Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 663 - martedì 31 gennaio 2006

Sommario
- Liste d'attesa e Ru 486: botta e risposta Storace-Rossi
- Dellai, Galan, Formigoni su federalismo fiscale
- Conferenza Regioni DOC 26/01/06: accesso a documenti amministrativi
- Conferenza Regioni DOC 26/01/06: parere su modifica codice paesaggio
- Conferenza Regioni DOC 26/01/06: tirocini formativi per extracomunitari
- Emergenza gas: si brucia olio combustibile "per decreto"

+T -T
Emergenza gas: si brucia olio combustibile "per decreto"

(regioni.it) Il Consiglio dei Ministri (nella riunione del 24 gennaio) ha approvato un decreto (DL 19/06 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 21 del 26gennaio) relativo alle "Misure urgenti per garantire l'approvvigionamento  di gas naturale". Si tratta –secondo quanto riportato dalla newsletter di Palazzo Chigi – di misure temporanee per contenere i consumi di gas naturale nel settore termoelettrico e fronteggiare l'attuale congiuntura critica dovuta ad  eccezionali fattori climatici e di difficoltà di approvvigionamento dalla Russia.

Il decreto legge consente, in via eccezionale, fino al 31 marzo 2006, l'utilizzo di impianti ad olio combustibile, oggi non operativi, con una deroga temporanea ai vincoli per le emissioni in atmosfera e con la previsione di misure compensative sul piano ambientale.

Le Regioni hanno manifestato la loro contrarietà rispetto ad una misura che, ancorché annunciata come “temporanea”, avrà inevitabili ripercussioni sull’ambiente e la Lombardia ha già preannunciato un ricorso al Tar (cfr. anche regioni.it n. 660).

Il Ministro delle Attività Produttive ha anche firmato un decreto "Norme transitorie delle temperature dell'aria nei diversi ambienti e di durata massima giornaliera" che prevede l'abbassamento della temperatura del riscaldamento di un grado, salvo le eccezioni in ospedali, cliniche, case di cura, centri sociali per anziani, scuole, asili nido, e i termosifoni accesi per un'ora in meno. Con l'effetto combinato dei due provvedimenti si potranno risparmiare dai 30 ai 45 milioni di metri cubi di gas al giorno (cfr. il dossier sul sito del Governo)

La “crisi energetica” ha riproposto temi che erano stati abbandonati ( e su cui gli italiani si sono già espressi con un referendum) come quello di una possibile attivazione di centrali nucleari: "Riparlare di nucleare – ha detto il Presidente della Conferenza delle Regioni e Presidente dell’Emilia-Romagna, Vasco Errani - vuol dire rimandare il problema energetico di 20 anni, mentre noi dobbiamo trovare oggi una soluzione ai problemi energetici che sono gia' un'emergenza".

(sm/31.01.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top