Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 883 - mercoledì 28 febbraio 2007

Sommario
- Sanità: Lazio firma con Governo piano di rientro dal deficit
- Conferenza Stato-Regioni 22/02/2007: Documenti
- Conferenza Stato-Regioni 15/02/2007: Documenti
- Welfare: Conferenza regionale toscana sul volontariato a Lucca il 10 e 11 marzo
- UE: 6,9 MILIARDI FONDI STRUTTURALI IN SICILIA
- Conferenza Unificata 15/02/2007: Documenti

+T -T
UE: 6,9 MILIARDI FONDI STRUTTURALI IN SICILIA

(regioni.it) La giunta regionale, presieduta da Salvatore Cuffaro, ha approvato la ripartizione finanziaria dei fondi strutturali Fesr e Fse relativi alla programmazione 2007/2013. Al Fondo europeo di sviluppo regionale andrà il 75,7% delle risorse (pari a 6,5 miliardi di euro compreso il cofinanziamento), al Fondo sociale europeo il 24,3%. (1,2 miliardi).

“Rispetto alle ipotesi originarie - spiega il presidente della Regione, Salvatore Cuffaro - al Fse è stata assegnata una percentuale nettamente superiore a quella indicata nei documenti tecnici di riferimento. Lo abbiamo fatto per dare un grosso impulso alla strategia di Lisbona, ma anche per dimostrare la volontà politica di portare avanti il disegno di legge sul mercato del lavoro e in generale tutte le politiche attive del lavoro. La filosofia di fondo della nuova programmazione - continua Cuffaro - è quella di migliorare i servizi per il cittadino, completando, comunque, il grande sforzo che è stato avviato con il precedente programma operativo 2000-2006”. La novità più rilevante del nuovo programma riguarda i servizi: da quelli di informazione all’utenza, a quelli turistico culturali, all’e-governement per i cittadini e le imprese. Previste anche azioni volte ad incrementare la diffusione dei servizi di teleprenotazione, telepagamento, telediagnosi.

“Puntiamo molto – riprende Cuffaro – sulle nuove tecnologie. In particolare è prevista la domiciliarizzazione dei servizi socio sanitari e assistenziali con attenzione verso le famiglie in stato di disagio. Dobbiamo migliorare il rapporto tra cittadino e pubblica amministrazione, rafforzando i sistemi informatici dell’amministrazione regionale e dei Comuni medi e piccoli”. I due programmi operativi andranno all’attenzione del partneriato, per eventuali ritocchi. La giunta ha dato mandato al presidente Cuffaro di predisporre, successivamente, i due testi coordinati per poi inviarli, entro il 5 marzo a Bruxelles. “Con il 5 marzo – afferma Cuffaro – si conclude una prima fase e ci sia avvia verso una nuova che è quella del negoziato con l’Ue, che porterà all’approvazione definitiva dei 2 programmi”.

(red/28.02.07)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top