Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 853 - martedì 16 gennaio 2007

Sommario
- Loiero e Cuffaro: cordoglio su tragedia collisione
- Formigoni: trasporto e ambiente; missioni all' estero
- Rischio siccità: allarme
- Bresso e Bassolino su partito democratico
- Trentino su annessione Lamon
- Galan-Ferrero: mancato incontro su immigrati

+T -T
Galan-Ferrero: mancato incontro su immigrati

(regioni.it) ''Quello del governatore Galan e' uno sgarbo istituzionale e francamente e' una cosa un po' miope sul piano della democrazia''. Lo ha detto il ministro della Solidarieta' sociale, Paolo Ferrero, commentando la decisione della Giunta regionale del Veneto di rinunciare all'incontro programmato conlo stesso ministro sui temi dell'immigrazione. ''Per quantomi riguarda chiedero' a Galan di riconvocare l'assemblea inmodo che ci sia una sala adeguata per poter ricevere tutticoloro che vogliono venire, in modo che anche leassociazioni, i Comuni e chi nel Veneto lavora perl'immigrazione possano dire la loro - ha detto Ferrero -. Il Veneto e' tra le Regioni d'Italia che piu' devono agli immigrati, per quel che riguarda la produzione della loro ricchezza''. Ferrero ha ricordato che ''noi eravamo ospiti della Regione per fare l'incontro in Veneto. Avendo detto, il governatore del Veneto, che non c'era piu' la sala, noi a questo che considero uno sgarbo istituzionale, non risponderemo con un altro sgarbo, presentandoci. Se uno non ci vuole non andremo. Per quanto mi riguarda - ha concluso Ferrero - tutti questi incontri sono aperti. La democrazia in questo paese e' stata costruita da chi ha fatto si' che tutti potessero parlare e preferisco che tutti parlino e voglio sentire anche chi mi critica pesantemente. Questa e' la democrazia''.

Il presidente del Veneto Giancarlo Galan replica duramente alle dichiarazioni del ministro per le attivita' sociali Paolo Ferrero, dopo l'annullamento di un incontro a Venezia deciso dalla giunta veneta, e lo invita a chiedere scusa alla Regione e a coloro che nel Veneto seriamente e legalmente si occupano di immigrazione.

''Quel ministro inadeguato, provocatore, scorretto da piu' punti di vista, osa ancora insistere - rileva Galan, senza mai fare direttamente il nome di Ferrero - nel suo inqualificabile errore. La riunione prevista per discutere i temi dell'immigrazione e' stata cancellata perche' da parte di quel ministro sono state cancellate le piu' elementari regole di comportamento istituzionale. Coloro che dovevano partecipare alla riunione e di conseguenza anche gli argomenti da trattare erano gia' stati fissati, stabiliti da giorni e giorni. Ma quel ministro e' cresciuto politicamente in ambienti che non conoscono alcun Galateo politico e istituzionale''.

''Il Veneto - prosegue Galan - e' gia' da tempo una regione modello per quanto riguarda l'accoglienza e l'integrazione, ma quel ministro ignora tutto questo e molto altro ancora. Che vuole dunque da noi costui? A quel ministro interessa soltanto recuperare il rapporto con le frange illegali e violente dei suoi 'movimenti'. In breve, quel ministro chieda scusa alla Regione del Veneto e a tutti coloro che seriamente e legalmente si occupano qui da noi di immigrazione''.

 ''Fatto questo, si vedra' - conclude Galan - se vale la pena riprendere un discorso con chi si preoccupa soprattutto di Casarini e compagni. Per concludere, che fare con un ministro che, come giustamente fatto osservare da qualcuno, rappresenta solo l'anti-Stato?''.

 (red/16.01.07).

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top