova costituzione – sei rappresentanti regionali;

16d) Collegio dei revisori dei conti dell’Agenzia nazionale del Turismo: nuova costituzione - un rappresentante regionale;

16e) Comitato tecnico consultivo dell’Agenzia nazionale del Turismo: nuova costituzione – 12 rappresentanti regionali;

16f) Osservatorio Nazionale del Turismo: nuova costituzione – un rappresentante regionale;

16g) Consulta Stato-Regioni dell’Arco Alpino, di cui all’art. 3 Legge 14 ottobre 1999, n. 403: un rappresentante della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome;

16h) Cabina di regia Stato- Regioni e P.A. - Consiglio Generale degli Italiani all’Estero (CGIE): nuova costituzione – tre rappresentanti regionali.

 

(red/24.01.06)

 

+T -T
ODG Conferenza Unificata del 26

La Conferenza Unificata ( Stato-Regioni-Autonomie locali ) è convocata per giovedì 26 gennaio 2006, alle ore 15.00 presso la Sala riunioni di Via della Stamperia, n. 8, in Roma, con il seguente ordine del giorno:

1)  Approvazione dei verbali delle sedute del 24 novembre e del 15 dicembre 2005.

 

2)  Parere sullo schema di decreto legislativo recante Testo Unico delle disposizioni relative all'ordinamento del corpo nazionale dei vigili del fuoco, ai sensi dell'articolo 11 della legge 29 luglio 2003, n. 229 (INTERNO) COD. SITO: 5755.

Parere ai sensi dell 'articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

 

3) Intesa in ordine ai nuovi criteri per il riparto e la gestione delle risorse statali a sostegno dell'associazionismo comunale, attuativa dell'intesa sancita con atto n. 873/CU del 28 luglio 2005

(INTERNO) COD.S/TO.3865

Intesa ai sensi dell'articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131

 

4)  Parere sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri concernente la programmazione dei flussi d'ingresso dei lavoratori extracomunitari nel territorio dello Stato per l'anno 2006 (PRESIDENZA - INTERNO - LAVORO) CQD.SITO. 50

Parere ai sensi dell 'articolo 3, comma 4, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286.

5) Linee guida per l'attuazione degli articoli 124 e 125 del decreto legislativo n. 230 del 1995 e successive modiche e successive modifiche ed integrazioni, porti con navigli a propulsione nucleare e trasporto di materiali radioattivi. Procedura d'infrazione comunitaria n. 4755/2003. (PROTEZIONE CIVILE) COD. s1TO. 5180

6) Intesa sul decreto del Ministro delle attività produttive, di concerto con il Ministro dell'ambiente e tutela del territorio, recante modifiche al decreto 28 luglio 2005 in materia di incentivazione della produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare.(ATTIVITA PRODUTTIVE) con. SITO: 5837

Intesa ai sensi dell'articolo 7, comma 1, del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n.387

7)                         Intesa sullo schema di decreto interministeriale recante: "Attuazione dell'articolo 17, comma 3, del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387, per l'ammissione di ulteriori rifiuti e combustibili derivati dai rifiuti al regime giuridico riservato alle fonti rinnovabili". (ATTIVITA PRODUTTIVE)

COI). SITO: 5669

Intesa ai sensi dell'articolo 17, comma 3, del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n.387.

8)                          Procedura di infrazione 2004/4363 ex articolo 226 Trattato CE - normativa italiana in materia di installazione e gestione degli impianti di distribuzione di carburanti decreto legislativo 11 febbraio 1998, n.32, come modificato dal decreto legislativo 8 settembre 1999, n. 346; legge 30 dicembre 1999, n.496; legge 5 marzo 2001, n.57; decreto del Ministro delle attività produttive 31 ottobre 2001. (ATTIVITÀ PRODUTTIVE) COD, SITO: 5176

Intesa ai sensi dell'articolo 8, comma 6 della legge 5 giugno 2003, n.131.

9)                          Parere sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante riordino del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici limitatamente all'articolo 3, comma 5, lettera d) e comma 7. (INFRASTRUTTURE E TRASPORTI) COD. SITO. 5741

Parere ai sensi dell'articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n.281.

