Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 690 - mercoledì 15 marzo 2006

Sommario
- Turismo: portale unico e successo Roma
- Sanità: Letta "agente di collegamento"
- Export Regioni: + 4%
- Futuro del Fondo sociale Europeo: stupore per assenza Governo
- 16 marzo: Conferenza Regioni, Stato-Regioni e Unificata
- Medici: firmato il contratto. Colozzi: va bene, ma...

+T -T
Medici: firmato il contratto. Colozzi: va bene, ma...

(regioni.it) E' stata firmata all'Aran nei giorni scorsi l'ipotesi per i contratti nazionali di lavoro dei dirigenti del Servizio Sanitario Nazionale relativa al II biennio economico 2004 – 20005. I lavoratori interessati sono complessivamente 139.400 mila, di cui circa 117.700 dell'area medico-veterinaria e circa 21700 dell'aera della dirigenza dei ruoli professionale, tecnico, amministrativo e delle professioni sanitarie (SPTA). L'aumento medio a regime per l'area medica è di circa 254 euro, di cui 141 euro sullo stipendio tabellare e 113 euro per finanziare la parte accessoria della retribuzione. Per l'area SPTA l'aumento medio a regime è di circa 228 euro, di cui 141 sul tabellare e 87 euro sull' accessorio. Gli incrementi saranno erogati in tre tranche: 1° gennaio 2004, 1° febbraio 2005 e 31 dicembre 2005.

“Soddisfatto si,anche se non sarebbe il caso di brindare". Il Presidente del Comitato di Settore delle Regioni per il Comparto sanità Romano Colozzi (assessore alle Finanze della Lombardia) ha salutato così la firma della pre intesa del secondo biennio economico del contratto dei medici, avvenuta oggi all'ARAN. "Si tratta, a mio giudizio, di un buon contratto - spiega Romano Colozzi - perchè valorizza la professionalità dei medici e garantisce importanti responsabilità alle Regioni. Si è riusciti a giungere ad un accordo, in un momento molto delicato della finanza pubblica. Mi soffermo però sul nodo dolente di questo sistema: la stipula della pre intesa avviene tre mesi dopo la scadenza del quadriennio contrattuale. Questo non può e non deve accedere più. Ribadisco con forza, ancora una volta, la necessità di una riforma vera della contrattazione. Una riforma che sappia garantire a tutti i protagonisti della sanità pubblica tempi rapidi e regole certe per la stipula dei contratti. Questa è una battaglia decisiva, che mi sento di condurre senza alcun indugio".

(red/15.03.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top