Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 694 - martedì 21 marzo 2006

Sommario
- Loiero: ora mandanti delitto Fortugno
- UE: obiettivo competitività e occupazione
- Agricoltura: interventi urgenti
- Ambiente: Tommasi su stop decreto
- Errani: acqua bene prezioso da salvaguardare
- RadioFormigoni

+T -T
UE: obiettivo competitività e occupazione

(regioni.it) Riunione delle Regioni appartenenti al futuro obiettivo competitività e occupazione nella programmazione 2007 – 2013.

Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Toscana, Umbria, Veneto, Valle d’Aosta e le Province autonome di Bolzano e di Trento discuteranno infatti a Roma - lunedì 27 marzo 2006, ore 18.00, sede Conferenza delle Regioni - in merito alle modalità e ai criteri di riparto delle risorse destinate all’obiettivo Competitività e Occupazione 2007/2013.

"La proposta iniziale della direttiva per la liberalizzazione dei servizi nell'UE ha lozero per cento di probabilita' di essere approvata dal Consiglio dei ministri e dal Parlamento". E' l'avvertimento del presidente Barroso che portera' la questione sul tavolo del Consiglio Europeo, come aveva preannunciato da tempo. La questione si pone dopo che in seno al Consiglio dei ministri della competitivita' dell'UE, una maggioranza dei ministri, compreso Giorgio La Malfa, ha criticato la nuova versione emendata uscita dal Parlamento in prima lettura, chiedendo tra l'altro il ritorno al controverso principio dei paese d'origine. Per apprezzare il valore della nuova versione, secondo Jose Manuel Durao Barroso, "e' sbagliato confrontarla con l'originaria dell'allora commissario al mercato interno Fritz Bolkestein, ma e' meglio metterla a confronto con la situazione attuale". Nel corso della tradizionale conferenza stampa alla vigilia del Consiglio Europeo, Barroso ha inoltre preannunciato l'approvazione "il 4 aprile, di una comunicazione con la dichiarazione interpretativa della direttiva sul distacco dei lavoratori". Quanto alla lunga lista dei settori esclusi, l'ex premier portoghese ha espresso "comprensione per la scelta del Parlamento di tener fuori i servizi sanitari".

Infine al vertice Ue di questa  settimana i leader dei Venticinque affronteranno, ancora una  volta, il tema del futuro dell'energia in Europa.

(red/21.03.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top