 

10)                     Parere sullo schema di contratto di servizio tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e Trenitalia S.p.A.- periodo 2004-2005. (INFRASTRUTTURE E TRASPORTI) COD. SITO: 5530 Parere ai sensi dell'articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

 

11)                      Misure urgenti di sostegno alle aree metropolitane per i conduttori di immobili in condizioni di particolare disagio abitativo conseguente a provvedimenti esecutivi di rilascio. (INFRASTRUTTURE E TRASPORTI)

Richiesta dell 'ANCI

12)                       Parere sullo schema di decreto legislativo recante il codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/181CE. (POLITICHE COMUNITARIE-INFRASTRUTTURE E TRASPORTI) con. SITO: 230

Parere ai sensi dell'articolo 25 della legge 18 aprile 2005, n.62.

 

13)                     Parere sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 24 giugno 2003, n. 209, di attuazione della direttiva 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso, predisposto su proposta del Ministro per le politiche comunitarie e del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, di concerto con i Ministri degli affari esteri, della giustizia, dell'economia e delle finanze, delle infrastrutture e dei trasporti, delle attività produttive, della salute e per gli affari regionali, ai sensi deIl'articolo 1, comma 5, della legge 17 agosto 2005, n. 168 (POLITICHE COMUNITARIE-AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO)coD. SITO: 5561. Parere ai sensi degli articoli 2, comma 3 e 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

14)                       Parere sullo schema di decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, di concerto con i Ministri delle attività produttive e della salute recante emanazione di linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliori tecniche disponibili per le attività rientranti nelle categorie allevamenti, macelli e carcasse, elencate nell'allegato I del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59. (AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO)coD. SITO. 1753

Parere ai sensi dell 'articolo 4, comma 1, del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59.

 

15)                       Relazione di sintesi del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio sullo stato di attuazione dei programmi e delle azioni compiute dalle Regioni e dalle Province autonome per la riduzione delle emissioni dei gas serra, con particolare riferimento ai risultati raggiunti o previsti, in attuazione dell'art. 4. comma 2, dei D.M. 20 luglio 2000, n. 337 (AMBIENTE E TUTELA

DEL TERRITORIO) COD.SITO: 5033.

Presa d'atto ai sensi del/' articolo 4, comma 2, del D.M. 20 luglio 2000, n. 337.

16)                        Parere sullo schema di decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, di concerto con il Ministro delle attività produttive e il Ministro della salute, recante approvazione dei piani di individuazione degli impianti di distribuzione di benzina senza piombo o di combustibile diesel, predisposto ai sensi dell'allegato III, parte I, commi 1, 2 e 3, del decreto legislativo 21 marzo 2005, n. 66 (AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO) con. SITO: 4958.

Parere ai sensi dell'allegato III, parte I, comma 3, del decreto legislativo 21 marzo 2005, n. 66

17)                        Parere sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica istitutivo del Parco nazionale dell'Appennino lucano - Val d'Agri - Lagonegrese, su proposta del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, in attuazione dell'articolo 35, comma 5, della legge 6 dicembre 1991. (AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO) COI), SITO: 856

Parere ai sensi dell'articolo 77, comma 2, del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112.

18)                        Parere sullo schema di decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, di concerto con i Ministri delle attività produttive e della salute recante emanazione di linee guida per l'individuazione delle migliori tecniche disponibili in materie di raffinerie, elencate al punto 1.2 dell'allegato 1 del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59 (AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO) con. SITO: 4954.

Parere ai sensi dell'articolo 4, comma 1, del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59.

 

19)                      Parere sullo schema di Regolamento recante integrazioni e modifiche del D.P.R. 27 giugno 1992, n. 352 (Regolamento per la disciplina delle modalità di esercizio e dei casi di esclusione del diritto di accesso ai documenti amministrativi), in attuazione dell'articolo 4, comma 2, della legge 7 agosto 1990, n. 241, ai sensi dell'articolo 23, comma 2, della legge 11 febbraio 2005, n. 15. coi). SITO: 3966 Parere ai sensi dell'articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

