Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 771 - venerdì 28 luglio 2006

Sommario
- Fondo sociale: traguardo raggiunto al 75%
- 3 agosto: Conferenza Unificata
- Cooperazione. si riunisce tavolo per riforma; presentati in Brasile progetti Regioni
- Energia: si liberalizzerà "d'intesa" con Regioni ed enti locali
- Istat: spesa media mensile per famiglia
- Piemonte e Marche nel Comitato nazionale turismo

+T -T
Piemonte e Marche nel Comitato nazionale turismo

(regioni.it) Via libera della Conferenza delle Regioni all'inserimento delle regioni Piemonte e Marche nel Comitato nazionale turismo.

L'ingresso di Piemonte e Marche rappresenta un passo in avanti nella costituzione del Comitato cosi' come deciso nell'ultima riunione della Commissione turismo della Conferenza delle Regioni con il vicepremier Francesco Rutelli.

La ricostituzione del Comitato nazionale sul turismo si e' resa necessaria dopo la pronuncia di incostituzionalita' da parte della Corte Costituzionale che ha censurato la scarsa rappresentanza delle regioni all'interno del Comitato stesso.

In ragione della pronuncia, Rutelli e le regioni hanno reiscritto il decreto istitutivo del Comitato aumentando il numero delle regioni.

Con il si' della Conferenza le regioni presenti nel Comitato nazionale del turismo sono: Lombardia, Sardegna, Liguria, Toscana, Lazio, Piemonte e Marche, oltre alle presenze istituzionali del presidente della Conferenza, Vasco Errani, e del coordinatore nazionale, Enrico Paolini. ''Il via libera a Piemonte e Marche – ha detto Paolini - imprime un'accelerazione alla nascita del nuovo Comitato cosi' come aveva chiesto Rutelli. Grazie al presidente Errani, abbiamo potuto adempiere celermente alle richieste del vicepremier e a questo punto possiamo dire di essere ad un passo dal nuovo Comitato cosi' come articolato nella sentenza della Corte costituzionale. Le regioni hanno dimostrato in questa circostanza - ha concluso il coordinatore nazionale - una efficienza fuori dal normale''.

La Conferenza ha anche affrontato il programma della Conferenza nazionale sul turismo in programma a Montesilvano (Pescara) il 29 e 30 settembre prossimi. Si e' inoltre stabilito di fissare tra il 19 e il 29 settembre una riunione della Conferenza dei presidenti delle regioni per stilare una piattaforma politica da presentare all'appuntamento di Montesilvano.

Eliminare il ministero del Turismo "e' stato un grave errore",  ha detto il vicepresidente del Consiglio, Francesco Rutelli.

Secondo il ministro dei Beni culturali "e' mancata in maniera gravissima un coordinamento generale a livello nazionale", anche se non e' stato sbagliato "attribuire alle Regioni la promozione dei propri territori".

In Italia, avverte il vicepremier, "manca un legame forte per valorizzare l'intero territorio. Noi ci stiamo impegnando per recuperare. Occorre una strategia nazionale, migliorando l'organizzazione del turismo. Abbiamo tutte le carte in regola per vincere a livello mondiale, ma per far questo dobbiamo organizzarci".

I dati diffusi da Federalberghi sono positivi ma questo non deve farci dormire sugli allori.

''Dobbiamo recuperare visitatori, ospiti di altri paesi che ritornino in Italia - ha detto Rutelli - piu' italiani che facciano in Italia le loro vacanze. Quindi lo Stato, il governo e' determinato a collaborare con i privati. Dobbiamo intervenire perche' le Regioni non facciano venti politiche turistiche, ma valorizzino il territorio con un'unica offerta nazionale che sia competitiva con gli altri paesi. Questo ci da' ricchezza, lavoro - ha concluso il ministro - e una crescita di immagine della nostra Italia''.

(red/27.07.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top