Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 847 - lunedì 8 gennaio 2007

Sommario
- Ispezioni in ospedali: valutazioni da Prodi, Turco ed Errani
- Umberto I: partono ispezioni
- Federalismo: Bresso e Galan
- Molise: programma e nuova Giunta
- Errani: 2007 con più federalismo
- Loiero-Rutelli su lotta alla ndrangheta

+T -T
Errani: 2007 con più federalismo

(regioni.it) Le Regioni sono '''una parte indispensabile del governo del Paese'' e '''vogliono essereprotagoniste del risanamento dei conti pubblici e del rilancio''. In un'intervista all'ASCA il presidente della Conferenza delle Regioni e presidente dell'Emilia Romagna, Vasco Errani, traccia un bilancio dell'anno che si sta per chiudere.

Che tipo di giudizio si sente di esprimere sul 2006?

Dal punto di vista della vita delle istituzioni il 2006 e' stato l'anno delle elezioni politiche che hanno bocciato il governo di centro-destra e portato Romano Prodi alla Presidenza del Consiglio. Un cambiamento secondo me necessario per riportare sotto controllo i conti pubblici dicendo la verità sul grave debito che grava sul Paese e per impostare politiche capaci di far ripartire su basi solide lo sviluppo. Sono convinto che quando, fra qualche anno, ci guarderemo indietro collocheremo qui, nel 2006, il punto di svolta di una Italia che torna ad essere innovativa e competitiva.

I rapporti col Governo sonomigliorati rispetto a quelli con l'esecutivo Berlusconi?

I problemi non mancano. Ma si e' tornati a guardare a Regioni ed Autonomie come ad una parte indispensabile del governo del Paese. Questo e' stato un punto sul quale in questi anni abbiamo insistito molto: al di la' del tema delle competenze, al di la' della necessaria applicazione del nuovo Titolo V della Costituzione, le Regioni vogliono essere protagoniste del risanamento dei conti pubblici e del rilancio del Paese. Ricerca, lavoro, sicurezza, trasporti, servizi: sono tutte cose che necessitano di contesti territoriali favorevoli e di politiche nazionali e regionali coordinate e mirate al risultato. Vogliamo lavorare a questo obiettivo, oggi come ieri.
La grande partita del 2007 sara'il federalismo fiscale? E' d'accordo?

Certo. Lo stesso Governo ha indicato il 2007 come anno di transizione e il 2008 come anno di partenza di una nuova stagione di federalismo fiscale. E' la vera sfida che abbiamo davanti. Intendo anche per le Regioni, che devono dimostrare qualita' e capacita' di spesa, pieno impiego delle opportunita' che si presentano (specie di livello europeo), iniziativa di risparmio e di efficienza sul proprio funzionamento. Le situazioni di partenza sono diverse, lo sappiamo bene, ma vanno studiati percorsi, obiettivi, verifiche che consentano in un lasso di tempo da definire una maggiore omogeneità di servizi e di diritti per tutto il territorio nazionale. Federalismo e migliore distribuzione delle risorse verso i territori non puo' essere una pura battaglia di potere. Per essere una cosa seria, una vera innovazione, deve significare concretamente piu' opportunita' di cura, di assistenza, di mobilita', di vivibilita' per i cittadini.

L'accordo sull'attuazione delTitolo V dimostra che i rapporti col sistema delle autonomie sono solidi? E' vero?

E' un passo rilevante, ma si tratta comunque di un lavoro da seguire giorno dopo giorno. Intendo dire che non ci sono convergenze o conflitti predeterminati: si tratta di lavorare assieme ad un riassetto complessivo del sistema istituzionale del paese e affermare una cultura nuova che mette al centro non gia' le strutture e gli apparati consolidati, ma le persone, i consumatori, i cittadini che hanno bisogno di un sistema democratico che funziona e che risponde alle domande in modo pronto e efficace.

Cosa si aspetta dalla riforma del sistema della Conferenze?

L’obiettivo e' creare il Senato delle Autonomie, una vera rappresentanza parlamentare delle regioni e dei territori, in un contesto stabile e bilanciato, in luogo dell'attuale bicameralismo. Il sistema delle Conferenze nel frattempo va senza dubbio riformato per semplificare le sedi di confronto e di decisione e rendere piu' semplice e lineare il lavoro del governo. Mi attendo dunque un alleggerimento della macchina e un pieno coinvolgimento nell'attivita' di governo delle Regioni e delle Autonomie.

(red/08.01.07)

A.black { FONT-WEIGHT: normal;FONT-SIZE: 8pt; COLOR: #000000; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: none } A.blue:link { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 12pt; CURSOR: hand; COLOR: #0000c0; FONT-FAMILY: Garamond,Tahoma,Verdana,Arial,Helvetica; TEXT-DECORATION: underline } A.blue:visited { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 12pt; CURSOR: hand; COLOR: #0000c0; FONT-FAMILY: Garamond,Tahoma,Verdana,Arial,Helvetica; TEXT-DECORATION: underline } A.blue:hover { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 12pt; CURSOR: hand; COLOR: #0000c0; FONT-FAMILY: Verdana,Arial,Helvetica; TEXT-DECORATION: underline } A.red:link { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #990000; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: none } A.red:visited { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #990000; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: none } A.red:hover { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #990000; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: underline } A.black:hover { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #000000; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: underline } A.blu:link { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #003399; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: underline } A.blu:visited { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #003399; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: underline } A.blu:hover { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #003399; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: underline } A.black { FONT-WEIGHT: normal;FONT-SIZE: 8pt; COLOR: #000000; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: none } A.blue:link { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 12pt; CURSOR: hand; COLOR: #0000c0; FONT-FAMILY: Garamond,Tahoma,Verdana,Arial,Helvetica; TEXT-DECORATION: underline } A.blue:visited { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 12pt; CURSOR: hand; COLOR: #0000c0; FONT-FAMILY: Garamond,Tahoma,Verdana,Arial,Helvetica; TEXT-DECORATION: underline } A.blue:hover { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 12pt; CURSOR: hand; COLOR: #0000c0; FONT-FAMILY: Verdana,Arial,Helvetica; TEXT-DECORATION: underline } A.red:link { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #990000; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: none } A.red:visited { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #990000; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: none } A.red:hover { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #990000; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: underline } A.black:hover { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #000000; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: underline } A.blu:link { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #003399; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: underline } A.blu:visited { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #003399; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: underline } A.blu:hover { FONT-WEIGHT: bold; FONT-SIZE: 10pt; CURSOR: hand; COLOR: #003399; FONT-FAMILY: Verdana; TEXT-DECORATION: underline }
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top