20)                        Proposta del Ministro per la funzione pubblica, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, di nomina del Presidente del comitato direttivo dell'ARAN, ai sensi dell'articolo 46, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 recante "Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche". (FUNZIONE PUBBLICA) COD. SITO:

129

Parere ai sensi dell 'articolo 46, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

21)                       Approvazione dello schema di Protocollo d'Intesa fra il Ministro per gli Affari regionali, il Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie e le Regioni sui sistemi informativi regionali. (AFFARI REGIONALI - INNOVAZIONE E TECNOLOGIE) coD. SITO: 43

Approvazione ai sensi del/ 'articolo 9, comma 2, lettera e), del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281

 

22)                        Parere sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 7 marzo 2005, n.82, a norma dell'articolo 10 della legge delega 29 luglio 2003, n. 229, recante "Codice dell'Amministrazione digitale". (INNOVAZIONE E TECNOLOGIE) COD. SITO;

5838

Parere ai sensi degli articoli 2, comma 3 e 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281

23)                        Acquisizione del concerto sulla relazione dello stato di attuazione della legge 28 marzo 2001, n.149, modificativa della legge 4 maggio 1983, n. 184, recante "Disciplina dell'adozione e dell'affidamento dei minori, nonché al titolo Vl1I del libro primo del codice civile". (LAVORO E POLITICHE SOCIALI) C]D.SITO2374

Acquisizione del concerto ai sensi del/ 'articolo 39 della legge 28 marzo 2001, n. 149.

24)                        Determinazione sostitutiva della conferenza di servizi riguardante l'approvazione di un progetto di l'ampliamento e riqualificazione della struttura turistica "Residence R", sito in località Scialara in

Vieste (FG). COD. SITO: 1953

Determinazione sostitutiva ai sensi dell 'articolo 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni.

25)                        Determinazione sostitutiva della determinazione conclusiva della conferenza di servizi indetta dalla Provincia di Mantova, riguardante l'approvazione, richiesta della ditta SOCOTECH Verona S.p.A., di un progetto di impianto sito nel Comune di Porto Mantovano (MN), all'interno del Parco del Mincio, per la messa in riserva di rifiuti pericolosi, da autorizzare ai sensi degli articoli. 27 e 28 del decreto legislativo n. 22 del 1997. cori SITO. 1706.

Determinazione sostitutiva ai sensi del/ 'articolo 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni.

26)                        Determinazione sostitutiva della determinazione conclusiva della conferenza di servizi indetta dalla Provincia di Mantova, riguardante l'approvazione, richiesta della ditta FOLI LOGISTIC s.r.l.., di un progetto di impianto sito nel Comune di San Martino dall'Argine (MN), per l'esercizio delle operazioni di recupero R13 e R3 di rifiuti speciali non pericolosi, da autorizzare ai sensi degli articoli 27 e 28 del decreto legislativo n. 22 del 1997. COD SITO: 1706.

Determinazione sostitutiva ai sensi dell'articolo 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni.


27)                         Determinazione sostitutiva della determinazione conclusiva della conferenza di servizi indetta dal comune di Tambre, riguardante l'approvazione di un progetto esecutivo dei lavori relativi al programma integrato di riqualificazione dell'area ex albergo Monte Cavallo, ai sensi della L.R. n. 23 del 1999, in variante del P.R.G. del comune stesso. COD. SITO: 3309.

Determinazione sostitutiva ai sensi dell 'articolo 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni.

 

28)                         Determinazione sostitutiva della conferenza di servizi indetta dal Comune di Porto Viro (RO) per la realizzazione di un impianto di acquicoltura sulla parte terminale nord dello Scanno Cavallari e nella Laguna Vallona in area demaniale. coD. SITO 22447

Determinazione sostitutiva ai sensi dell 'articolo 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni.

 

29)                         Determinazione sostitutiva della determinazione conclusiva della conferenza di servizi indetta dalla Provincia di Roma, riguardante l'approvazione del progetto definitivo relativo a Lavori per la costruzione del "collegamento" dal km. 0+600 della s.p. Pedemontana 1 al km. 0+450 della s.p. Gallicano-Poli . COD. SITO. 5069

Determinazione sostitutiva ai sensi dell 'art. 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241, come modificato dal/ 'art. 11 della legge 11. febbraio 2005, n. 15,

 

30)                        Intesa sul Piano Sanitario Nazionale per il triennio 2006-2008. (SALUTE) cOD.slro: 5747 Intesa ai sensi dell 'articolo 1, comma 5, del decreto legislativo30 dicembre 1992, n. 502.

