Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 677 - lunedì 20 febbraio 2006

Sommario
- Aviaria: in arrivo un pacchetto da 100 milioni €
- Programma Cdl 2006: lavori in corso
- Conferenza Regioni 09.02.06 revisione della parte aeronautica del codice della navigazione
- Programma Unione 2006
- Galan e Illy su rapporti istituzionali
- Conferenza Regioni 09.02.06 DOC CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI RELATIVI A LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

+T -T
Aviaria: in arrivo un pacchetto da 100 milioni €

(regioni.it) Il negoziato a livello tecnico “ha dato risultati positivi: la Commissione europea ha autorizzato un pacchetto di misure che noi tradurremo in un decreto legge per un ammontare di cento milioni di euro”. Lo ha dichiarato il ministro per le Politiche agricole, Gianni Alemanno, al termine del negoziato tecnico tra gli esperti italiani dell'Agricoltura e quelli europei sulla  richiesta dell'Italia di accordare aiuti nazionali per sostenere  il settore avicolo colpito dalla caduta dei consumi in seguito ai timori per l'influenza aviaria.

Nel frattempo la Coldiretti ha dimostrato come l’Italia sia in controtendenza rispetto all'Europa: rilevandolo sulla base della riduzione dei prezzi registrata dal mercato avicunicolo di Verona dai quali emerge che nell'ultima settimana cala di un terzo il prezzo dei polli, mentre rimane sostanzialmente stabile quello delle uova. Nell'Unione Europea, invece, il prezzo del pollo intero in sette giorni è addirittura aumentato del 2 per cento. Secondo i dati veronesi, riferisce la Coldiretti,  il calo del 33 per cento nel prezzo dei polli allevati a terra, nell'ultima settimana, e' stato accompagnato da una riduzione per le galline di taglia pesante (-16,7 per cento), per i tacchini (-7 per cento) mentre tengono le faraone e aumentano le anatre (+3,3 per cento) e rimangono sostanzialmente stabili le uova con variazioni in aumento comprese a seconda delle pezzature tra l'uno e il 2,8 per cento”. “I dati resi disponibili dalla Commissione Europea riferiti alla seconda settimana di febbraio, rispetto alla prima, evidenziano - sottolinea la Coldiretti - che in media il prezzo alla produzione del pollo intero nella UE aumenta del 2 per cento, con crescite record in Polonia (+10,7 per cento), Portogallo (+9,5 per cento), Francia e Danimarca (+7 per cento), Belgio (4,8 per cento) mentre rimane pressoch‚ stabile in Spagna (+1 per cento), Grecia (=) e Inghilterra (-0,3 per cento) e si riduce in misura marginale in Germania (-2,9 per cento) e Repubblica Ceca (-1,2 per cento)''. “La specificita' della situazione italiana - prosegue la Coldiretti - rende evidente l'importanza di tradurre al più presto la disponibilità della Commissione Europea in interventi urgenti per le imprese del settore avicolo nazionale dove il costo della crisi ha ormai abbondantemente superato il mezzo miliardo di euro e sono già stati persi trentamila posti di lavoro”. Il rischio, conclude la Coldiretti, e' quello di travolgere l'intero comparto avicolo nel quale operano 6.000 allevamenti, 173 macelli, 517 imprese di prima e seconda lavorazione che danno complessivamente lavoro a 180mila addetti per una produzione complessiva di 1,13 milioni di tonnellate di carne ampiamente superiore ai consumi interni e un fatturato complessivo di 3,5 miliardi di euro, circa il 6,5 per cento del valore dell'intera agricoltura italiana.

Il 17 febbraio (cfr. regioni.it n.676) Il presidente Errani aveva del resto sottolineato nel corso di una conferenza stampa (vedi file video) con il Ministro delle politiche agricole Gianni Alemanno la necessità di intervenire immediatamente per salvare il settore. ''Questa filiera - ha detto Errani - ha pagato in questi mesi un prezzo altissimo. Siamo di fronte a una crisi pesantissima di una filiera che e' fiore all'occhiello dell'Italia nel mondo. Oggi siamo intorno al 70% di crisi di mercato''. Per il presidente Errani quindi ''e' indispensabile che i provvedimenti discussi e condivisi al tavolo con il governo diventino operativi''.

(sm/20.02.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top