Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 771 - venerdì 28 luglio 2006

Sommario
- Fondo sociale: traguardo raggiunto al 75%
- 3 agosto: Conferenza Unificata
- Cooperazione. si riunisce tavolo per riforma; presentati in Brasile progetti Regioni
- Energia: si liberalizzerà "d'intesa" con Regioni ed enti locali
- Istat: spesa media mensile per famiglia
- Piemonte e Marche nel Comitato nazionale turismo

+T -T
Fondo sociale: traguardo raggiunto al 75%

(regioni.it) Sembra avviarsi a conclusione la “battaglia” per il reintegro del fondo sociale. Una battaglia che ha visto impegnate le regioni nella scorsa legislatura in un duro confronto con l’esucutivio che aveva deciso di tagliare del 50 per cento il fondo desrinato all’attuazione sul territorio delle politiche sociali (cfr. le notizie riportate in fondo all’articolo) . Il traguardo non è ancora raggiunto del tutto. Il Governo ha infatti integrato il fondo, con il riparto che avuto il via libera nella conferenza unificata del 27 luglio 2006, ma manca all’appello ancora il 25% delle risorse previste, anche se il Ministro Ferrero assicura un impegno personale per il reintegro totale del fondo.

 ''Soddisfazione e apprezzamento  - sono stati comunque manifestati dal presidente della Conferenza delel Regioni Vasco Errani - perche' il governo, con la manovra, ha integrato il fondo sociale.  Abbiamo apprezzato molto questo segno positivo rispetto alle nostre  richieste''. Errani ha sottolineato che,tuttavia, le regioni hanno fatto presente di avere subito, nella precedente legislatura, ''un taglio di 500 mln di euro, che il governo ha integrato con 300 mln di euro''.

Nello schema di decreto interministeriale per il reparto del Fondo  nazionale per le politiche sociali per l'anno 2006, presentato da  Ferrero alle Regioni e agli Enti locali si legge infatti che il Fondo  ammonta complessivamente a 1.624.922.940 di euro. Di questi le somme  destinate a regioni e province autonome di Trento e di Bolzano  ammontano a 775 milioni di euro (cfr. la tabella della ripartizione regione per regione) mentre le somme destinate ai Comuni  ammontano a 44.466.940 di euro. Inoltre, le somme destinate  all'istituto nazionale della previdenza sociale sono di 755 mln 429  mila euro e al ministero della Solidarieta' sociale per interventi di  carattere sociale vanno 50 mln e 27 mila euro.

Anche i coordinatore della Commissione affari finanziari della Conferenza, l’Assessore della Lombardia, Romano Colozzi ha affermato di aver “accolto con favore che il fondo sociale sia stato integrato di 300 milioni di euro ma abbiamo anche fatto presente che il fondo storico prima dei tagli era di un miliardo e abbiamo anticipato che in sede di finanziaria riproporremo il tema”. E’ stato definito il riparto del fondo  sociale, che per il 2006 consiste dunque in 800 milioni di euro, ma la questione del suo ritorno all' entità del 2004 del  miliardo sarà posta in sede di finanziaria - ha sottolineato  Colozzi - in quanto ''si tratta di spese non facilmente

Comprimibili”.

Ma “Reintegrare quanto tagliato dal  governo Berlusconi'' sembra rientrare fra gli obiettivi del Governo Prodi. Il Ministro della Solidarieta' Sociale Paolo Ferrero ha

sottolineato come, rispetto ai tagli operati dal precedente  governo di centrodestra, siano gia' stati reintegrati 300  milioni di euro per il Fondo sociale - che da 500 milioni di  euro e' stato portato a 800 milioni di euro - e che l'impegno e'  quello di arrivare alla cifra di un miliardo.”Si tratta - ha spiegato il Ministro - dell'unica voce della spesa sociale che è in aumento”. Inoltre Ferrero ha anche sottolineato come si stabilira' il  percorso di definizione dei Livelli essenziali di assistenza  sociale. Quando alla ripartizione della spesa, 775.429 milioni  di euro sono destinati al finanziamento dei diritti soggettivi; 775 milioni alle Regioni e alle Province Autonome di Trento e Bolzano, per il finanziamento del Fondo sociale e 44.466.940

milioni ai Comuni per il finanziamento degli interventi di loro

competenza.

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Agenzie di stampa e notizie sul fondo sociale relative all’anno 2005

Sociale: dati Istat su servizi

20051206

(cartella stampa) manifestazione Regioni ed enti locali su fondo sociale del 10 novembre 05

20051205

ISTAT: dati su sociale 2003

20051205

Maroni:Tfr, ci sono 1300 mln. Errani: su fondo sociale c'è il silenzio

20051130

Errani: risorse Tfr per fondo sociale

20051130

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

20051129

Sociale: trovare soluzione o assunzione di responsabilità

20051128

Sociale: trovare soluzione o responsabilità

20051125

Estratto verbale Conferenza Unificata del 28 luglio

20051125

Disatteso impegno con i più deboli

20051125

Vegas ammette: su fondo sociale ci sono "difficoltà"

20051125

Governo spieghi a cittadini perché toglie risorse per anziani, disabili e infanzia

20051125

Sociale: altro nulla di fatto

20051124

Conferenza regioni: sociale, Finanziaria...

20051124

Sociale: altro nulla di fatto

20051123

Errani: insostenibili tagli a sanità e politiche sociali

20051122

Sociale: Unificata 28/7/05

20051117

28.07.05: estratto verbale Conferenza Unificata sul Fondo sociale

20051116

Ruini: no tagli a sociale e infrastrutture Sud

20051115

Sociale: Governo bocciato

20051115

Sociale: ancora attesa risposta Berlusconi

20051114

l'Unità: intervista Errani

20051114

Sociale: manca Fondo e informazione pubblica

20051111

28 luglio: Verbale Conferenza Unificata

20051111

Sociale: manca Fondo e informazione pubblica

20051111

Fondo sociale: "cronistampa"

20051111

Fondo: un anno "asociale"

20051111

2005: metà sociale

20051111

Cgil, Cisl e Uil: "Una finanziaria piena di tagli"

20051111

Errani: su sociale rottura unilaterale Governo

20051111

Sociale: Manifestazione aperta

20051111

Il 10 manifestazione su Fondo e politiche sociali

20051109

Il 10 manifestazione su Fondo sociale

20051109

Il 10 manifestazione a Roma su Fondo e politiche sociali

20051109

"DALLA PARTE DEI BAMBINI"

20051108

10 novembre: manifestazione a Roma su Fondo sociale

20051108

Roma, 10 novembre: Manifestazione "aperta" su politiche sociali

20051107

Fondo sociale: 10 novembre Manifestazione autonomie

20051103

Attesa soluzione Fondo sociale

20051103

Fondo sociale: attesa soluzione

20051103

10 NOVEMBRE: “MANIFESTAZIONE APERTA” DI REGIONI ED AUTONOMIE LOCALI

20051103

Attesa soluzione Fondo sociale

20051103

Fondo sociale: impegno personale di Berlusconi

20051102

INCENTIVI PER IL VOLONTARIATO E LA PROMOZIONE SOCIALE

20051102

Lorenzetti: 'sfregio' al sociale

20051028

Fondo sociale: Berlusconi incontra Regioni ed enti locali

20051028

Errani: l'intervento alla iniziativa sulle politiche sociali

20051027

Colozzi: Berlusconi attento su problemi

20051027

Sestini: su sociale Regioni hanno ragione

20051027

Fondo Sociale: aperto confronto con Governo

20051027

I tagli regione per regione

20051027

A cosa serve la spesa sociale

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top