 

31)                          Parere sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro per i beni e le attività culturali, recante regolamento di attuazione dell'art. 5 della legge 15 aprile 2004, n. 106, concernente norme relative al deposito legale dei documenti di interesse culturale destinati all'uso pubblico (BENI E ATTIVITÀ CULTURALI) COD. siTO: 4971.

Parere ai sensi dell'articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

 

32)                          Parere sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni correttive ed integrative del Codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, in relazione ai beni culturali (BENI E ATTIVITA CULTURALI) COD. SITO: 5479.

Parere ai sensi dell 'articolo 10, comma 3, della legge 6 luglio 2002, n. 137.

 

33)                         Parere sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni correttive ed integrative del Codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, in relazione al paesaggio (BENI E ATTIVITÀ CULTURALI)coo. suo: 5477.

Parere ai sensi dell'articolo 10, comma 3. della legge 6luglio 2002, n. 137.

 

34)                        Designazione di tre membri effettivi e tre supplenti nelle due sezioni della Commissione censuaria

_ centrale, ai sensi dell'articolo 11 del decreto del Presidente della Repubblica 23 marzo 1998, n.138 recante: "Regolamento recante norme per la revisione generale delle zone censuarie, delle tariffe d'estimo delle unità immobiliari urbane e dei relativi criteri nonché delle commissioni censuarie in esecuzione dell'articolo 3, commi 154 e 155, della legge 23 dicembre 1996, n. 662." (DESIGNAZIONE)

Acquisizione delle designazioni, ai sensi dell'articolo 9, comma 2, lettera d), del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.


35) Sostituzione del rappresentante della Regione Piemonte nei Comitato Paritetico Stato-Regioni-Enti

locali, di cui all'articolo 5, comma 1, del decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259. (DESIGNAZIONE)

Acquisizione della designazione ai sensi dell'articolo 9, comma 2, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

36)           &nb

+T -T
ODG Conferenza Stato-Regioni del 26

E’ convocata per giovedì 26 gennaio 2006, alle ore 15.00 presso la Sala riunioni di Via della Stamperia, n. 8, in Roma, con il seguente ordine del giorno:

1) Approvazione dei verbali delle sedute del 24 novembre e del 15 dicembre 2005.

 

2) Parere sullo schema di decreto legislativo recante Testo Unico delle disposizioni relative all'ordinamento del corpo nazionale dei vigili del fuoco, ai sensi dell'articolo 11 della legge 29 luglio 2003, n. 229 (INTERNO) COD. SITO: 5755.

Parere ai sensi dell 'articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

 

3) Intesa in ordine ai nuovi criteri per il riparto e la gestione delle risorse statali a sostegno dell'associazionismo comunale, attuativa dell'intesa sancita con atto n. 873/CU del 28 luglio 2005

(INTERNO) COD.S/TO.3865

Intesa ai sensi dell'articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131

4) Parere sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri concernente la programmazione dei flussi d'ingresso dei lavoratori extracomunitari nel territorio dello Stato per l'anno 2006 (PRESIDENZA - INTERNO - LAVORO) CQD.SITO. 50

Parere ai sensi dell 'articolo 3, comma 4, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286.

5)  Linee guida per l'attuazione degli articoli 124 e 125 del decreto legislativo n. 230 del 1995 e successive modiche e successive modifiche ed integrazioni, porti con navigli a propulsione nucleare e trasporto di materiali radioattivi. Procedura d'infrazione comunitaria n. 4755/2003. (PROTEZIONE CIVILE) COD. s1TO. 5180

6) Intesa sul decreto del Ministro delle attività produttive, di concerto con il Ministro dell'ambiente e tutela del territorio, recante modifiche al decreto 28 luglio 2005 in materia di incentivazione della produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare.(ATTIVITA PRODUTTIVE) con. SITO: 5837

Intesa ai sensi dell'articolo 7, comma 1, del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n.387

7)                         Intesa sullo schema di decreto interministeriale recante: "Attuazione dell'articolo 17, comma 3, del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387, per l'ammissione di ulteriori rifiuti e combustibili derivati dai rifiuti al regime giuridico riservato alle fonti rinnovabili". (ATTIVITA PRODUTTIVE)

COI). SITO: 5669

Intesa ai sensi dell'articolo 17, comma 3, del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n.387.

