Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 689 - martedì 14 marzo 2006

Sommario
- Errani convoca per il 16 marzo la Conferenza delle Regioni
- 16 marzo: Stato-Regioni
- La Loggia convoca Conferenza Unificata
- Accordo su riparto Fondo Sanitario Nazionale
- Colozzi: grande senso di responsabilità su riparto
- Raccolta differenziata dei rifiuti: serve programma

+T -T
Colozzi: grande senso di responsabilità su riparto

(regioni.it) Dalle Regioni è emersa serietà e capacità nell’affrontare i problemi e un grande senso di responsabilità. Ciò ha permesso di superare gli egoismi territoriali. Assunzione di responsabilità istituzionale che ha evitato un contenzioso che avrebbe arrecato solo ed esclusivamente danni. A sostenerlo è Romano Colozzi, coordinatore della Commissione affari finanziari della Conferenza delle regioni. Si tratta dell’accordo trovato nei giorni scorsi a Roma sul Riparto del Fondo Sanitario Nazionale.

Per Colozzi: “Insieme ai presidenti, assessori e tecnici di tutte le realtà regionali italiane, dopo 48 ore ininterrotte di trattativa, siamo riusciti a “trovare la quadra” per suddividere i 93 miliardi che il Governo ha messo a disposizione per la salute dei cittadini.

Vorrei tuttavia sottolineare la necessità di ridefinire i criteri di ripartizione vecchi ormai di anni.

Nel 2000, il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni aveva proposto l’istituzione di un Commissione internazionale di esperti con l’obiettivo di definire scientificamente quali sono gli elementi che determinano la “spesa sanitaria”. Una proposta, allora non accolta, che spero venga ripresa in considerazione.

E’ di 14 miliardi e cento milioni di euro la quota di riparto del Fondo Sanitario Nazionale a disposizione della Regione Lombardia per il 2006. La nostra Regione è riuscita a incrementare sensibilmente la propria dotazione finanziaria per la salute dei cittadini. Questo ci consentirà di migliorare ulteriormente gli standard qualitativi della sanità lombarda, che sono già in assoluto i migliori del Paese.

Negli ultimi cinque anni, l’ammontare del Fondo Sanitario nazionale è salito da 61 a 92 miliardi di euro. Uno sforzo notevole che testimonia l’attenzione del Governo nazionale nei confronti dei servizi alla persona. Tuttavia, nell’agenda politica dl Parlamento e dell’esecutivo che si insedieranno dopo la tornata elettorale, dovranno essere inseriti i problemi legati al continuo e vertiginoso aumento dei costi per la salute, soprattutto nel settore della non autosufficienza.

In futuro le risorse della sanità dovranno essere riconosciute anche attraverso l’avvio di un vero federalismo fiscale, attraverso il quale i cittadini lombardi e di tutta Italia potranno ricevere, in modo più equo e diretto, una parte del prelievo fiscale”.

(gs/14.03.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top