Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 916 - lunedì 23 aprile 2007

Sommario
- Al lavoro per prevenire crisi siccità
- Bresso: l'esempio francese per una politica al femminile
- Rifiuti: Osservatorio Cnel
- Federalismo fiscale; Lanzillotta: serve definizione costi e fabbisogni
- Dati Istat ed Eurostat su spesa pubblica
- Illy-Lanzillotta: dialogo su Euroregione e Commissione paritetica

+T -T
Al lavoro per prevenire crisi siccità

(regioni.it) Primo caldo ed è già crisi siccità.  Il problema va infatti affrontato prima dell’emergenza Estate 2007. Prima di eventuali cali energetici dovuti al prosciugamento di fiumi come il Po.

Si lavora quindi per l’istituzione di un’apposita cabina di regia. E’ tra le proposte, da sottoporre al Governo, e che sono allo studio dei tecnici riunitisi il 23 aprile al Ministero per lo Sviluppo Economico. Tra le misure previste, il rilascio controllato di acqua per tenere sotto controllo soprattutto il livello del Po e l'acquisto di una maggiore quantita' di energia dall'estero. Si parla di un piano di risparmio da 400 milioni di metri cubi d'acqua per scongiurare il rischio blackout elettrico.

I produttori elettrici sarebbero chiamati a utilizzare circa 150 milioni di metri cubi in meno, le Autorita' di bacino e dei laghi dovrebbero invece contribuire con un risparmio di 70 milioni di metri cubi mentre agli agricoltori sarebbe chiesto un minor utilizzo di acqua per 120-140 milioni di metri cubi (circa l'8% cioe' del loro fabbisogno).  

Al centro dei lavori quindi "l'attivita' di monitoraggio delle azioni poste in essere da tutti i soggetti coinvolti nel tavolo di lavoro".

Durante l'incontro sono stati aggiornati gli obiettivi di invaso del bacino idrografico del fiume Po, anche alla luce delle previsioni di precipitazioni- nei prossimi tre mesi- in linea con la media dello scorso anno e di un incremento della temperatura di circa un grado rispetto alla media degli altri anni.

All'incontro hanno partecipato dirigenti e rappresentanti del ministero dello Sviluppo economico e del ministero dell'Ambiente, di Terna, della Protezione civile, dell'Autorita' per l'Energia elettrica e il gas, delle Regioni maggiormente interessate e dell'Autorita' bacino Po. Il prossimo tavolo si terra' il prossimo 7 maggio.

Per Loredana De Petris ''la situazione di grave deficit idrico del Paese richiede al piu' presto la dichiarazione dello stato di emergenza da parte del Consiglio dei Ministri e la predisposizione di un piano straordinario di interventi per la prevenzione della siccita' da inserire nella prossima legge finanziaria''. Così la senatrice dei verdi e capogruppo nelle Commissioni Agricoltura e Ambiente, sostiene che ''è necessario dare attuazione al piu' presto alle opere gia' finanziate nel piano irriguo nazionale, ma anche inserire l'emergenza idrica fra le priorita' della prossima legge finanziaria, con interventi mirati per incentivare l'impiego di sistemi di irrigazione a basso consumo, per potenziare gli invasi e ridurre gli sprechi, anche con un migliore riutilizzo delle acque reflue''.

(gs/19.04.07)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top