8)                          Procedura di infrazione 2004/4363 ex articolo 226 Trattato CE - normativa italiana in materia di installazione e gestione degli impianti di distribuzione di carburanti decreto legislativo 11 febbraio 1998, n.32, come modificato dal decreto legislativo 8 settembre 1999, n. 346; legge 30 dicembre 1999, n.496; legge 5 marzo 2001, n.57; decreto del Ministro delle attività produttive 31 ottobre 2001. (ATTIVITÀ PRODUTTIVE) COD, SITO: 5176

Intesa ai sensi dell'articolo 8, comma 6 della legge 5 giugno 2003, n.131.

9)                          Parere sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante riordino del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici limitatamente all'articolo 3, comma 5, lettera d) e comma 7. (INFRASTRUTTURE E TRASPORTI) COD. SITO. 5741

Parere ai sensi dell'articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n.281.

 

10)                     Parere sullo schema di contratto di servizio tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e Trenitalia S.p.A.- periodo 2004-2005. (INFRASTRUTTURE E TRASPORTI) COD. SITO: 5530 Parere ai sensi dell'articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

 

11)                      Misure urgenti di sostegno alle aree metropolitane per i conduttori di immobili in condizioni di particolare disagio abitativo conseguente a provvedimenti esecutivi di rilascio. (INFRASTRUTTURE E TRASPORTI)

Richiesta dell 'ANCI

12)                       Parere sullo schema di decreto legislativo recante il codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/181CE. (POLITICHE COMUNITARIE-INFRASTRUTTURE E TRASPORTI) con. SITO: 230

Parere ai sensi dell'articolo 25 della legge 18 aprile 2005, n.62.

 

13)                     Parere sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 24 giugno 2003, n. 209, di attuazione della direttiva 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso, predisposto su proposta del Ministro per le politiche comunitarie e del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, di concerto con i Ministri degli affari esteri, della giustizia, dell'economia e delle finanze, delle infrastrutture e dei trasporti, delle attività produttive, della salute e per gli affari regionali, ai sensi deIl'articolo 1, comma 5, della legge 17 agosto 2005, n. 168 (POLITICHE COMUNITARIE-AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO)coD. SITO: 5561. Parere ai sensi degli articoli 2, comma 3 e 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

14)                       Parere sullo schema di decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, di concerto con i Ministri delle attività produttive e della salute recante emanazione di linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliori tecniche disponibili per le attività rientranti nelle categorie allevamenti, macelli e carcasse, elencate nell'allegato I del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59. (AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO)coD. SITO. 1753

Parere ai sensi dell 'articolo 4, comma 1, del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59.

 

15)                       Relazione di sintesi del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio sullo stato di attuazione dei programmi e delle azioni compiute dalle Regioni e dalle Province autonome per la riduzione delle emissioni dei gas serra, con particolare riferimento ai risultati raggiunti o previsti, in attuazione dell'art. 4. comma 2, dei D.M. 20 luglio 2000, n. 337 (AMBIENTE E TUTELA

DEL TERRITORIO) COD.SITO: 5033.

Presa d'atto ai sensi del/' articolo 4, comma 2, del D.M. 20 luglio 2000, n. 337.

16)                        Parere sullo schema di decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, di concerto con il Ministro delle attività produttive e il Ministro della salute, recante approvazione dei piani di individuazione degli impianti di distribuzione di benzina senza piombo o di combustibile diesel, predisposto ai sensi dell'allegato III, parte I, commi 1, 2 e 3, del decreto legislativo 21 marzo 2005, n. 66 (AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO) con. SITO: 4958.

