Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 822 - martedì 14 novembre 2006

Sommario
- Martini: recuperare ruolo Regioni per sviluppo e competitività
- Regioni: gli uffici relazioni con il pubblico
- Tassa di soggiorno emendata
- Integrati ordini del giorno Conferenza Regioni, Unificata e Stato-Regioni
- Sviluppo locale: fondi per programmi
- Sanità: precisazioni ministero salute su ticket pronto soccorso

+T -T
Martini: recuperare ruolo Regioni per sviluppo e competitività

(regioni.it) Intervenire con selettività nelle scelte di politica industriale in un'ottica di discontinuità col passato; restituire alle Regioni il ruolo di impulso nei confronti dei vari soggetti del sistema; ritrovare  un equilibrio tra livello nazionale e locale per evitare di  muoversi in direzioni diverse. Sono i temi sui quali si e' soffermato il presidente della Regione Claudio Martini intervenuto al convegno 'Le sfide della competitività.

La maggiore selettività negli interventi del pubblico deve rappresentare, secondo Martini, un nuovo modo di agire, visto che ''non ci sono risorse sufficienti e non si può agire come si e' fatto finora: nel tentativo di accontentare tutti si finisce per disperdere energie”. Certo questo e' un forte elemento di discontinuità con il passato, ''proprio come  indicato nel Prs - ha aggiunto il presidente della Regione -, e  riguarda non solo chi deve amministrare le risorse, ma anche di chi le richiede. Diventa insomma fondamentale individuare gli interventi davvero importanti e lì concentrare gli sforzi. La logica dell'intervento a pioggia, giusto per cercare di accontentare un po' tutti, non è più applicabile”.

Martini ha ribadito l'importanza del “recupero del ruolo affidato alle Regioni, nell'ottica dello sviluppo e della competitività”, proprio mentre a ''livello nazionale si assiste all'affermarsi di una tendenza generalizzata a denigrare questo ruolo. E' da qualche anno che le Regioni vengono dipinte come un problema per il paese. Trovo maggior considerazione sul loro ruolo a Bruxelles che non a Roma”, ha proseguito richiamando ad un ruolo di “collante” per il livello locale. Per Martini, infine, “Università, imprese, mondo del lavoro e finanziario ed istituzioni devono riuscire ad interagire tra loro, sia a livello globale che locale. E la Regione deve essere messa nella condizione di porsi come tramite tra questi soggetti ed elemento di sollecitazione nei loro confronti”.

(red/14.11.06)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Marco Tumiati
In redazione: Stefano Mirabelli; Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top