Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 699 - martedì 28 marzo 2006

Sommario
- Sanità: Regioni costruiscono accordi su risorse 2006 e liste d'attesa
- Prodi incontra amministratori regioni ed enti locali
- Turismo. Paolini: presto regolamento su nuova Agenzia
- UE: ruolo chiave delle Regioni nella fase "ascendente"
- Una legge per l'agriturismo
- Contratto Regioni-enti locali: via libera da Comitato Settore

+T -T
Prodi incontra amministratori regioni ed enti locali

(regioni.it) Le relazioni tra istituzioni, governo e autonomie locali sono state relazioni contrassegnate da un grandissimo conflitto con un centralismo unilaterale da parte del governo e cio' ha rappresentato un danno grave per il paese. Basta fare solo qualche esempio: le questioni sociali che si sono scaricate sui comuni e gli enti locali''. Al contrario ''con il governo dell'Unione si aprira' finalmente una nuova fase non piu' fondata sui conflitti istituzionali ma sulla

Collaborazione”. E' quanto afferma il presidente dell’Emilia-Romagna, Vasco Errani, al termine di un incontro tra il leader dell'opposizione Romano Prodi e gli amministratori locali.

Il sindaco di Firenze, Leonardo Domenici ha affermato, ''Noi abbiamo sottolineato diverse emergenze presenti in questo momento, tra cui sarà importante che per quella della 'casa' ci siano misure affinché questa grande emergenza sociale sia affrontata”.

“Dal colloquio che abbiamo avuto questa mattina con Prodi- ha aggiunto Domenici - e' emerso chiaramente che, in caso di una vittoria dell'Unione, alle prossime elezioni, la priorità sarà quella di rilanciare il dialogo e la collaborazione tra lo Stato e gli Enti locali”.

Per Enrico Borghi “Scriveremo insieme il prossimo Dpef. Questo ce lo ha assicurato il presidente Prodi”.

“Nel caso in cui alle prossime elezioni dovesse prevalere la coalizione di centrosinistra – ha invece sottolineato Fabio Melilli, Presidente della provincia di Rieti - da Prodi oggi sono arrivate assicurazioni che il prossimo governo non farà più scelte contro le regioni, le province e i comuni”.

Romano Colozzi (Assessore Lombardia) puntualizza sulla veste della interlocuzione odierna con Prodi. Altri esponenti del centrodestra hanno accenti critici. Fu proprio Prodi ad effettuare “un taglio di 40mila miliardi di  vecchie lire di trasferimenti agli Enti locali”, sottolinea Osvaldo Napoli (Fi). ''Il governo di centrodestra ha sempre mantenuto il dialogo con le Autonomie locali, che considera pilastri fondamentali nell'architettura dello Stato”, ha invece sottolineato Giovanni Collino (An).

(red/28.03.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top