Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 661 - venerdì 27 gennaio 2006

Sommario
- Regioni-Confindustria: no a tavoli separati
- "Collocamento gente di mare" senza intesa con le regioni
- Audizioni: Rossi su legge 194. Storace su assistenza psichiatrica
- Cursi e le relazioni istituzionali
- Contratti d'area: disco verde ad agevolazioni
- Accordi di programma quadro: via libera a Circolare

+T -T
Regioni-Confindustria: no a tavoli separati

(regioni.it) Incontro a Bologna tra il presidente di Confindustria Luca Di Montezemolo, i rappresentanti delle Confindustrie regionali e il presidente dell'Emilia-Romagna Vasco Errani, presidente della Conferenza delle Regioni, per trovare degli obiettivi comuni di lavoro e di confronto istituzionale. Durante l’incontro, infatti, si è definita ed è stata annunciata la proposta di un tavolo unico con il Governo che rappresenti le Regioni e la Confindustria.

L'obiettivo da raggiungere è stato comunicato da Errani e dal consigliere delegato di Confindustria per il federalismo Edoardo Garrone.

''L'obiettivo - ha spiegato Errani - è quello di riuscire a trovare le condizioni perché non vi siano più tavoli separati con il Governo''. La volontà, insomma, e' quella di arrivare ''a un tavolo unico con il Governo'' nei momenti in cui occorre confrontarsi sui temi che riguardano lo sviluppo economico del paese. Una linea ribadita da Garrone per il quale non si può “continuare a lavorare su tavoli separati con la logica per la quale ognuno fa il suo interesse e se lo porta a casa. Il paese deve sapere stare insieme”.

Per il consigliere incaricato per il federalismo di Confindustria, Edoardo Garrone, “Ci siamo dati degli obiettivi per raggiungere i quali l'unico modo e' non continuare a lavorare su tavoli separati con la logica per cui ognuno cerca di portare a casa il proprio interesse”. “Servono politiche industriali nazionali che i territori devono recepire e portare avanti con coerenza -ha aggiunto Garrone- dal canto nostro dobbiamo rafforzare il raccordo tra il lavoro della Confindustria e quello dei territori”. Un invito, dunque, alla collaborazione e al confronto unitario sostenuto su tutta la linea anche da Errani.

(red/27.01.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top