Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 685 - giovedì 2 marzo 2006

Sommario
- Banca del Sud: Tremonti e Bassolino
- Riforma Costituzione: studiosi a confronto
- Errani: welfare, Sud e superare confusione istituzionale
- Molise: annuncio provvedimento proterremotati
- I dati su giornali, radio e TV
- Ammortizzatori per settore tabacco

+T -T
Banca del Sud: Tremonti e Bassolino

(regioni.i) Cassa del Mezzogiorno? No Banca. Tremonti fa partire l’operazione “Banca del Sud” a direzione Borbone-Ruspoli senza le Regioni interessate. Oggi si e' insediato il comitato promotore che chiudera' i lavori tra qualche mese e portera' alla creazione dell'istituto. Banca che, nel rispetto della Finanziaria 2006, avra' un azionariato privato, il piu' possibile ''diffuso e popolare'' assicura il ministro Giulio Tremonti che suggerisce un taglio minimo attraente per i piccoli risparmiatori, ''azioni da un euro''.

Della composizione del capitale si occupera' il Comitato, che terra' a Napoli, giovedi' prossimo, la prima riunione. Presidente onorario e' l'erede del Regno delle Due Sicilie, Carlo di Borbone. Uno dei vice presidenti sara' un altro nobile, il principe Sforza Ruspoli. ''Se continuate a fare folcklore - risponde Tremonti a chi chiede il perche' di questa scelta 'monarchica' per la rappresentanza del Comitato - ci fate solo un favore: piu' ne parlate con l'ironia dell'elite di cui fate parte'' piu' questo e' positivo per comunicare la nascita della banca. ''La storia e' una cosa seria'', osserva il ministro che sottolinea la necessita' per il Mezzogiorno di avere un istituto ''con cuore e testa'' nel territorio, perche' tra le cause dell'asimmetria nello sviluppo di quel territorio rispetto al Nord ''c'e' anche la mancanza di una banca del Sud''. Questa sara' ''radicalmente diversa'' rispetto a quelle del passato: ''il mio sogno e' che le azioni della banca siano acquistate anche dai risparmiatori del Nord, del Centro e dall'estero''.

''Una banchetta, solo un'operazione di immagine'': cosi' il responsabile economico dei Ds, Pierluigi Bersani.

Non c’è l'appoggio all'operazione anche da parte delle Regioni del Sud che in maggioranza hanno confermato le loro perplessita': Secondo il presidente della Campania, Antonio Bassolino ''la cosiddetta Banca del Sud, presentata oggi ufficialmente dal ministro Tremonti con l'insediamento del comitato promotore, e' uno strumento del tutto inadeguato ad affrontare i problemi del credito nel Mezzogiorno. Nasce, infatti, senza un'analisi delle esigenze dei territori e viene calata dall'alto nella realta' meridionale senza neanche porsi la questione dei reali spazi di mercato disponibili per un nuovo istituto di credito''.

''Credo - aggiunge Bassolino - che sia molto piu' utile riprendere la proposta avanzata dai presidenti delle Regioni del Sud di collaborare insieme alla nascita di un Mediocredito meridionale, dedicato all'assistenza creditizia ed alla consulenza finanziaria alle piccole e medie imprese.  Un'iniziativa nel cui capitale siano presenti le Regioni, gli Enti Locali, le Camere di Commercio, le Fondazioni Bancarie, gli investitori istituzionali, insieme ai privati disponibili e alle Banche di Credito Cooperativo, che in Italia sono 450, di cui circa un quarto operanti nel territorio meridionale''.

''La Regione Campania - conclude Bassolino - confermera' questo orientamento, condiviso con il Coordinamento dei Presidenti delle Regioni meridionali, nella riunione della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome convocata il prossimo 16 marzo per pronunciarsi sulla Banca del Sud''. 

(gs/02.03.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top