Parere ai sensi dell'allegato III, parte I, comma 3, del decreto legislativo 21 marzo 2005, n. 66

17)                        Parere sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica istitutivo del Parco nazionale dell'Appennino lucano - Val d'Agri - Lagonegrese, su proposta del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, in attuazione dell'articolo 35, comma 5, della legge 6 dicembre 1991. (AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO) COI), SITO: 856

Parere ai sensi dell'articolo 77, comma 2, del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112.

18)                        Parere sullo schema di decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, di concerto con i Ministri delle attività produttive e della salute recante emanazione di linee guida per l'individuazione delle migliori tecniche disponibili in materie di raffinerie, elencate al punto 1.2 dell'allegato 1 del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59 (AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO) con. SITO: 4954.

Parere ai sensi dell'articolo 4, comma 1, del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59.

 

19)                      Parere sullo schema di Regolamento recante integrazioni e modifiche del D.P.R. 27 giugno 1992, n. 352 (Regolamento per la disciplina delle modalità di esercizio e dei casi di esclusione del diritto di accesso ai documenti amministrativi), in attuazione dell'articolo 4, comma 2, della legge 7 agosto 1990, n. 241, ai sensi dell'articolo 23, comma 2, della legge 11 febbraio 2005, n. 15. coi). SITO: 3966 Parere ai sensi dell'articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

20)                        Proposta del Ministro per la funzione pubblica, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, di nomina del Presidente del comitato direttivo dell'ARAN, ai sensi dell'articolo 46, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 recante "Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche". (FUNZIONE PUBBLICA) COD. SITO:

129

Parere ai sensi dell 'articolo 46, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

21)                       Approvazione dello schema di Protocollo d'Intesa fra il Ministro per gli Affari regionali, il Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie e le Regioni sui sistemi informativi regionali. (AFFARI REGIONALI - INNOVAZIONE E TECNOLOGIE) coD. SITO: 43

Approvazione ai sensi del/ 'articolo 9, comma 2, lettera e), del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281

22)                        Parere sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 7 marzo 2005, n.82, a norma dell'articolo 10 della legge delega 29 luglio 2003, n. 229, recante "Codice dell'Amministrazione digitale". (INNOVAZIONE E TECNOLOGIE) COD. SITO;

5838

Parere ai sensi degli articoli 2, comma 3 e 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281

23)                        Acquisizione del concerto sulla relazione dello stato di attuazione della legge 28 marzo 2001, n.149, modificativa della legge 4 maggio 1983, n. 184, recante "Disciplina dell'adozione e dell'affidamento dei minori, nonché al titolo Vl1I del libro primo del codice civile". (LAVORO E POLITICHE SOCIALI) C]D.SITO2374

Acquisizione del concerto ai sensi del/ 'articolo 39 della legge 28 marzo 2001, n. 149.

24)                           Determinazione sostitutiva della conferenza di servizi riguardante l'approvazione di un progetto di l'ampliamento e riqualificazione della struttura turistica "Residence R", sito in località Scialara in

Vieste (FG). COD. SITO: 1953

Determinazione sostitutiva ai sensi dell 'articolo 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni.

25)                        Determinazione sostitutiva della determinazione conclusiva della conferenza di servizi indetta dalla Provincia di Mantova, riguardante l'approvazione, richiesta della ditta SOCOTECH Verona S.p.A., di un progetto di impianto sito nel Comune di Porto Mantovano (MN), all'interno del Parco del Mincio, per la messa in riserva di rifiuti pericolosi, da autorizzare ai sensi degli articoli. 27 e 28 del decreto legislativo n. 22 del 1997. cori SITO. 1706.

Determinazione sostitutiva ai sensi del/ 'articolo 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni.

26)                        Determinazione sostitutiva della determinazione conclusiva della conferenza di servizi indetta dalla Provincia di Mantova, riguardante l'approvazione, richiesta della ditta FOLI LOGISTIC s.r.l.., di un progetto di impianto sito nel Comune di San Martino dall'Argine (MN), per l'esercizio delle operazioni di recupero R13 e R3 di rifiuti speciali non pericolosi, da autorizzare ai sensi degli articoli 27 e 28 del decreto legislativo n. 22 del 1997. COD SITO: 1706.

Determinazione sostitutiva ai sensi dell'articolo 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n.241 e successive modificazioni.


