Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 687 - martedì 7 marzo 2006

Sommario
- Elezioni 2006: i programmi delle coalizioni
- Opere pubbliche: "confronto" Tremonti-Errani
- Conferenza Regioni 01.03.06 DOC sicurezza nei cantieri temporanei o mobili
- Loiero e Formigoni su candidature
- Notai: verso modifica ordinamento disciplinare
- Conferenza Regioni 01.03.06 DOC partecipazione UE

+T -T
Opere pubbliche: "confronto" Tremonti-Errani

(regioni.it) Battibecco durante l'assemblea di Federalberghi alla Confcommercio tra il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, e il presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani. L'argomento del 'contendere' e' stato inizialmente i conti pubblici e poi si e' spostato sulla legge-obiettivo: “Abbiamo garantito la tenuta dei conti pubblici'' ha detto Tremonti. Il ministro poi, girandosi verso Errani che aveva sorriso all'affermazione, ha aggiunto: ''Errani io non riderei, piuttosto ringrazierei”. Tremonti ha poi proseguito illustrando alcune delle riforme fatte dal governo, e parlando della tenuta dei conti pubblici ha lanciato un'ulteriore stoccata al presidente delle Regioni: ''Se le autonomie locali avessero usato meglio i loro soldi invece di comprarsi le autostrade sarebbe stato meglio...”. Il discorso del ministro si è poi soffermato sulla legge-obiettivo. A questo punto Tremonti, riferendosi direttamente a Errani, gli ha chiesto: “Hai fatto ricorso si' o no contro la legge-obiettivo? Si' o no, barra la casella”. A questo punto Errani ha replicato spiegando che effettivamente prima le Regioni avevano fatto ricorso ma poi c'era stata un'intesa con il governo. “Ora tocca a te - ha detto Errani a Tremonti - dare le risorse al Cipe”. Ma il ministro ha rincarato: “I ricorsi erano politici si' o no. Errani barra la casella si' o no!”. Errani pronto risponde: “A chi ha dato ragione la Corte Costituzionale su questo? Ora tocca a te barrare la casella si' o no”. Il 'siparietto' si e' chiuso con una battuta del ministro alla platea: ''Ora capite perché è difficile fare le riforme: le Regioni bloccano lo Stato e i Verdi bloccano tutto. In ogni caso fare infrastrutture non e' come comprare un chilo di crescenza”

Errani è poi tornato,con una dichiarazione sull’argomento “opere pubbliche: ''Su una cosa concordo con il Ministro Tremonti: fare infrastrutture non e' come comprare crescenza o come tracciare linee con un pennarello in televisione. Occorrono invece serietà, responsabilità, concertazione e coinvolgimento del territorio. Sono le scorciatoie istituzionali a rappresentare l'ostacolo vero allo sviluppo delle opere pubbliche”.

“Quando si racconta la storia del rapporto difficile fra questo Governo e le Regioni e' bene non saltare alcuna puntata, altrimenti la trama risulta oscura. La Legge obiettivo aveva evidenti profili di incostituzionalità. E questo non lo dice Errani, ma lo ha stabilito la Corte costituzionale con una sentenza che ha risposto a precisi quesiti posti dalle Regioni nei ricorsi che hanno presentato Campania, Lombardia, Basilicata, Marche, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Trento e Bolzano''. Errani conclude che ''solo dopo gli errori commessi e dopo la presentazione dei ricorsi, il Governo ha ricercato   perché costretto   intese con le Regioni. Al di là della propaganda il dato vero di tutta questa storia e' che risulta davvero difficile pensare alle opere strategiche necessarie per il paese senza fondare i programmi su una reale concertazione”.

(red/07.03.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top