Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 774 - mercoledì 2 agosto 2006

Sommario
- Conferenza Stato-Regioni il 3 agosto
- Regioni: i recapiti delle Giunte
- Piemonte: 600 euro se rottami la vecchia auto Euro 0 o Euro 1
- Riforme: Galan, Formigoni e Colozzi
- Riforme: Loiero, Bresso e Bassolino
- Conferenza Regioni 27.07.06 DOC VALUTAZIONE PROGETTI SERVIZIO CIVILE

+T -T
Piemonte: 600 euro se rottami la vecchia auto Euro 0 o Euro 1

(regioni.it) Un bonus di 600 euro per  eliminare le auto Euro 0 ed Euro I ancora in circolazione. La  somma, non necessariamente legata all'obbligo di acquistare un  altro mezzo, potra' essere erogata sulla base della  classificazione delle auto e, soprattutto, della fascia di  reddito del proprietario. Lo ha deciso la Giunta regionale del Piemonte che ha stanziando 5 milioni di euro.

Un provvedimento preso per incentivare la rottamazione delle auto piu' vecchie, ossia quelle a cui si intende proibire di circolare durante i giorni feriali, tra le 8 e le 18,30, a partire dal 6 novembre e fino al 31 marzo 2007. ''Si tratta di una prima tranche di finanziamenti, a cui aggiungeremo altri fondi con l'assestamento di bilancio di fine estate, previsti  dal piano sulla mobilita' presentato in Giunta nelle scorse  settimane'' dice l' assessore all' Ambiente, Nicola de Ruggiero. Il piano, che nasce dall'accordo sulla qualita' dell'aria,  messo a punto dalle Regioni del Nord Italia, e' in fase di esame  da parte dell'UE. ''Abbiamo calcolato che la cifra stanziata - continua l'assessore - potra' favorire l'eliminazione di oltre 8000 auto altamente inquinanti. Una vettura Euro 0 a benzina, immatricolata prima del 1993, emette una quantita' di ossido di azoto cento volte superiore ad una vettura Euro III''.

Il bonus andra' ai proprietari, persone fisiche, residenti in Piemonte e non titolari di partita IVA, con un reddito  individuale inferiore o pari a 15.000 euro.

(red/02.08.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top