Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 916 - lunedì 23 aprile 2007

Sommario
- Al lavoro per prevenire crisi siccità
- Bresso: l'esempio francese per una politica al femminile
- Rifiuti: Osservatorio Cnel
- Federalismo fiscale; Lanzillotta: serve definizione costi e fabbisogni
- Dati Istat ed Eurostat su spesa pubblica
- Illy-Lanzillotta: dialogo su Euroregione e Commissione paritetica

+T -T
Dati Istat ed Eurostat su spesa pubblica

(regioni.it)  L’Istat afferma che nel 2007 il deficit salirà al 2,3% del Pil e che calerà il peso del debito. Mentre secondo Eurostat nel 2006 la spesa pubblica è sopra del 50% del Pil.

Secondo i dati Eurostat, l'Italia ha chiuso il 2006 con un rapporto deficit-Pil al 4,4% e un debito pubblico al 106,8%. La spesa pubblica e' arrivata al 50,1% del Pil. L'Istat conferma le previsioni di riassestamento per l'anno in corso: il rapporto deficit-pil calera' al 2,3% e il debito scendera' al 105,4% del Pil; tornera' a salire l'avanzo primario, che arrivera' al 2,6%. La spesa pubblica italiana continua a correre. Nel 2006 - secondo i dati di Eurostat notificati dal Governo - e' salita al 50,1% rispetto al 48,3% del 2005 e al 47,7 del 2004. La media dei Paesi di Eurolandia e' stata lo scorso anno del 47,4%.

Mario Draghi, governatore di Bankitalia, era tornato a lanciare l'allarme sul livello delle spese correnti primarie che ha definito ''ai massimi storici'', con conseguenze pesanti soprattutto sul livello del debito pubblico.

Secondo Eurostat l’'Italia e' seconda in Eurolandia per livello della spesa pubblica, con un 50,1% nel 2006. Solo la Francia ha fatto registrare un livello piu' elevato (53,5%), anche se Parigi nel 2006 ha gia' portato sotto il 3% il rapporto deficit Pil e ha un debito pubblico pari al 63,9%, molto vicino al 60% degli obiettivi di Lisbona. E' quanto emerge dai dati 2006 di Eurostat, che indicano come sul fronte della spesa tutti gli altri Paesi di Eurolandia si siano attestati lo scorso anno sotto il 50%, con una media Ue-12 del 47,4%.

   Ecco la classifica Eurostat sul livello della spesa nei Paesi

dell'eurozona nel 2006.

FRANCIA     53,5%

ITALIA      50,1%

AUSTRIA     49,2%

BELGIO      49,1%

FINLANDIA   48,6%

OLANDA      46,7%

GRECIA      46,1%

PORTOGALLO  46,1%

GERMANIA    45,7%

LUSSEMBURGO 40,4%

SPAGNA      38,5%

IRLANDA     34,1%

--------

MEDIA UE-12 47,4% .

 

L'Istat pubblica per la prima volta le tavole della Notifica sull'indebitamento netto e sul debito delle Amministrazioni Pubbliche (AP) riferite al periodo 2003-2006, con le previsioni per il 2007.
(Testo integrale
PDF (266 kbyte); Tavole
ZIP (12 kbyte))
E' disponibile anche un aggiornamento del conto consolidato delle Amministrazioni Pubbliche rilasciato il 1° marzo. Le tavole espongono gli aggregati di finanza pubblica fondamentali per la UE, compilati in base al Codice delle Buone Pratiche definito dall'Ecofin.
Sulla notifica trasmessa dall'Italia non sono state espresse riserve.
L'indebitamento netto delle Amministrazioni Pubbliche e il debito pubblico, che rappresentano le principali grandezze di riferimento per le politiche di convergenza per l'Unione Monetaria Europea (UME), sono stimati rispettivamente dall'Istat e dalla Banca d'Italia.

 

(gs/ 19.04.07)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top