27)                       
 Determinazione sostitutiva della determinazione conclusiva della conferenza di servizi indetta dal comune di Tambre, riguardante l'approvazione di un progetto esecutivo dei lavori relativi al programma integrato di riqualificazione dell'area ex albergo Monte Cavallo, ai sensi della L.R. n. 23 del 1999, in variante del P.R.G. del comune stesso. COD. SITO: 3309. Determinazione sostitutiva ai sensi dell 'articolo 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni.

28)                       
 Determinazione sostitutiva della conferenza di servizi indetta dal Comune di Porto Viro (RO) per la realizzazione di un impianto di acquicoltura sulla parte terminale nord dello Scanno Cavallari e nella Laguna Vallona in area demaniale.
coD. SITO 22447. Determinazione sostitutiva ai sensi dell 'articolo 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni.

29)                       
 Determinazione sostitutiva della determinazione conclusiva della conferenza di servizi indetta dalla Provincia di Roma, riguardante l'approvazione del progetto definitivo relativo a Lavori per la costruzione del "collegamento" dal km. 0+600 della s.p. Pedemontana 1 al km. 0+450 della s.p. Gallicano-Poli . COD. SITO. 5069.
Determinazione sostitutiva ai sensi dell 'art. 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241, come modificato dal/ 'art. 11 della legge 11. febbraio 2005, n. 15,

30)                          Intesa sul Piano Sanitario Nazionale per il triennio 2006-2008. (SALUTE) cOD.slro: 5747 Intesa ai sensi dell 'articolo 1, comma 5, del decreto legislativo30 dicembre 1992, n. 502.

31)                          Parere sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro per i beni e le attività culturali, recante regolamento di attuazione dell'art. 5 della legge 15 aprile 2004, n. 106, concernente norme relative al deposito legale dei documenti di interesse culturale destinati all'uso pubblico (BENI E ATTIVITÀ CULTURALI) COD. siTO: 4971. Parere ai sensi dell'articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

32)                          Parere sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni correttive ed integrative del Codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, in relazione ai beni culturali (BENI E ATTIVITA CULTURALI) COD. SITO: 5479. Parere ai sensi dell 'articolo 10, comma 3, della legge 6 luglio 2002, n. 137.

33)                         Parere sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni correttive ed integrative del Codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, in relazione al paesaggio (BENI E ATTIVITÀ CULTURALI)coo. suo: 5477. Parere ai sensi dell'articolo 10, comma 3. della legge 6luglio 2002, n. 137.

34)                          Designazione di tre membri effettivi e tre supplenti nelle due sezioni della Commissione censuaria _ centrale, ai sensi dell'articolo 11 del decreto del Presidente della Repubblica 23 marzo 1998, n.138 recante: "Regolamento recante norme per la revisione generale delle zone censuarie, delle tariffe d'estimo delle unità immobiliari urbane e dei relativi criteri nonché delle commissioni censuarie in esecuzione dell'articolo 3, commi 154 e 155, della legge 23 dicembre 1996, n. 662." (DESIGNAZIONE). Acquisizione delle designazioni, ai sensi dell'articolo 9, comma 2, lettera d), del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

35) Sostituzione del rappresentante della Regione Piemonte nei Comitato Paritetico Stato-Regioni-Enti locali, di cui all'articolo 5, comma 1, del decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259. (DESIGNAZIONE) Acquisizione della designazione ai sensi dell'articolo 9, comma 2, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

36)                       Sostituzione di un componente effettivo nel Comitato Tecnico centrale di monitoraggio, di cui all'articolo 6 dell'Accordo Quadro del 18 giugno 1999, collegato al subentro delle Regioni nel contratto di servizio con F.S. S.p.a (DESIGNAZIONE) Acquisizione della designazione ai sensi dell'articolo 9, comma 2, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

37)                       Designazione di due rappresentanti nella Commissione interministeriale per l'attuazione dell'articolo 18 del Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, a norma dell'articolo 1, comma 6, del D. Lgs. 25 luglio 1998, n. 286. (DESIGNAZIONE) Acquisizione della designazione, ai sensi dell'articolo 9, comma 2, lettera d) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

(red/24.01.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top